massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Digos, Daniele Pasini lascia la questura di Massa Carrara

sabato, 13 aprile 2019, 12:21

Dopo sei anni di dirigenza dell’ufficio Digos, il vice questore aggiunto della polizia di stato, dottor Daniele Pasini, lascia la questura di Massa Carrara. Giunto nella provincia apuana all’uscita dal corso di formazione per commissari e dopo aver diretto per un anno l’ufficio del personale e tecnico-logistico provinciale, il dottor Pasini, all’inizio del 2013, fu assegnato alla Digos.

In veste di dirigente di tale articolazione, il funzionario ha collaborato con tre diversi questori, dei quali si è assicurato la stima e la fiducia, partecipando alla pianificazione e alla gestione dei più delicati servizi di ordine pubblico. Tratti distintivi del suo operato sono stati la costante ricerca del dialogo con tutti i referenti istituzionali e i promotori delle diverse manifestazioni, e l’impegno, propiziato dalla sensibilità sul piano umano, nel comprendere le ragioni dei diversi soggetti con cui si è relazionato in forza del suo ruolo.

In occasione della propria partenza dalla provincia di Massa Carrara, il dottor Pasini ha voluto ringraziare in particolare, oltre al questore e agli altri funzionari della questura, i propri collaboratori, dai quali ha dichiarato di separarsi con rammarico, visto il legame formatosi nelle tante ore passate assieme e nei lunghi e spesso difficoltosi servizi svolti.

Il dottor Giuseppe Ferrari, questore di Massa Carrara, a sua volta ha desiderato ringraziare il dottor Pasini, esprimendo nei confronti del suo funzionario, oltre alla stima professionale e umana, anche un sincero augurio per il suo futuro lavorativo.

Il giovane dirigente, infatti, è stato trasferito alla questura di Genova, per continuare il suo percorso nella Digos del capoluogo ligure.

Da lunedì 15, in luogo del dottor Pasini, il dirigente della Digos di Massa Carrara sarà il commissario capo della polizia di stato, dottor Giuseppe Romagnoli, proveniente dalla questura di Forlì-Cesena.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:56

Servizio civile con la Fondazione Ant

Si chiama “AvANTi Tutta! Insieme per agire, costruire, crescere”, il progetto che permette ai giovani di mettersi in gioco con la Fondazione ANT Italia ONLUS. Un anno di Servizio Civile per mettersi alla prova, formarsi professionalmente e vivere un’esperienza di solidarietà


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:45

Servizi di vigilanza lungo il litorale apuano, ritirate due patenti

Il bilancio dell’attività compiuta è estremamente rilevante, atteso che tra sabato e domenica notte sono state: identificate 83 persone, controllati 56 veicoli, elevate cinque contravvenzioni al codice della strada; ritirate due patenti di guida per gravi violazioni al codice della strada


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:27

“Il Monoblocco non si tocca”: comitati chiedono posizione forte contro demolizione ospedale

A leggere l’appello rivolto al sindaco De Pasquale è stato il presidente del Comitato Primo Soccorso e urgenza Carrara, Paolo Biagini. Ecco il testo integrale della lettera aperta al primo cittadino


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:25

Sciopero autoscuole per rincaro Iva

Saranno chiuse oggi, per tutto il giorno, le autoscuole del Consorzio di Massa Carrara per dare un segno forte di   protesta contro la stangata dell’Iva al 22 per cento imposta su tutti i servizi offerti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:14

Cave, Ceccarelli al Ministero: "Non c'è più tempo da perdere per la proroga dei piani attuativi"

L'assessore al governo del territorio, Vincenzo Ceccarelli, non nasconde il suo disappunto per la difficoltà di avere una interlocuzione chiara con il Ministero dei beni culturali sulla sottoscrizione dell'Atto di condivisione riguardo alle attività estrattive sulle Alpi Apuane


martedì, 17 settembre 2019, 12:00

Pronto soccorso: personale potenziato con 12 nuovi medici a Massa, Livorno e Lucca

La distribuzione territoriale dei 40 medici assegnati all’Azienda USL Toscana nord ovest si concluderà, come detto, entro la fine dell’anno e vedrà, a regime, nove specializzandi entrare in servizio al pronto soccorso della Versilia, sette al pronto soccorso di Livorno, sei tra Pontedera e Volterra, cinque tra Lucca e la...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara