massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il Parco delle Apuane eroga i contributi per iniziative e progetti che valorizzino e promuovano l'area protetta

mercoledì, 17 aprile 2019, 12:45

A sostegno di associazioni e altri soggetti che operano sul territorio il Parco Regionale delle Alpi Apuane ha emanato un bando per l'erogazione di contributi. In tutto 14 mila euro con priorità per quei soggetti che abbiano sede nell'area parco e contigua.

Tra i criteri maggiormente premianti la più lunga tradizione e maggior numero di edizioni della stessa iniziativa, svolte in passato in collaborazione con l'Ente Parco e la preferenza all'area parco rispetto all'area contigua e quest'ultima rispetto ad aree esterne ai perimetri dell'area protetta genericamente intesa, come luogo di svolgimento.

"Anche quest'anno – spiega il presidente del Parco Alberto Putamorsi -  cerchiamo di sostenere i soggetti, che a titolo di volontariato, lavorano per difendere e valorizzare l'area protetta. Per avere un quadro completo, a questo canale di finanziamento dobbiamo aggiungere gli oltre 100.000 euro di fondi che abbiamo messo a bilancio 2018 per il recupero del patrimonio storico e culturale, e quelli per il rifacimento della sentieristica. Ne risulta una cifra considerevole".

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le 12 di martedì 7 maggio, unicamente attraverso l'indirizzo di posta elettronica certificata parcoalpiapuane@pec.it.

L'avviso è pubblicato, per tutto il periodo di sua validità, all'Albo Pretorio on line dell'Ente, all'indirizzowww.parcapuane.toscana.it/albo.asp e nella sezione "Bandi di gara e contratti–profilo del committente" della sezione "amministrazione trasparente" del sito istituzionale dell'Ente Parco, all'indirizzo:www.parcapuane.toscana.it/DOCUMENTI/TRASPARENZA/trasparenza_bandi_gara_procedure.htm.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 10:08

Dono di Pasqua ai ragazzi disabili di Apodi: l'associazione compie 30 anni

Uova e colombe donate dall'Ada di Carrara ai ragazzi diversamente abili che fanno parte di Apodi. Una bella sorpresa organizzata dall'Associazione per i diritti degli anziani, ricambiata con grandi sorrisi e tanta gioia


lunedì, 22 aprile 2019, 23:19

Moto investe bimba di quattro anni ai Ronchi: ricoverata al Meyer in codice rosso

Passeggiava sul lungomare di Levante insieme ai suoi familiari ai Ronchi quando è stata investita da una moto che l'ha fatta volare e piombare a terra


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 16:36

Fugge in mezzo alla strada per scappare ai carabinieri: arrestato clandestino 24enne

Il giovane, originario del Marocco, è stato arrestato alcuni giorni fa dai carabinieri con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illecita di stupefacenti. Per sfuggire alla cattura si è gettato pericolosamente sulla Via Aurelia mettendo in serio pericolo la circolazione stradale


domenica, 21 aprile 2019, 10:02

Controlli straordinari per le festività pasquali: marocchino in carcere per spaccio

I servizi svolti hanno consentito di dare esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati inerenti gli stupefacenti nei confronti di un cittadino marocchino rintracciato nel comune di Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 aprile 2019, 19:17

Scuole sicure, nuove risorse stanziate per le scuole di Massa e Carrara

Dal Governo 36 mila euro da poter impiegare a Massa e 34 mila a Carrara per la videosorveglianza, l'acquisto di attrezzature e l'impiego di agenti di polizia locale dedicati allo specifico contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti vicino alle scuole


sabato, 20 aprile 2019, 11:48

Scuole sicure, finanziamenti per Massa e Carrara

Al via l’operazione Scuole sicure 2019/2020, alla Toscana andranno 437.000€ così ripartiti: Prato (66.120,79€); Livorno (57.781,95€); Arezzo (43.718,00€); Pistoia (41.517,47€); Pisa (41.499,10€); Lucca (41.290,35€); Grosseto (39.571,01€); Massa (36.469,89€); Carrara (34.919,21€) e Viareggio (34.809,94€)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara