massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 25 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il Bridge entra in carcere

martedì, 12 febbraio 2019, 12:38

La Federazione Italiana Gioco Bridge (FIGB), associata al Coni, darà il via il prossimo 14 febbraio a un corso di bridge dedicato ai detenuti del carcere di Massa Marittima. A breve corsi anche a Livorno e Prato.

“Il bridge – spiega il Presidente della Federazione, Francesco Ferlazzo Natoli - non è un gioco di carte, è un gioco di logica. Non si vince perché si ha fortuna, ma perché si individuano le mosse vincenti attraverso delle analisi. I benefici del bridge sulla mente sono dimostrati da numerosi studi scientifici: potenzia la memoria, il ragionamento, ma anche il comportamento sociale. In questo gioco, che è un vero e proprio sport, il rispetto per le regole e per l’avversario sono indispensabili.”

Queste caratteristiche hanno reso il bridge uno strumento “rieducativo” spalancando le porte di diverse case circondariali italiane. I primi a scendere ai tavoli, dopo qualche esperimento spot nel Lazio, sono stati i detenuti del carcere di Milano-Bollate. Il progetto ha avuto enorme successo, anche mediatico, e si è diffuso a macchia d'olio, coinvolgendo altre regioni italiane.

Sarà Daniela Barlettai, farmacista con la passione per il Bridge, neodiplomata Scouter dalla FIGB (Federazione Italiana Gioco Bridge) a condurre gli ospiti della casa circondariale toscana alla scoperta dello "sport con le carte", come amano definirlo i 20.000 giocatori tesserati.

"Il corso a Massa Marittima si articolerà su una ventina di lezioni, per una quindicina di iscritti" spiega la dott.ssa Barlettai. Presto saranno avviati dei corsi anche nelle case circondariali di Prato e Livorno.

Ma come può un gioco di carte essere tanto utile? "Il Bridge" spiegano dalla Federazione, citando paper di prestigiosi atenei "si gioca in coppia, a carte coperte. Per vincere è necessario rispettare il proprio compagno e fidarsi delle informazioni che trasmette. A differenza di altri giochi di carte, il bluff è controproducente, perché si ingannerebbe anche il proprio socio. Trasparenza, logica e strategia sono gli elementi che portano alla vittoria. Insieme alla capacità di recuperare in fretta concentrazione e ottimismo dopo un errore."

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 agosto 2019, 12:42

In alto i boccali! È partita la Bier Fest dentro CarraraFiere

Sono passati due anni da quando si chiama Bier Fest e non più September Fest, cioè da quando l’organizzazione è passata sotto la gestione diretta di Imm, ma la sostanza è rimasta invariata e con essa, anche la vastissima e ormai consolidata eco che ha fatto della Festa della birra...


sabato, 24 agosto 2019, 18:07

Scoperto con le piante di cannabis nel giardino e la marijuana in casa

Un 43enne incensurato che pubblicizzava on-line la vendita di prodotti derivati dalla coltivazione di cannabis, è finito nel mirino dei carabinieri che gli hanno trovato in casa oltre un chilo di marijuana già essiccata insieme ad alcune piante coltivate nel giardino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 agosto 2019, 14:39

Giovane soccorso a Battilana, il sindaco alla polizia: "Grazie per il coraggio, la generosità e la disponibilità"

Questa mattina il sindaco Francesco De Pasquale ha incontrato e ringraziato personalmente gli agenti della polizia locale Massimiliano Spartano e Luca Barbieri che il 9 agosto si sono distinti per prontezza e professionalità nelle operazioni di soccorso di un giovane, vittima di un incidente in bicicletta


venerdì, 23 agosto 2019, 13:56

Maltempo, prolungato il codice giallo per rovesci e temporali

La sala operativa della protezione civile regionale conferma il codice giallo per oggi, e prevede analoga situazione anche per domani sabato (sempre dalle 13 alle 21) su buona parte della regione per la possibilità di rovesci e temporali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 agosto 2019, 11:21

I valutatori dell'Unesco hanno concluso la loro missione di rivalidazione nelle Alpi Apuane

Dal 2 al 6 agosto scorsi una coppia di valutatori inviati dall'Unesco ha fatto visita alle Alpi Apuane percorrendole in lungo e in largo. Sono stati cinque giorni di missione senza un attimo di respiro, tra sopralluoghi nel Parco ed incontri con i rappresentati delle comunità locali insieme agli operatori delle imprese...


giovedì, 22 agosto 2019, 14:34

Maltempo, codice giallo per rovesci e temporali

La sala operativa della protezione civile regionale conferma il codice giallo dalle 13 di oggi, giovedì, fino alle 21 di stasera per rovesci e temporali sulle zone centro meridionali della Toscana. Emette quindi un nuovo codice giallo per domani, venerdì 23, dalle 9 alle 21


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara