prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 29 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Trekking storico naturalistico per i ragazzi del Repetti

sabato, 27 ottobre 2018, 20:18

di vinicia tesconi

E’ la prima “gita” dell’anno scolastico: un appuntamento che è ormai diventato una tradizione per i ragazzi del liceo classico Repetti di Carrara e che concentra in sé moltissime finalità positive.

E’ una gita a piedi tra sentieri delle colline e montagne della territorio a cavallo tra Liguria e Toscana , quindi è un’attività fisica estremamente salutare ed è anche una lezione diretta di scienza naturale e di geografia localizzate proprio sul territorio in cui i ragazzi vivono e che, troppo spesso, non conoscono affatto.

E’ un evento che favorisce la socializzazione e quindi un bellissimo modo con accogliere i nuovi iscritti al liceo. E’ un itinerario studiato che permette di ripercorrere luoghi ed eventi storici che hanno avuto per teatro alcune zone del territorio ligure-apuano, anche questi misconosciuti dalle nuove generazioni. Infine è, e non è cosa da poco, un modo per disconnettersi da ogni strumentazione tecnologica e da ogni mondo virtuale, per scoprire il piacere dell’essere veramente calati nella realtà.

La prima esperienza è stata l’8 ottobre con i ragazzi delle due quarte ginnasio, i nuovi entrati al Repetti, che sotto la guida del professor Battistini hanno fatto un cammino di circa cinque ore partendo da Carrara centro per raggiungere il paese Sorgnano, sulle colline carraresi e da lì passare dalla Foce di Ortonovo, per poi risalire a Fontia e Santa Lucia, fino a concludere la camminata scendendo a Fossola attraverso il sentiero che costeggia i Palazzetti e la Villa della Contessa Del Medico.

I ragazzi hanno percorso piste forestali, stradelli e sentieri, immersi nella natura, tra castagneti, aree di macchia mediterranea e viste mozzafiato sulle cave, sulla città e sul mare. Nel parco naturale delle Cinque Terre, invece, si sono recati, il 25 ottobre, i ragazzi delle quinte ginnasio.

A guidarli, insieme agli insegnanti c’erano anche due guide del CaiAlessandro Vignoli e Vittorio Fiorentini, che li hanno condotti da Vernazza a Monterosso lungo gli stretti sentieri della costa ligure in un percorso faticoso ed impegnativo ripagato dalla straordinarietà del paesaggio sempre a picco sul mare.

Sempre il 25 ottobre le due classi della terza liceo hanno affrontato un trekking “storico-naturalistico” attraverso i sentieri delle montagne apuo-versiliesi, fino a raggiungere S. Anna di Stazzema, il luogo della memoria dell’eccidio nazifascista.

Un percorso naturalistico al quale si è aggiunto il valore della memoria storica per indurre i ragazzi a una profonda riflessione civile. Per tutti i ragazzi il feedback dell’esperienza è stato molto positivo, a riscontro della positività dell’iniziativa. Già previsti per il mese di novembre altre passeggiate storico-naturali anche per i ragazzi delle classi prime e seconde del liceo.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 28 gennaio 2020, 18:46

Grande attesa per “Catene di affetti”: due giorni di convegni

E’ stato presentato stamani, in comune a Massa, il convegno didattico scientifico “ Catene di affetti:madri/padri, figli/figlie. Ieri e oggi” curato dall’associazione massese Scritture Femminile Memorie di Donne


martedì, 28 gennaio 2020, 15:11

Mangia Trekking all'opera sull'isola di Palmaria

Con spirito di giusta collaborazione, l’Ente Parco Regionale,il Comune di Porto Venere, el’associazione Mangia Trekking, continuano sulla Palmaria, le attività per garantire il monitoraggio, la manutenzione e la cura della rete sentieristica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 28 gennaio 2020, 14:25

La polizia passa al setaccio la città, droga e violenze sessuali


lunedì, 27 gennaio 2020, 22:31

Équipe Formativa Territoriale del MIUR: referente Daniela Marzano

Con l’apertura di una speciale piattaforma messa a punto dall’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, è iniziata la fase operativa dell’Équipe Formativa Territoriale del MIUR, un nucleo di 120 docenti selezionati su base nazionale per accompagnare tutte le scuole italiane verso un utilizzo sempre più massiccio delle TIC nella didattica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 27 gennaio 2020, 20:15

"Occhio alla vista", Cimino (Nausicaa Spa) interviene alla Fondazione Marmo

L'intervento del presidente di Nausicaa Spa, Luca Cimino, durante la conferenza stampa della Fondazione Marmo sul progetto "Occhio alla vista"


lunedì, 27 gennaio 2020, 18:47

I carabinieri ricordano il sacrificio del maresciallo Antonio Taibi

Ricorre oggi l’anniversario dell’uccisione del maresciallo dei carabinieri Antonio Taibi, tragicamente assassinato il 27 gennaio di quattro anni fa, per mano del 77enne Roberto Vignozzi, che aveva teso un agguato al sottufficiale dell’Arma


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara