massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Arrestati scippatori seriali

sabato, 12 gennaio 2019, 14:17

di virginia volpi

Di loro si era già sentito parlare a giugno, quando dopo 14 episodi di scippi a bordo di ciclomotori rubati in tutta la Versilia, erano stati colti in flagrante dai carabinieri durante l'ennesimo tentativo di sottrarre la borsa ad una turista in vacanza. Si chiamano Luigi Bogazzi, 29 anni, e Claudia Corradi, 34 anni, entrambi di Carrara e già noti alle forze dell'ordine per numerosi reati contro il patrimonio e inerenti al consumo di stupefacenti. 
Il modus operandi era sempre lo stesso: i due, in sella a scooter rubati, sempre modello Vespa (rossa o nera), si recavano nelle varie località della Versilia piene di turisti e persone in bicicletta per aspettare la potenziale vittima. Preferibilmente adocchiavano quelle che andavano in bici con la borsa nel cestino, e dopo aver individuato il bersaglio, si avvicinavano a questa con lo scooter; la donna, dietro, tempestivamente sfilava la borsa dal braccio della vittima o l'afferrava dal cestello. Un attimo, ed erano già in fuga. 
Peccato che un giorno abbiano scelto la donna sbagliata a cui rubare la borsa: una giudice piemontese in vacanza al mare in Versilia. Ed ecco che immediatamente scatta da parte della procura di Torino la richiesta di un'ordinanza di misura cautelare, subito firmata dal giudice per le indagini preliminari che ha condiviso pienamente le inconfutabili prove di colpevolezza dei due scippatori seriali. 
Adesso i due si trovano agli arresti domiciliari: lui a Carrara, lei a San Patrignano. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 20 giugno 2019, 12:35

Ciacci amministratore unico di Cermec: la soddisfazione dell'amministrazione carrarese

Il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale commenta così l'esito dell'assemblea di ieri di Cermec sul rinnovo dell'amministratore unico. Su proposta del vicesindaco Martinelli è stato nominato Ciacci, uno nome di spicco nel settore della gestione dei rifiuti


giovedì, 20 giugno 2019, 12:22

Dall’Occitania per vedere da vicino il nostro “sistema” marmo

Viene dall’Occitania e più precisamente dal Dipartimento di Ariège, nella Francia sud occidentale, ai confini con Andorra e la Spagna, la delegazione di sindaci e amministratori che è stata ricevuta nel Palazzo Ducale di Massa dal presidente della provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 20 giugno 2019, 09:35

Festa diocesana della famiglia a Marina di Massa

Sabato 22 giugno presso i locali  e gli spazi della parrocchia di San Giuseppe a Poveromo, Marina di Massa avrà luogo la tradizionale «festa diocesana della famiglia», giunta quest'anno alla dodicesima edizione


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:13

Celebrazioni del Corpus Domini in diocesi

A Massa il "Corpus Domini" si festeggia di giovedì: il 20 giugno, alle ore 21, il vescovo Giovanni presiede, in Cattedrale, la S.Messa solenne e, a seguire, la processione cittadina. A Carrara, domenica 23 giugno, alle ore 18, in Duomo, sarà monsignor Eugenio Binini, vescovo emerito, a celebrare la S.Messa solenne e la processione mentre...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 giugno 2019, 13:10

Grande successo per la Colonnata Trek: panini col lardo e camminata in montagna accoppiata vincente

Più di 350 persone si sono iscritte ed hanno partecipato alla prima edizione della Colonnata Trek, il doppio percorso di trekking – per esperti e per principianti -  che da Colonnata ha portato fino al monte Tamburone e al piazzale in cui si trova il celebre murales del David di...


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:53

Botte agli agenti per sfuggire ai controlli: denunciati due senegalesi

I due ragazzi di origine senegalese, di 19 e 26 anni, sono stati denunciati per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e per i reati concernenti l’immigrazione clandestina poiché non in regola con la normativa sul soggiorno degli stranieri in Italia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara