massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca : carrara

Un'altra auto si ribalta in pieno centro all’incrocio di via Buonarroti dove mancano i dissuasori

martedì, 12 febbraio 2019, 14:12

di vinicia tesconi

Una dinamica fotocopia di molti altri incedenti avvenuti in quello stesso punto: l’incrocio tra via Buonarroti e via Mauro Dell’Amico a San Francesco, in pieno centro cittadino. Un’auto è piombata a velocità sostenuta in via Buonarroti, scendendo dai paesi a monte di Carrara poco dopo le 9 di stamani  e si è scontrata con un’altra vettura che proveniva  da via Dell’Amico e che non aveva rispettato lo stop. Un impatto violento che ha causato  una carambola di macchine terminata con il cappottamento della vettura che scendeva dai paesi e che, solo per un caso molto fortunato,  non ha comportato conseguenze molto più gravi per le persone che erano al volante: l’uomo che guidava l’auto cappottata , se pur frastornato e dolorante è uscito da solo dal mezzo e poi è stato soccorso dal 118 e portato in ospedale; la donna che era sull’altra auto è rimasta in stato di choc, ma illesa. Purtroppo quell’incrocio è tristemente noto proprio per un numero notevole di incidenti,alcuni anche gravissimi,  tutti  determinati dalle stesse circostanze: eccesso di velocità delle auto che scendono dai paesi, mancato rispetto dello stop per quelle che risalgono da via Dell’Amico.  Tante sono  le auto finite a ruote all’aria in quel punto e poco più sotto, qualche anno fa, ci scappò anche il morto con un pedone preso in pieno da un’auto che aveva perso il controllo in quell’incrocio e si era scontrata con un’altra. Già anni fa, i  residenti della zona  avevano fatto richiesta  di dissuasori che costringessero  coloro che scendono dai paesi a moderare l’andatura, ma l’installazione non era stata possibile perché quella parte del quartiere di San Francesco, nel centro di Carrara,  era direttamente collegata all’ospedale di Carrara e i dissuasori avrebbe causato problemi per le ambulanze dirette al Pronto Soccorso. Da tre anni ormai l’ospedale è stato trasferito in viale Mattei a Marina di Massa, quindi  non dovrebbe più essere un problema l’installazione dei dissuasori. I residenti, dopo l’incidente di stamani, hanno annunciato una nuova raccolta firme e una nuova richiesta.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 17:43

Operazione “Pasqua sicura”, il bilancio dei controlli dei carabinieri

Si è concluso con un bilancio positivo il piano dei servizi di controllo del territorio predisposto dai carabinieri nella settimana che ha preceduto le festività pasquali. Oltre agli arresti, alle denunce e ai controlli stradali, il risultato più significativo è stato il calo dei furti nelle abitazioni


martedì, 23 aprile 2019, 16:41

Denunciato minorenne trovato in possesso di droga

E’ venuto a Massa per passare la Pasqua con un amico, ma al momento di ripartire dalla stazione è stato fermato dagli agenti della volante che lo hanno trovato in possesso di  hashish. Si tratta di un ragazzo di 17 anni originario di Brescia che avrebbe dichiarato di aver comprato...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 16:32

Arrestato dalla polizia ladro seriale di moto

E’ un carrarese di 43 anni il ladro seriale di ciclomotori che è stato arrestato in questi giorni dalla squadra volante della polizia di Carrara. L’uomo agiva su tutto il territorio provinciale ed aveva molti precedenti penali  sempre per furto di moto 


martedì, 23 aprile 2019, 12:21

Il Parco Apuane cerca volontari per il censimento dei mufloni

Torna l'appuntamento per il rilevamento dei mufloni sulle Apuane. Ormai dal lontano 2003 il Parco svolge l'attività di monitoraggio della popolazione dei mufloni attraverso l'osservazione da punti favorevoli


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 11:22

Asl, convocato il tavolo sindacale sul personale

“Si è concluso positivamente il confronto con la CGIL Livorno che era stato attivato a seguito della proclamazione dello stato di agitazione”. Afferma la direzione aziendale della ASL Toscana nord ovest


martedì, 23 aprile 2019, 10:08

Dono di Pasqua ai ragazzi disabili di Apodi: l'associazione compie 30 anni

Uova e colombe donate dall'Ada di Carrara ai ragazzi diversamente abili che fanno parte di Apodi. Una bella sorpresa organizzata dall'Associazione per i diritti degli anziani, ricambiata con grandi sorrisi e tanta gioia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara