massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Ruba al tabacchi e aggredisce i carabinieri: arrestato 25enne

sabato, 16 marzo 2019, 11:08

Una telefonata al 112 martedì sera ha richiesto l’intervento dei carabinieri perché un uomo aveva rubato dei tabacchi all’interno di un bar nei pressi del centro commerciale “Carrefour” e lo stesso era rimasto all’interno dell’esercizio commerciale.

Immediatamente una pattuglia della sezione radiomobile della compagnia di Massa si è recata sul posto e la scena che si è palesata ai militari è stata subito chiara: un ragazzo di 25 anni, sinti, noto per i suoi molteplici pregiudizi penali, in preda a un forte stato di agitazione, ha avuto un alterco verbale con il gestore del bar. Tale aggressività si è riversata subito anche nei confronti degli operanti che nel frattempo avevano chiarito la dinamica del furto: il ragazzo approfittando di un momento di distrazione del titolare del bar, è andato dietro al bancone ed è riuscito ad estrarre dei pacchetti di sigarette posti dentro un apposito contenitore.

Tale movimento non è passato inosservato al proprietario che, intenzionato a farsi restituire quanto illecitamente sottratto, ha bloccato il malvivente che, per tutta risposta, ha lanciato via gli stessi pacchetti asportati. Per evitare che la situazione degenerasse, lo stesso titolare del bar ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

I carabinieri intervenuti, durante l’espletamento degli accertamenti necessari alla ricostruzione di quanto accaduto, sono stati aggrediti sia verbalmente che fisicamente dal 25enne che, per tale ragione, è stato portato all’esterno del bar dove, anziché calmarsi, è andato ancor di più in escandescenza tanto che si è reso necessario trasportarlo in caserma dove, espletate formalità di rito, è stato tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e per furto aggravato, motivo per il quale è stato trattenuto all’interno delle camere di sicurezza della caserma “PLAVA”, in attesa del rito direttissimo avvenuto ieri pomeriggio presso il Tribunale di Massa.

Il giudice, valutati gli elementi probatori raccolti, ha convalidato l’arresto.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 27 maggio 2019, 12:39

Si realizza una lapide da collocare sulla tomba di Dimitri Yordanov

Sono iniziati nei locali dello Studio D’Arte Michele Monfroni i lavori per la realizzazione della lapide che sarà collocata sulla tomba di Dimitri Yordanov


sabato, 25 maggio 2019, 20:02

Poche denunce per truffa contro Don Euro, ma le accuse più gravi restano in piedi

Poche denunce per truffa contro Don Euro, ma le accuse più gravi restano in piedi: il 12 giugno comincia la resa dei conti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 maggio 2019, 17:17

Due pregiudicati denunciati e uno spacciatore preso sul fatto dopo un inseguimento

Due pregiudicati denunciati e uno spacciatore preso sul fatto dopo un inseguimento: bilancio dei controlli preventivi della polizia a Massa


sabato, 25 maggio 2019, 17:13

Gli infermieri nell'era della tecnologia

“Gli infermieri non devono vedere la tecnologia come il fine dell’assistenza: per noi è lo strumento per garantire qualità e sicurezza. Noi sempre più al fianco dei pazienti”: così la presidente nazionale Mangiacavalli alla due giorni formasti dell’Opi apuano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 maggio 2019, 12:46

Laboratori artistici, urban trekking, inaugurazione di nuove opere: tanti gli appuntamenti al CAP di Carrara

Le iniziative sono costruite intorno alla mostra “La Ferrovia Marmifera Privata di Carrara”, in corso al CAP fino al prossimo 23 giugno, e sono realizzate dall’Associazione Surus, che si è aggiudicata il bando del comune, con il progetto “T'immagini che storia. L'arte racconta gli archivi al Centro Arti Plastiche”


sabato, 25 maggio 2019, 01:30

Fridays for… flop: la mobilitazione in nome della Thunberg raccoglie solo un centinaio di studenti

Nemmeno l’occasione di perdere una mattinata di scuola ha fatto crescere il numero dei partecipanti alla seconda manifestazione globale di Fridays for Future, il movimento giovanile nato sull’onda della protesta per salvaguardare la salute del pianeta della sedicenne svedese Greta Thunberg


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara