prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

venerdì, 5 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il Parco delle Apuane eroga i contributi per iniziative e progetti che valorizzino e promuovano l'area protetta

mercoledì, 17 aprile 2019, 12:45

A sostegno di associazioni e altri soggetti che operano sul territorio il Parco Regionale delle Alpi Apuane ha emanato un bando per l'erogazione di contributi. In tutto 14 mila euro con priorità per quei soggetti che abbiano sede nell'area parco e contigua.

Tra i criteri maggiormente premianti la più lunga tradizione e maggior numero di edizioni della stessa iniziativa, svolte in passato in collaborazione con l'Ente Parco e la preferenza all'area parco rispetto all'area contigua e quest'ultima rispetto ad aree esterne ai perimetri dell'area protetta genericamente intesa, come luogo di svolgimento.

"Anche quest'anno – spiega il presidente del Parco Alberto Putamorsi -  cerchiamo di sostenere i soggetti, che a titolo di volontariato, lavorano per difendere e valorizzare l'area protetta. Per avere un quadro completo, a questo canale di finanziamento dobbiamo aggiungere gli oltre 100.000 euro di fondi che abbiamo messo a bilancio 2018 per il recupero del patrimonio storico e culturale, e quelli per il rifacimento della sentieristica. Ne risulta una cifra considerevole".

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le 12 di martedì 7 maggio, unicamente attraverso l'indirizzo di posta elettronica certificata parcoalpiapuane@pec.it.

L'avviso è pubblicato, per tutto il periodo di sua validità, all'Albo Pretorio on line dell'Ente, all'indirizzowww.parcapuane.toscana.it/albo.asp e nella sezione "Bandi di gara e contratti–profilo del committente" della sezione "amministrazione trasparente" del sito istituzionale dell'Ente Parco, all'indirizzo:www.parcapuane.toscana.it/DOCUMENTI/TRASPARENZA/trasparenza_bandi_gara_procedure.htm.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 5 giugno 2020, 18:20

Coronavirus: due casi a Carrara, uno a Massa, Montignoso e Fivizzano

Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest nella settimana dal 29 maggio al 4 giugno 2020 si sono registrati 15 nuovi casi positivi, così suddivisi per zona e per comune di residenza


venerdì, 5 giugno 2020, 17:37

Furti e truffe agli anziani, beccati in tre

Il primo sodalizio disarticolato dalle indagini era costituito da due esperti truffatori provenienti da Napoli (un 51enne pluripregiudicato ed un 25enne incensurato), i quali avevano posto in essere un complesso raggiro, noto negli ambienti investigativi con l’appellativo di “truffa del parente debitore”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 giugno 2020, 18:46

Scuola, nessun taglio per il personale docente

A dirlo l’assessore all’istruzione e formazione Cristina Grieco a conclusione dell’incontro tenutosi oggi con i sindacati di categoria e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Ernesto Pellecchia, che si è impegnato a scongiurare tagli di organico tramite una proposta operativa, su cui dovrà pronunciarsi il Miur


mercoledì, 3 giugno 2020, 16:24

In pensione il dottor Ferdinando Cellai: in prima linea nell’emergenza Covid

Dal 2002 è divenuto direttore della struttura complessa di Anestesia e rianimazione del presidio ospedaliero della Valle del Serchio e poi dal 2007 anche del presidio ospedaliero di Lucca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 giugno 2020, 12:47

Inferno fra le mura di casa: arrestato rumeno violento

Le porte del carcere si sono aperte per un 38enne originario della Romania che oltre alle violenze fisiche e psicologiche ai danni della convivente, l’ha pure costretta a subire rapporti sessuali non consenzienti, inoltre non ha risparmiato nemmeno il figlio 17enne della vittima, che per le botte ricevute è finito...


mercoledì, 3 giugno 2020, 08:44

Franzoni arrestato a Roma e poi rilasciato col foglio di via

Non ha potuto partecipare alla manifestazione del centrodestra di ieri in commemorazione della festa della Repubblica e, da stasera, non potrà più tornare a Roma per due anni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara