massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Porta a porta a Fossone: dal 21 gennaio si rimuovono i cassonetti

venerdì, 11 gennaio 2019, 10:43

Amia informa che a partire dal 21 gennaio inizierà la definitiva rimozione dei cassonetti stradali ancora presenti nel nuovo lotto di porta a porta, avviato nello scorso ottobre. Si invitano per questo i residenti delle strade interessate: Cavaiola, Bolfano, Anderlino, Pascoli, Marasio, Castellaro, Roccatagliata, Monteverde, Fossone Alto, Aurelia, Pelucara, Fosdinovo, Cassola, Vignaletto, Turigliano, Canal di Bocco e Tognini, che ancora non lo abbiano fatto, a recarsi presso la sede Amia in viale Zaccagna 18/a,  da lunedì a sabato, con orario 8.30 – 12.30, per il ritiro del kit domiciliare. I residenti possono delegare al ritiro familiari o vicini di casa.

La rimozione dei cassonetti stradali sarà modulata affinché tutti siano in grado di conferire, opportunamente differenziati, i propri rifiuti. Dunque, com’è nella tradizione di Amia ad ogni avvio del porta a porta, nessuno sarà lasciato indietro. Per questo chiediamo che chi avesse particolari necessità o problematiche, non ancora esposte ad Amia, prenda contatto direttamente con l’azienda per trovare le giuste soluzioni e conciliare le esigenze dei cittadini con quelle del servizio.

Amia ricorda che il servizio di raccolta porta a porta prevede:

n. 2 passaggi settimanali di organico/sfalci (di norma lunedì e venerdì);

n. 1 passaggio settimanale plastica (di norma il giovedì);

n. 1 passaggio settimanale per il secco indifferenziato (di norma il sabato);

n. 1 passaggio quindicinale rispettivamente per carta e vetro/lattine (di norma ogni martedì alternato).

Ogni martedì si provvede anche a un passaggio di raccolta dei pannoloni per chi ne abbia la necessità. Questi utenti devono conferire, secondo calendario, i pannoloni all’esterno dell’abitazione all’interno dei sacchetti rossi dedicati che si possono ritirare gratuitamente presso il magazzino Amia in viale Zaccagna 18/a. I pannoloni, poiché materiali non riciclabili, possono essere anche conferiti al sabato, congiuntamente alla frazione secco indifferenziato.

Per il rispetto di giorni e orari di raccolta, previsti nell’ordinanza comunale relativa al pap, Amia mette a disposizione, sia in formato cartaceo presso la sede Amia che on line sul sito aziendale (www.amiacarrara.it), il calendario annuale dei ritiri.

Nel calendario sono indicate le frazioni raccolte per ogni giorno dell’anno, (con particolare risalto alle variazioni in caso di festività), e gli orari di esposizione. A questo strumento l’azienda chiede alla cittadinanza di prestare massima attenzione. L’azienda ricorda inoltre che per tutti i rifiuti non compresi nella raccolta porta a porta, come ingombranti e verde, restano attivi i servizi offerti dall’azienda stessa.

Per questo si ricorda che è disponibile la Ricicleria di via Berneri dove i cittadini possono conferire direttamente con propri mezzi e gratuitamente i propri rifiuti. La Ricicleria il cui numero telefonico è 0585 85 51 74 è aperta con i seguenti orari: ogni mattina da lunedì a sabato dalle 7.00 alle 12.30 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00 (ottobre –marzo) e dalle 16.00 alle 18.00 (aprile – settembre, con l’esclusione  del mese di agosto).

Si ricorda inoltre che Amia offre il servizio di ritiro a domicilio per ingombranti (mobili, grandi elettrodomestici, ecc.) e sfalci/potature in grandi quantità. Per questi rifiuti è possibile rivolgersi al numero verde gratuito 800.015.821 o al diretto 0585 64 43 12.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 20 giugno 2019, 12:35

Ciacci amministratore unico di Cermec: la soddisfazione dell'amministrazione carrarese

Il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale commenta così l'esito dell'assemblea di ieri di Cermec sul rinnovo dell'amministratore unico. Su proposta del vicesindaco Martinelli è stato nominato Ciacci, uno nome di spicco nel settore della gestione dei rifiuti


giovedì, 20 giugno 2019, 12:22

Dall’Occitania per vedere da vicino il nostro “sistema” marmo

Viene dall’Occitania e più precisamente dal Dipartimento di Ariège, nella Francia sud occidentale, ai confini con Andorra e la Spagna, la delegazione di sindaci e amministratori che è stata ricevuta nel Palazzo Ducale di Massa dal presidente della provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 20 giugno 2019, 09:35

Festa diocesana della famiglia a Marina di Massa

Sabato 22 giugno presso i locali  e gli spazi della parrocchia di San Giuseppe a Poveromo, Marina di Massa avrà luogo la tradizionale «festa diocesana della famiglia», giunta quest'anno alla dodicesima edizione


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:13

Celebrazioni del Corpus Domini in diocesi

A Massa il "Corpus Domini" si festeggia di giovedì: il 20 giugno, alle ore 21, il vescovo Giovanni presiede, in Cattedrale, la S.Messa solenne e, a seguire, la processione cittadina. A Carrara, domenica 23 giugno, alle ore 18, in Duomo, sarà monsignor Eugenio Binini, vescovo emerito, a celebrare la S.Messa solenne e la processione mentre...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 giugno 2019, 13:10

Grande successo per la Colonnata Trek: panini col lardo e camminata in montagna accoppiata vincente

Più di 350 persone si sono iscritte ed hanno partecipato alla prima edizione della Colonnata Trek, il doppio percorso di trekking – per esperti e per principianti -  che da Colonnata ha portato fino al monte Tamburone e al piazzale in cui si trova il celebre murales del David di...


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:53

Botte agli agenti per sfuggire ai controlli: denunciati due senegalesi

I due ragazzi di origine senegalese, di 19 e 26 anni, sono stati denunciati per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e per i reati concernenti l’immigrazione clandestina poiché non in regola con la normativa sul soggiorno degli stranieri in Italia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara