massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Trekking storico naturalistico per i ragazzi del Repetti

sabato, 27 ottobre 2018, 20:18

di vinicia tesconi

E’ la prima “gita” dell’anno scolastico: un appuntamento che è ormai diventato una tradizione per i ragazzi del liceo classico Repetti di Carrara e che concentra in sé moltissime finalità positive.

E’ una gita a piedi tra sentieri delle colline e montagne della territorio a cavallo tra Liguria e Toscana , quindi è un’attività fisica estremamente salutare ed è anche una lezione diretta di scienza naturale e di geografia localizzate proprio sul territorio in cui i ragazzi vivono e che, troppo spesso, non conoscono affatto.

E’ un evento che favorisce la socializzazione e quindi un bellissimo modo con accogliere i nuovi iscritti al liceo. E’ un itinerario studiato che permette di ripercorrere luoghi ed eventi storici che hanno avuto per teatro alcune zone del territorio ligure-apuano, anche questi misconosciuti dalle nuove generazioni. Infine è, e non è cosa da poco, un modo per disconnettersi da ogni strumentazione tecnologica e da ogni mondo virtuale, per scoprire il piacere dell’essere veramente calati nella realtà.

La prima esperienza è stata l’8 ottobre con i ragazzi delle due quarte ginnasio, i nuovi entrati al Repetti, che sotto la guida del professor Battistini hanno fatto un cammino di circa cinque ore partendo da Carrara centro per raggiungere il paese Sorgnano, sulle colline carraresi e da lì passare dalla Foce di Ortonovo, per poi risalire a Fontia e Santa Lucia, fino a concludere la camminata scendendo a Fossola attraverso il sentiero che costeggia i Palazzetti e la Villa della Contessa Del Medico.

I ragazzi hanno percorso piste forestali, stradelli e sentieri, immersi nella natura, tra castagneti, aree di macchia mediterranea e viste mozzafiato sulle cave, sulla città e sul mare. Nel parco naturale delle Cinque Terre, invece, si sono recati, il 25 ottobre, i ragazzi delle quinte ginnasio.

A guidarli, insieme agli insegnanti c’erano anche due guide del CaiAlessandro Vignoli e Vittorio Fiorentini, che li hanno condotti da Vernazza a Monterosso lungo gli stretti sentieri della costa ligure in un percorso faticoso ed impegnativo ripagato dalla straordinarietà del paesaggio sempre a picco sul mare.

Sempre il 25 ottobre le due classi della terza liceo hanno affrontato un trekking “storico-naturalistico” attraverso i sentieri delle montagne apuo-versiliesi, fino a raggiungere S. Anna di Stazzema, il luogo della memoria dell’eccidio nazifascista.

Un percorso naturalistico al quale si è aggiunto il valore della memoria storica per indurre i ragazzi a una profonda riflessione civile. Per tutti i ragazzi il feedback dell’esperienza è stato molto positivo, a riscontro della positività dell’iniziativa. Già previsti per il mese di novembre altre passeggiate storico-naturali anche per i ragazzi delle classi prime e seconde del liceo.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 17 luglio 2019, 09:47

Massa Carrara, 15 mila euro su tre progetti per avvicinare i giovani al mondo del terzo settore

Tre i progetti finanziati a Massa Carrara, per un totale di circa 15mila euro, attraverso il bando regionale “Giovani protagonisti per le comunità locali”  promosso da Cesvot con il sostegno del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale, Regione Toscana – Giovanisì e Fondazione Monte dei Paschi di Siena


martedì, 16 luglio 2019, 15:05

Polizia stradale: nel fine settimana ritirate 17 patenti e tolti 1.263 punti

Il dispositivo è stato attuato da 284 equipaggi, con una copertura aerea garantita dai velivoli dell’8° Reparto Volo della Polizia di Stato, in modo da coordinare dall’alto le operazioni e assicurare un tranquillo esodo verso i luoghi di vacanza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 16 luglio 2019, 14:38

Toscana plastic free, al via la campagna #spiaggepulite

Parte la campagna "Toscana plastic free" e #spiaggepulite. Un kit composto da due pannelli – in materiale riciclabile, s'intende – e sei locandine arriveranno a tutti i concessionari degli stabilimenti balneari toscani attraverso le amministrazioni comunali: in italiano e in inglese. Pannelli e locandine saranno installati anche nelle spiagge libere


martedì, 16 luglio 2019, 12:49

Processo Don Euro, Santucci a Mangiacapra: “Chieda ospitalità alla Caritas ma senza favoritismi”

Colto forse un po’ di sorpresa dalla telefonata di Mangiacapra, il vescovo Santucci, ha invitato l’avvocato napoletano a non proseguire nella provocazione e gli ha consigliato di rivolgersi alla Caritas di Carrara ma senza cercare favoritismi usando la sua raccomandazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 16 luglio 2019, 12:14

Fuga rocambolesca con oltre due chili di hashish in auto: arrestato 45enne

L’uomo è stato tratto in arresto obbligatorio in flagranza di reato e sottoposto a temporanea detenzione domiciliare in attesa dell’udienza di convalida; questa, celebrata il giorno successivo, ha avuto esito confermativo di corretta esecuzione restrittiva ed ha portato all’irrogazione di misura cautelare coercitiva personale


lunedì, 15 luglio 2019, 16:36

Aggiudicati a Carrara 300mila euro per progettare il recupero di Palazzo Sarteschi

Il comune di Carrara si è aggiudicato un finanziamento da 290.300 euro per la progettazione degli interventi di adeguamento dell'edificio che ospita la scuola dell'infanzia Garibaldi, il cosiddetto Palazzo Sarteschi che si trova tra via Solferino, via Buonarroti e Via Sarteschi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara