prenota

Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Trekking storico naturalistico per i ragazzi del Repetti

sabato, 27 ottobre 2018, 20:18

di vinicia tesconi

E’ la prima “gita” dell’anno scolastico: un appuntamento che è ormai diventato una tradizione per i ragazzi del liceo classico Repetti di Carrara e che concentra in sé moltissime finalità positive.

E’ una gita a piedi tra sentieri delle colline e montagne della territorio a cavallo tra Liguria e Toscana , quindi è un’attività fisica estremamente salutare ed è anche una lezione diretta di scienza naturale e di geografia localizzate proprio sul territorio in cui i ragazzi vivono e che, troppo spesso, non conoscono affatto.

E’ un evento che favorisce la socializzazione e quindi un bellissimo modo con accogliere i nuovi iscritti al liceo. E’ un itinerario studiato che permette di ripercorrere luoghi ed eventi storici che hanno avuto per teatro alcune zone del territorio ligure-apuano, anche questi misconosciuti dalle nuove generazioni. Infine è, e non è cosa da poco, un modo per disconnettersi da ogni strumentazione tecnologica e da ogni mondo virtuale, per scoprire il piacere dell’essere veramente calati nella realtà.

La prima esperienza è stata l’8 ottobre con i ragazzi delle due quarte ginnasio, i nuovi entrati al Repetti, che sotto la guida del professor Battistini hanno fatto un cammino di circa cinque ore partendo da Carrara centro per raggiungere il paese Sorgnano, sulle colline carraresi e da lì passare dalla Foce di Ortonovo, per poi risalire a Fontia e Santa Lucia, fino a concludere la camminata scendendo a Fossola attraverso il sentiero che costeggia i Palazzetti e la Villa della Contessa Del Medico.

I ragazzi hanno percorso piste forestali, stradelli e sentieri, immersi nella natura, tra castagneti, aree di macchia mediterranea e viste mozzafiato sulle cave, sulla città e sul mare. Nel parco naturale delle Cinque Terre, invece, si sono recati, il 25 ottobre, i ragazzi delle quinte ginnasio.

A guidarli, insieme agli insegnanti c’erano anche due guide del CaiAlessandro Vignoli e Vittorio Fiorentini, che li hanno condotti da Vernazza a Monterosso lungo gli stretti sentieri della costa ligure in un percorso faticoso ed impegnativo ripagato dalla straordinarietà del paesaggio sempre a picco sul mare.

Sempre il 25 ottobre le due classi della terza liceo hanno affrontato un trekking “storico-naturalistico” attraverso i sentieri delle montagne apuo-versiliesi, fino a raggiungere S. Anna di Stazzema, il luogo della memoria dell’eccidio nazifascista.

Un percorso naturalistico al quale si è aggiunto il valore della memoria storica per indurre i ragazzi a una profonda riflessione civile. Per tutti i ragazzi il feedback dell’esperienza è stato molto positivo, a riscontro della positività dell’iniziativa. Già previsti per il mese di novembre altre passeggiate storico-naturali anche per i ragazzi delle classi prime e seconde del liceo.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 giugno 2021, 13:32

Maxi-sequestro di droga, armi ed esplosivi

I militari del Nucleo Investigativo Carabinieri hanno condotto simultaneamente due distinte operazioni che hanno permesso di trarre in arresto un 34enne massese pregiudicato ed un 60enne, anche lui massese e pregiudicato


domenica, 13 giugno 2021, 10:25

Ennesimo femminicidio: maghrebino accoltella la giovane moglie

Alessandra Piga, 25 anni, sarda e madre di un bambino di due anni, abitava a Carrara e si era recata dall'ex marito a Castelnuovo Magra insieme a due amiche. L'assassino, Yassine Erroum, trentenne, marocchino, ha inferto numerose coltellate alla poveretta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 12 giugno 2021, 17:06

CPS, screening gratuito sulla scoliosi in età evolutiva

La scoliosi è una patologia in nuova crescita che colpisce circa il 3 per cento della popolazione mondiale e che in taluni casi può portare a conseguenze gravi e invalidanti


sabato, 12 giugno 2021, 14:51

Uil Fpl: "Rsa Pelù, sparisce l'infermiere di notte. Scelta mette a rischio operatori e ospiti"

E' durissimo l'attacco del segretario della Uil Fpl, Claudio Salvadori, che mette nel mirino l'ordine di servizio arrivato in queste ore dal commissario di Casa Ascoli, Alessandro Pezzoli, nominato dal comune di Massa nelle scorse settimane perché la società interamente partecipata da palazzo civico naviga in cattive acque e ha...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 giugno 2021, 17:35

Fondazione Monasterio ha un nuovo reparto di terapia intensiva per i pazienti adulti

Un nuovo reparto di terapia intensiva che permetterà alla struttura ospedaliera, centro di eccellenza per le patologie cardiovascolari, di poter curare in tutta sicurezza i propri pazienti adulti affetti da patologie cardiocircolatorie, anche quando abbiano contratto il Covid-19


venerdì, 11 giugno 2021, 16:57

Sette nuovi dirigenti infermieristici in servizio dalla prossima settimana

Da mercoledì 16 giugno prenderanno servizio sette nuovi “dirigenti di prossimità” di ospedale e territorio per la professione infermieristica e per gli operatori socio sanitari dell'Azienda USL Toscana nord ovest


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara