Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Bugliani e Grieco: "Una nuova sede per l'ITC “A. Salvetti” di Massa"

sabato, 9 febbraio 2019, 11:44

di alberto bonfigli

"Finalmente l’Istituto Tecnico Commerciale “A. Salvetti” di Massa avrà una nuova sede grazie a uno stanziamento regionale di 330.000 euro, destinati all’ampliamento dei locali di quella che era la scuola Media Alfieri", dichiarano congiuntamente Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd e Cristina Grieco, assessore regionale all'Istruzione. Le risorse andranno a finanziare l'adeguamento normativo e sismico dell’edificio, nonché interventi di manutenzione straordinaria che, quindi, renderanno possibile ospitare l’istituto all’interno di questa struttura.

“Ho portato personalmente il caso in Regione – afferma Giacomo Bugliani -, sollecitando l’attenzione della Giunta e, per questo, ringrazio l’assessore Grieco per la sensibilità dimostrata". Aggiunge, quindi, il consigliere regionale: "Questa scuola aspettava da troppo tempo una sede adeguata, e già molte volte studenti e personale avevano lamentato problematiche ormai indifferibili, come aule inadatte, attrezzature carenti e spazi insufficienti. Ora potremo davvero fornire a tutti loro una scuola accogliente, sicura, adeguata alle esigenze didattiche, efficiente da un punto di vista energetico e della sostenibilità ambientale”.

“La cifra stanziata dalla Regione Toscana è importante e, unita alle risorse messe a disposizione in cofinanziamento con l’Amministrazione provinciale di Massa Carrara – spiega ancora Bugliani -, renderà possibile la realizzazione di opere in grado di offrire a tutta la comunità scolastica del Salvetti una sede consona alla funzione della scuola. Dietro questo finanziamento ci sono anni di lavoro e dedizione, che oggi portano i loro frutti e non posso che essere soddisfatto di fronte a un impegno che si traduce in concretezza. Si ricorda che – conclude Giacomo Bugliani -, in questo caso la Regione Toscana costituisce un'eccezione a livello nazionale, in quanto il finanziamento sull'edilizia scolastica della Regione è ottenuto dai fondi previsti dalla legge regionale sull'edilizia scolastica, che prevede stanziamenti straordinari su una funzione che non sarebbe, di per sé, competenza regionale”.

Concorda con Bugliani l’assessore regionale all’Istruzione Cristina Grieco: "La Regione Toscana, - dichiara -, pur non avendo competenza diretta in materia di edilizia scolastica, considera questo tema una priorità, destinando risorse proprie per risolvere casi di urgente criticità, rappresentando a livello centrale la necessità di interventi coerenti di messa in sicurezza del patrimonio di edilizia scolastica”. E termina: “Anche in questo caso, siamo orgogliosi di essere riusciti a dare risposta alle problematiche che studenti, cittadini e operatori ci hanno manifestato".

Per dovere di cronaca, si precisa che alla base di questo finanziamento c'è un progetto presentato alla Regione dalla precedente amministrazione di Massa con l'Assessore Silvana Sdoga, e alla Provincia di Massa Carrara sarà affidato il compito di attuarlo.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 febbraio 2019, 19:06

Chiedeva l'asilo, spacciava la coca: arrestato pusher marocchino

I carabinieri del nucleo operativo sono tornati a monitorare i luoghi del centro città frequentati dai più giovani per osservare cosa accade e si sono ritrovati spettatori di uno spaccio di cocaina. A finire in arresto è stato un pusher originario del Marocco “pizzicato” a spacciare una dose di cocaina...


venerdì, 15 febbraio 2019, 23:19

La storia del clochard aggredito in Via Roma e un appello per i testimoni del fatto

Le parole, come ormai è prassi di tutti, le ha affidate a Facebook, Giancarlo Mottini, titolare del Circolo dei Baccanali di Carrara e con esse la difficilissima storia del clochard aggredito in via Roma e un appello per chi ha visto a testimoniare in favore del mendicante


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 17:00

Psichiatria di Massa: attivato un audit dopo l'episodio di violenza

In relazione all’episodio di violenza che si è verificato nel reparto di psichiatria di Massa, la ASL informa che è stato tempestivamente attivato un audit per analizzare i fatti e porre in atto eventuali azioni di miglioramento


venerdì, 15 febbraio 2019, 15:51

Salvadori (Uil Fpl): "All'ospedale aggredite e picchiate infermiere e oss"

E' il segretario della Uil Fpl, Claudio Salvadori, a denunciare l'episodio di violenza che si è verificato al Nuovo Ospedale delle Apuane pochissime ore fa, l'ennesimo caso di aggressione ai dipendenti delle strutture sanitarie pubbliche


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:36

“Un cuore in movimento”, iniziativa per l’acquisto di cinque defibrillatori

“Un cuore in movimento”, questo il nome dell’iniziata promossa dal Circolo Ricreativo di CTT Nord e sostenuta dall’Azienda con la collaborazione del dottor Maurizio Cecchini e di Laura Masino. L’iniziativa prevede l’acquisto di cinque defibrillatori destinati ad assicurare un’assistenza di urgenza sia per il personale dipendente che per la comunità


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:26

Caso mensa, Apuafarma non gestisce i pasti alla scuola Gentili

Apuafarma Spa, a tutela delle proprie dipendenti e della propria immagine, tiene a precisare che non gestisce le mense scolastiche delle quattro scuole primarie dell’Istituto comprensivo Fossola-Gentili, dove nei giorni scorsi, come noto, in particolare alla mensa della scuola Gentili, sono stati trovati degli insetti nella minestra servita ai bambini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara