massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Discariche abusive, gli operatori di Nausicaa ripuliscono le isole ecologiche

sabato, 13 aprile 2019, 15:15

In merito alle segnalazioni fatte in questi giorni su quotidiani locali riguardo alle discariche abusive presenti in prossimità di alcune isole ecologiche, Nausicaa Spa tiene a precisare che «come sempre, la pulizia delle discariche è stata prontamente eseguita (come da fotografie allegate, relative agli interventi in via Quasimodo, Codena e via Campiglia). Poiché l’abbandono di rifiuti e il conseguente degrado sono frutto di comportamenti poco civili di quanti lasciano i propri rifiuti fuori dai cassonetti, l’azienda ritiene che l’educazione sia il principale strumento di lotta al degrado. Per questo motivo i vertici aziendali inizieranno a promuovere iniziative per sensibilizzare grandi e piccini al rispetto dell’ambiente». 

«L’invito che rivolgiamo a tutti i cittadini – afferma Nausicaa – è quindi quello di utilizzare correttamente i cassonetti e di rivolgersi all’azienda per avvalersi dei servizi gratuiti che mette a disposizione della popolazione per il conferimento dei propri rifiuti ingombranti e che sono di seguito riportati». 

- Ricicleria “La Parmense”: Via Berneri 9. Apertura: dal lunedì al sabato dalle ore 7.30 alle ore 12.30, martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00 (1 ottobre – 31 marzo), dalle 16.00 alle 18.00 (1 aprile-30 settembre). Alla Ricicleria è possibile conferire autonomamente e gratuitamente i propri rifiuti ingombranti, oltre a pile, farmaci, olio usato, sfalci e potature. 

- Ritiro domiciliare gratuito: telefonando al numero verde 800 015 821 o allo 0585 644312, dal lunedì al sabato (7.30 – 19.00), i cittadini possono prenotare il ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti direttamente a domicilio, che verrà eseguito nel giro di qualche giorno dalla richiesta. 

«Certa della collaborazione di tutti i cittadini – concludono dall’azienda – Nausicaa ancora una volta ringrazia tutti coloro che segnalano e vigilano, aiutandoci a contrastare tutti i comportamenti incivili che non sono rispettosi della nostra città».

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 10:08

Dono di Pasqua ai ragazzi disabili di Apodi: l'associazione compie 30 anni

Uova e colombe donate dall'Ada di Carrara ai ragazzi diversamente abili che fanno parte di Apodi. Una bella sorpresa organizzata dall'Associazione per i diritti degli anziani, ricambiata con grandi sorrisi e tanta gioia


lunedì, 22 aprile 2019, 23:19

Moto investe bimba di quattro anni ai Ronchi: ricoverata al Meyer in codice rosso

Passeggiava sul lungomare di Levante insieme ai suoi familiari ai Ronchi quando è stata investita da una moto che l'ha fatta volare e piombare a terra


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 16:36

Fugge in mezzo alla strada per scappare ai carabinieri: arrestato clandestino 24enne

Il giovane, originario del Marocco, è stato arrestato alcuni giorni fa dai carabinieri con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illecita di stupefacenti. Per sfuggire alla cattura si è gettato pericolosamente sulla Via Aurelia mettendo in serio pericolo la circolazione stradale


domenica, 21 aprile 2019, 10:02

Controlli straordinari per le festività pasquali: marocchino in carcere per spaccio

I servizi svolti hanno consentito di dare esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati inerenti gli stupefacenti nei confronti di un cittadino marocchino rintracciato nel comune di Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 aprile 2019, 19:17

Scuole sicure, nuove risorse stanziate per le scuole di Massa e Carrara

Dal Governo 36 mila euro da poter impiegare a Massa e 34 mila a Carrara per la videosorveglianza, l'acquisto di attrezzature e l'impiego di agenti di polizia locale dedicati allo specifico contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti vicino alle scuole


sabato, 20 aprile 2019, 11:48

Scuole sicure, finanziamenti per Massa e Carrara

Al via l’operazione Scuole sicure 2019/2020, alla Toscana andranno 437.000€ così ripartiti: Prato (66.120,79€); Livorno (57.781,95€); Arezzo (43.718,00€); Pistoia (41.517,47€); Pisa (41.499,10€); Lucca (41.290,35€); Grosseto (39.571,01€); Massa (36.469,89€); Carrara (34.919,21€) e Viareggio (34.809,94€)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara