massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Agli arresti domiciliari per rapina, viene “pizzicata” dai carabinieri in città: in carcere 44enne

martedì, 16 aprile 2019, 14:31

La 44enne è stata arrestata venerdì pomeriggio da una pattuglia di carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Carrara, che stava effettuando un servizio antidroga in borghese per le vie del centro.

Subito fermata dai militari dell’arma, la donna si è difesa raccontando che stava andando al supermercato per fare la spesa visto che in casa non aveva più nulla da mangiare. L’evidenza dei fatti, però, ha smentito la sua versione, infatti quando i carabinieri l’hanno riconosciuta, la 44enne si trovava molto distante dalla propria abitazione e stava camminando in direzione opposta rispetto al supermercato più vicino, perciò evidentemente stava andando da tutt’altra parte. Quando poi è stata portata in caserma e perquisita, si è appurato che la donna non aveva con sé nemmeno un centesimo, perciò anche per quel motivo la “scusa” della spesa al supermercato non ha retto.

Dopo aver informato il pubblico ministero di turno, la donna è stata dichiarata in arresto per evasione e sabato pomeriggio, processata per direttissima in Tribunale a Massa, ha patteggiato davanti al giudice Antonella Basilone una pena a otto mesi di reclusione.

Questa “passeggiata” fuori programma però, oltre alla condanna per evasione è costata alla 44enne anche la revoca degli arresti domiciliari di cui stava beneficiando da circa una settimana, dopo il suo arresto per una “rapina aggravata” ai danni di una 73enne, che aveva messo a segno insieme ad una complice alla fine di marzo. Il brutto episodio aveva creato molto scalpore in città poiché avvenuto “alla luce del sole” durante il week-end della Festa di Primavera. Per questo motivo, alla fine del processo, è stata portata in carcere a Sollicciano.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 10:08

Dono di Pasqua ai ragazzi disabili di Apodi: l'associazione compie 30 anni

Uova e colombe donate dall'Ada di Carrara ai ragazzi diversamente abili che fanno parte di Apodi. Una bella sorpresa organizzata dall'Associazione per i diritti degli anziani, ricambiata con grandi sorrisi e tanta gioia


lunedì, 22 aprile 2019, 23:19

Moto investe bimba di quattro anni ai Ronchi: ricoverata al Meyer in codice rosso

Passeggiava sul lungomare di Levante insieme ai suoi familiari ai Ronchi quando è stata investita da una moto che l'ha fatta volare e piombare a terra


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 16:36

Fugge in mezzo alla strada per scappare ai carabinieri: arrestato clandestino 24enne

Il giovane, originario del Marocco, è stato arrestato alcuni giorni fa dai carabinieri con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illecita di stupefacenti. Per sfuggire alla cattura si è gettato pericolosamente sulla Via Aurelia mettendo in serio pericolo la circolazione stradale


domenica, 21 aprile 2019, 10:02

Controlli straordinari per le festività pasquali: marocchino in carcere per spaccio

I servizi svolti hanno consentito di dare esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati inerenti gli stupefacenti nei confronti di un cittadino marocchino rintracciato nel comune di Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 aprile 2019, 19:17

Scuole sicure, nuove risorse stanziate per le scuole di Massa e Carrara

Dal Governo 36 mila euro da poter impiegare a Massa e 34 mila a Carrara per la videosorveglianza, l'acquisto di attrezzature e l'impiego di agenti di polizia locale dedicati allo specifico contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti vicino alle scuole


sabato, 20 aprile 2019, 11:48

Scuole sicure, finanziamenti per Massa e Carrara

Al via l’operazione Scuole sicure 2019/2020, alla Toscana andranno 437.000€ così ripartiti: Prato (66.120,79€); Livorno (57.781,95€); Arezzo (43.718,00€); Pistoia (41.517,47€); Pisa (41.499,10€); Lucca (41.290,35€); Grosseto (39.571,01€); Massa (36.469,89€); Carrara (34.919,21€) e Viareggio (34.809,94€)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara