prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 29 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Apuane: i capolavori dell'associazione "Mani di Mamma ODV" in dono ai neonati prematuri

venerdì, 19 aprile 2019, 11:06

Festa nella Pediatria diretta da Graziano Memmini per i piccoli neonati ospiti delle cure subintensive dell'ospedale Apuane, che hanno ricevuto in dono dall'associazione "Mani di mamma ODV" dei veri e propri capolavori di maglieria, realizzati dalle tante donne dell'associazione in modo del tutto artigianale. Un'idea partita 10 anni fa, quella realizzata dalla sua fondatrice, Laura Nani e destinata ai bambini nati prematuri e non solo.

Un gesto d'amore e di solidarietà per i genitori che hanno bisogno di ritrovare serenità e equilibro nell'attesa della crescita del proprio piccino.

I kit consegnati ieri comprendono: cappellino, copertina, scarpine, fasce per la canguroterapia e doudou tutti interamente realizzati a mano con filati selezionati e finalizzati a portare al neonato il profumo della mamma, attraverso il doudou, e mantenere il calore e il contenimento tipico dell'ambiente uterino, a loro ancora molto caro, e rendere meno forte il distacco dalla mamma dato dalla loro nascita prematura. Ogni kit sarà destinato ad un neonato e sarà poi donato alla famiglia al momento della dimissione come simbolo di augurio da parte del reparto.

Le rappresentanti dell'associazione hanno inoltre effettuato una consegna straordinaria di cappellini che saranno donati ai piccoli nati il giorno di Pasqua. Altre consegne verranno nuovamente effettuate per la festa della mamma, per la giornata mondiale del neonato prematuro del 17 novembre e per Natale.

Questa collaborazione tende a rappresentare quanto sia importante per il personale infermieristico, ostetrico e medico dell'area materno infantile di Massa, la presa in carico e la cura della nascita e della formazione di una nuova famiglia, anche attraverso la cura e la tutela di tutti i passaggi fondamentali per il miglior adattamento alla vita per i piccoli nati.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 16:30

Covid, 523 positivi e cinque morti di 91, 93, 86, 82 e 83 anni

Nell’azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 29 ottobre, sono 523. In provincia di Massa e Carrara sono 118


giovedì, 29 ottobre 2020, 13:34

Addio alla signora Vittoria del bar Arlecchino: un pezzo di storia del commercio carrarese che se ne va

Ha passato gran parte della sua lunga vita dietro al bancone del bar pasticceria Arlecchino, locale storico e molto famoso di Carrara, ed era conosciuta da tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 13:33

Protesta dei cittadini contro l’ultimo Dpcm: venerdì 30 ottobre sara il d-day nei comuni di Massa e Carrara

Comincerà il gruppo di Assemblea Pubblica Apuana - quelli che si sono già incontrati una volta il 27 ottobre sia a Massa, sia a Carrara - che ha dato appuntamento a tutti i cittadini per le 16 in piazza Aranci per un presidio autoconvocato


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:47

Morte in cava, il sindaco proclama il lutto in concomitanza con i funerali della vittima

Il sindaco Francesco De Pasquale ha appreso con sgomento della morte di un cavatore carrarese avvenuta oggi nel bacino del Monte Corchia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:46

Tragedia in cava, domani sciopero dei sindacati

Dopo l'incidente mortale sul lavoro oggi in una cava a Levigliani (Stazzema), dove un operaio è rimasto schiacciato da un mezzo durante una operazione in una galleria, Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil di Lucca e Massa Carrara, per dire "basta alle morti sul lavoro", hanno proclamato uno sciopero...


mercoledì, 28 ottobre 2020, 16:21

Tragedia in cava, muore operaio di Avenza

Si trasforma in tragedia il giorno di lavoro all'interno della cava Borra Larga nel bacino del Monte Corchia. Un operaio di 59 anni, Andrea Figaia, residente ad Avenza, è rimasto intrappolato tra un macchinario e la parete rocciosa riportando uno schiacciamento addominale fatale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara