massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Droga, nei guai tre giovani carraresi

venerdì, 14 settembre 2018, 10:46

Segnalati alla prefettura - U.T.G. tre giovani carraresi, di 16, 18 e 19 anni, per detenzione di marijuana e hashish destinata al consumo personale.

Questo il risultato dell'operazione che, nell’ultima settimana, ha visto il commissariato di pubblica sicurezza, in stretta sinergia operativa con specialistiche pattuglie del reparto prevenzione crimine “Toscana” di Firenze, disporre ed effettuare capillari servizi straordinari di controllo del territorio, preordinati ad incrementare, sull’intero territorio comunale, un’efficace azione di prevenzione e contrasto di fenomenologie delittuose attinenti al traffico di stupefacenti, garantendo la incisiva e reale percezione di sicurezza della collettività.

La specifica attività operativa ha comportato l’impiego di 38 pattuglie, impiegate in servizio continuativo di osservazione, perlustrazione e controllo dinamico di persone e auto in transito, coadiuvate da personale in abiti civili della locale squadra di polizia giudiziaria.

Le operazioni hanno avuto come obiettivo prevalente le aree verdi e le pinete in località Marina di Carrara, sulle quali erano giunte nei giorni precedenti diverse segnalazioni di presenze sospette, di presumibile origine nordafricana, verosimilmente coinvolte in un’attività di spaccio avente come destinatari consumatori di giovanissima età

I positivi e significativi riscontri descritti rappresentano il risultato tangibile di un ormai collaudato dispositivo di controllo del territorio, il quale, avvalendosi della valida collaborazione di reparti speciali della polizia di stato, prosegue con programmata frequenza al fine di perseguire, con strenua determinazione, l’esecrabile fenomeno dell’illecita diffusione di sostanze stupefacenti, in particolare negli ambiti giovanili cittadini, garantendo così elevati livelli di sicurezza e ordinata vivibilità all’intera collettività.      


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 12:21

Il Parco Apuane cerca volontari per il censimento dei mufloni

Torna l'appuntamento per il rilevamento dei mufloni sulle Apuane. Ormai dal lontano 2003 il Parco svolge l'attività di monitoraggio della popolazione dei mufloni attraverso l'osservazione da punti favorevoli


martedì, 23 aprile 2019, 11:22

Asl, convocato il tavolo sindacale sul personale

“Si è concluso positivamente il confronto con la CGIL Livorno che era stato attivato a seguito della proclamazione dello stato di agitazione”. Afferma la direzione aziendale della ASL Toscana nord ovest


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 10:08

Dono di Pasqua ai ragazzi disabili di Apodi: l'associazione compie 30 anni

Uova e colombe donate dall'Ada di Carrara ai ragazzi diversamente abili che fanno parte di Apodi. Una bella sorpresa organizzata dall'Associazione per i diritti degli anziani, ricambiata con grandi sorrisi e tanta gioia


lunedì, 22 aprile 2019, 23:19

Moto investe bimba di quattro anni ai Ronchi: ricoverata al Meyer in codice rosso

Passeggiava sul lungomare di Levante insieme ai suoi familiari ai Ronchi quando è stata investita da una moto che l'ha fatta volare e piombare a terra


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 16:36

Fugge in mezzo alla strada per scappare ai carabinieri: arrestato clandestino 24enne

Il giovane, originario del Marocco, è stato arrestato alcuni giorni fa dai carabinieri con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illecita di stupefacenti. Per sfuggire alla cattura si è gettato pericolosamente sulla Via Aurelia mettendo in serio pericolo la circolazione stradale


domenica, 21 aprile 2019, 10:02

Controlli straordinari per le festività pasquali: marocchino in carcere per spaccio

I servizi svolti hanno consentito di dare esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati inerenti gli stupefacenti nei confronti di un cittadino marocchino rintracciato nel comune di Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara