Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Asl, Costanza Galli nominata direttore della rete aziendale delle cure palliative

giovedì, 8 novembre 2018, 11:13

Costanza Galli, da anni alla guida dell’hospice di Livorno, è stata nominata (Del. DG n. 908 del 29/10/2018) direttore della struttura complessa che sovraintenderà alle cure palliative su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

“Si tratta di un incarico molto delicato – spiega Costanza Galli – soprattutto in considerazione del fatto che in Toscana sta per partire il processo di accreditamento dei servizi di cure palliative. Sarà così necessario impegnarsi per assicurare un livello di qualità omogeneo in tutte le zone seguendo i requisiti indicati a livello nazionale e regionale. La nuova struttura sarà uno snodo importante della continuità tra ospedale e territorio occupandosi anche di patologie croniche oltre che oncologiche. Nel nostro settore è necessario promuovere servizi che mirino non solo a soddisfare i bisogni fisici delle persone, ma anche quelli spirituali, psicologici e sociali connessi spesso alle tematiche del “fine vita”. Da qui la necessità di stimolare una riflessione etica e culturale su tematiche come la malattia, la morte e la sofferenza”.

Costanza Galli, 47 anni, originaria dell’isola d’Elba, si è laureata nel 1997 in medicina e chirurgia all’università di Pisa. Si è poi specializzata in Oncologia (2002), ha conseguito un master in Cure Palliative all’Università di Milano (2008) ed ha frequentato un corso biennale in bioetica all’università cattolica di Roma (2011). È presidente dell'associazione onlus “La Casa” di Quercianella, residenza di tipo sociale di sollievo e supporto ai senza tetto. Dal 2009 lavora all’hospice dell’ospedale di Livorno.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 gennaio 2019, 18:50

L'Automobile Club Massa Carrara piange l’avvocato Cordiano Romano

Una cena organizzata fin nei minimi dettagli, come gli piaceva fare, invitati importanti, location splendida, ogni mossa prevista e studiata, un discorso da ricordare, un po’ come tutti i suoi... e poi il sipario che cala, all’improvviso, lasciandoci tutti orfani di una persona che ha saputo affascinare e farsi ricordare


lunedì, 21 gennaio 2019, 18:44

Nel cuore della notte distrugge otto auto in sosta e aggredisce i carabinieri: arrestato

La notte 'brava' di un 38enne originario dell'Albania è finita con un tentativo di furto su auto e con il danneggiamento di altri sette veicoli in sosta oltre a due carabinieri feriti e una multa per ubriachezza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 gennaio 2019, 13:18

Ft-Cisl: "Tpl, sciopero riuscito"

"Molto soddisfatti. Risultato eccellente". Questo il commento di Luca Mannini, segretario del presidio FIT-CISL Massa Carrara Toscana Nord, in merito alle adesioni allo sciopero


lunedì, 21 gennaio 2019, 12:46

Una palestra tutta nuova per la scuola Toniolo

Dopo molto tempo, la palestra della scuola Toniolo di Massa, è ritornata in funzione, completamente riallestita e rinnovata


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 gennaio 2019, 11:08

Rapporti medici e aziende farmaceutiche: parte la diffida Codacons

Il Codacons ha inviato una diffida agli Ordini dei medici di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena, volta a garantire la trasparenza in favore dei cittadini e rendere noti i rapporti tra i camici bianchi operanti in Toscana e le aziende farmaceutiche


domenica, 20 gennaio 2019, 12:46

Sciopero degli autobus: Fit Cisl e Ugl spiegano i motivi

Sospensione del servizio per quattro ore, domani, 21 gennaio, per tutti i dipendenti della CTT Nord dei bacini di Massa Carrara, Lucca, Livorno e Pisa. Luca Mannini, segretario di Fit Cisl Massa Carrara e Graziano Maneschi di Ugl Massa Carrara hanno fatto un lungo e dettagliato elenco delle criticità del...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara