prenota
prenota

Anno 1°

lunedì, 10 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca : carrara

Si finge ambulante, ma spaccia cocaina

domenica, 12 agosto 2018, 20:44

Da tempo i carabinieri del Norm della compagnia di Carrara gli davano la caccia. Le notizie in possesso ai militari dell’Arma erano dettagliate, quell’extracomunitario, proveniente da Massa, spacciandosi per venditore ambulante porta a porta di abiti per signora, in realtà smerciava “cocaina” a Carrara nei quartieri di Nazzano e Bonascola.

Dopo numerosi servizi di appostamento, finalmente venerdì i carabinieri lo hanno notato giungere su uno scooter, con un borsone pieno di vestiti “usati”. Lo hanno fermato e perquisito trovandolo in possesso di 5 dosi (2,5 gr.) di cocaina, ingegnosamente nascoste all’interno del manico cavo di un cacciavite, regolarmente chiuso con tappo a vite, che deteneva in mezzo ad altri attrezzi nel vano dello scooter da lui condotto.

L’extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine per fatti legati alla droga, è stato arrestato e tradotto il giorno seguente davanti al Tribunale di Massa, che dopo aver convalidato l’arresto, lo ha condannato alla pena (patteggiata) di mesi 8 di reclusione. Allo straniero è stato imposto il divieto di permanere nella Provincia di Massa Carrara.


Questo articolo è stato letto volte.


suncar


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 8 dicembre 2018, 10:15

Giornata di prevenzione nazionale dedicata ai poveri della mensa Caritas di Cervara di Massa

Una giornata di prevenzione nazionale organizzata dalla Misericordia di Massa si terrà sabato 15 dicembre in ambulatori appositamente allestiti nei locali della Chiesa della Madonna Pellegrina – Via Ferdinando Martini a Massa


venerdì, 7 dicembre 2018, 16:01

ASL: "Nessuna emergenza scabbia. Fornite alle famiglie e alle scuole tutte le indicazioni per una corretta gestione"

L’azienda USL Toscana nord ovest ribadisce che non c’è alcuna emergenza scabbia. Si ribadisce infatti che questo acaro non è nelle pareti degli edifici, o delle palestre, ma è addosso alle persone e si trasmette con il contatto fisico prolungato, dormendo nelle stesse lenzuola o indossando gli stessi vestiti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 09:19

"Non si può morire a 23 anni": il cordoglio di Massa per la scomparsa di Giulia Dani

La diagnosi per una malattia spietata era arrivata solo alla fine dell'estate. Forse Giulia Dani, 23 enne massese e la sua famiglia avevano sperato in un po' più di tempo e nell'efficacia delle cure sempre più avanzate.


giovedì, 6 dicembre 2018, 09:47

Oltre 36 mila euro di tributi non pagati: nei guai due stabilimenti balneari

Contestato a due stabilimenti balneari del litorale di Marina di Massa l'omesso versamento di tributi locali Imu Tasi e Tari per oltre 36 mila euro. E' quanto emerso da un controllo effettuato dai finanzieri della sezione operativa navale della guardia di finanza di Marina di Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 dicembre 2018, 21:40

Giovane massese in manette per droga

Gli uomini delle Volanti, in sinergia con il personale del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, nella serata del 3 dicembre hanno tratto in arresto un giovane massese, incensurato, trovato in possesso di un considerevole quantitativo di sostanze stupefacenti


mercoledì, 5 dicembre 2018, 14:55

Appello ai donatori dal centro trasfusionale, persiste una grave carenza di sangue

La dottoressa Anna Baldi nel rinnovare l'invito  ai donatori , precisa che sul nostro territorio, e più in generale, nella Regione Toscana, a causa delle patologie respiratore invernali,  persiste una grave carenza di sangue, in particolare dei gruppi sanguigni zero positivo e zero negativo, ma anche di A e B negativi, fermo restando che...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara