massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 14 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Evadeva i diritti di confine: sequestrato aereo Cessna gestito da una società di imprenditori del marmo

mercoledì, 17 aprile 2019, 16:25

di vinicia tesconi

200 euro di iva inevasa grazie  al giochetto di bypassare i diritti di confine con un Cessna 525 dal valore di un milione di euro: questo hanno contestato la guardia di finanza  e i funzionari dell’agenzia delle dogane e monopoli al responsabile e pilota del velivolo, un carrarino di 46 anni, U.M. e alla società consortile fiorentina che lo gestisce, che conta tra i suoi soci molti imprenditori del marmo.

L’operazione chiamata Fly down è avvenuta ieri all’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze Peretola. La Guardia di Finanza   da tempo   aveva notato che l’aereo ha avuto una sequela di proprietari che se lo sono rimbalzato dall’Europa, all’America e poi di nuovo in Europa: comprato nel 2013 da una società milanese, il Cessna,  è sempre stato usato da un’altra società, quella di imprenditori del marmo con sede a Firenze.  Dopo una prima immatricolazione nell’Unione Europea nel 2013, il mezzo è stato di nuovo immatricolato negli Stati Uniti  nel 2016 e infine è entrato a far parte di un trust inglese. Sono stati proprio i continui cambi di proprietà ad insospettire la Guardia di Finanza insieme al fatto che l’aereo, nonostante le proprietà straniere sia sempre stato usato dalla società fiorentina e abbia sempre gravitato sulla Toscana, come dimostrano gli oltre duecento scali fatti in pochi anni a Pisa e a Firenze. La gestione del mezzo sarebbe finalizzata al noleggio ma quasi tutti i voli sono stati fatti dai soci per motivi di lavoro, inoltre l’aereo dovrebbe volare in America mentre, di fatto, vola solo in Italia ma grazie all’immatricolazione americana può evitare di pagare i diritti di confine. L’uso sistematico di un aereo  nei cieli italiani implica il pagamento dell’Iva all’importazione e il mancato rispetto di questo obbligo comporta il sequestro del mezzo in quanto oggetto di contrabbando, cioè la misura messa in atto ieri dalla Guardia di Finanza. Al momento sono in corso le perquisizioni sia presso la sede della società fiorentina sia presso il pilota carrarese che ha anche la rappresentanza legale della società  che gestiva il mezzo.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 ottobre 2019, 16:15

Riapre la piscina comunale di Carrara

L’amministrazione comunale informa che sarà nuovamente fruibile, da mercoledì 16 ottobre, la piscina in via Sarteschi, a Carrara


lunedì, 14 ottobre 2019, 14:13

Pediatri di famiglia: Pisani prende il posto di Cesati

L'Azienda Usl informa che dal 1° ottobre è entrata in servizio la dottoressa Annita Pisani, nuovo pediatra di famiglia per l'ambito territoriale di Massa-Montignoso. Prende il posto della dottoressa Laura Cesati, che ha, invece, cessato il suo incarico provvisorio di medico pediatra nello stesso ambito


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 ottobre 2019, 14:05

Maltempo, codice giallo per pioggia e temporali

Le zone interessate sono costa, Arcipelago, Garfagnana (bacino del Serchio), Lunigiana e zone meridionali (bacini Fiora, Albegna e Ombrone grossetano) e in generale le province di Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Siena


domenica, 13 ottobre 2019, 12:33

Michele Minunno ospite dell’associazione Dog Training Massa: week-end dedicato all’educazione

E' in corso, a Massa, il raduno di appassionati cinofili provenienti da tutta Italia e anche dalla Svizzera per partecipare allo stage sullo studio delle marcature e la comunicazione del cane tenuto da Michele Minunno, istruttore di calibro internazionale e organizzato dall’associazione Dog training Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 13 ottobre 2019, 10:41

Carrara unica assente nel “Comprensorio Apuano” in mostra alla Fiera TTG di Rimini: Pieruccini della Lega bacchetta l’assessore Forti

Tra gli stand dedicati alle attrazioni turistiche italiane c’era anche il “Comprensorio apuano” rappresentato solo dagli operatori turistici di Massa e Montignoso. A notare l’assenza di rappresentanti del turismo carrarese è stato il coordinatore comunale della Lega Nicola Pieruccini


sabato, 12 ottobre 2019, 16:59

"Occhio alla vista", inizio col botto: 179 utenti nelle prime due settimane

Oltre le più rosee aspettative la prima tappa del progetto finalizzato alla diagnosi precoce delle malattie della vista associate al diabete: 179 utenti in due settimane. Secondo appuntamento da lunedì alla “Perla” di Bonascola


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara