massautosin
massauto

Anno 1°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Progetto “Gritaccess”: approvata dal consiglio provinciale la convenzione con i comuni di Massa e Carrara

sabato, 20 aprile 2019, 09:53

Il suo nome, Gritaccess, lo deve a un acronimo francese, “Grand Itinéraire Thyrrenien Accessible”, un progetto europeo finanziato dal fondo Interreg Marittimo Italia Franca, che mette insieme 15 partner, tra i quali la Provincia di Massa-Carrara, appartenenti alle 5 regioni transfrontaliere, Corsica, Sardegna, Costa azzurra, Liguria e Toscana: lo scopo è quello di creare un grande itinerario tirrenico che garantisca  l’accessibilità del patrimonio culturale per tutti e la valorizzazione economica di un potenziale su cui riporre l’identità di territori.

Il consiglio provinciale ha approvato nell'ultima seduta la convenzione da siglare con i Comuni di Massa e di Carrara per la realizzazione degli interventi infrastrutturali nel nostro territorio in grado di facilitare l’accessibilità del castello Malaspina di Massa e della Cava Romana Fossacava di Carrara.

La Provincia ha ottenuto su questo progetto un finanziamento di circa 211 mila euro per la realizzazione delle attività progettuali: attuando i propri compiti statutari l’ente di Palazzo Ducale ha coinvolto i Comuni di Massa e di Carrara nella fase di preparazione dei progetti. In collaborazione tra gli enti sono stati individuati i due siti ritenuti idonei per la realizzazione di interventi di accessibilità fisica e culturale.

Per quanto riguarda il Castello Malaspina l’intervento mira all'installazione di un ascensore interno alla struttura che conduca dall'avvio della strada al cortile interno, oltre ad un sollevatore, sino all'altezza delle mura, che renda facilmente accessibile il castello per i disabili e per persone anziane o momentaneamente impedite. Il costo complessivo dell’intervento è di 247 mila euro, con un finanziamento dal fondo europeo di 120 mila euro.

Per l’intervento su Fossacava a Carrara si mira alla realizzazione di un percorso da realizzarsi con pavimentazione in misto cementizio e pietrame di estrazione locale, facilmente accessibile ai disabili, che parte dal punto informazioni fino alla zona archeologica, con illuminazione e soluzioni tecniche di accesso per normo/ipodotati, che favoriscano l’accessibilità e fruibilità del sito ai visitatori svantaggiati. Il costo complessivo è pari a 130 mila euro, con un finanziamento del fondo di 70 mila euro.

La tempistica della realizzazione prevede che, una volta firmata la convenzione e girate le risorse da parte della Provincia ai due Comuni, questi dovranno far partire i lavori entro il 2019 e concluderli entro giugno 2020


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 maggio 2019, 12:59

Gite scolastiche nel mirino: bloccati ieri due bus dalla Polstrada

Ieri sono stati bloccati due bus, a Prato e a Marina di Massa, proprio per evitare che un momento di gioia si trasformi in qualcosa da dimenticare. Gli agenti hanno applicato un protocollo siglato tra la Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato e il MIUR, che continua a...


venerdì, 24 maggio 2019, 12:39

Un osservatorio permanente sull’esperienza di ricovero ospedaliero

Dal 2018 in Toscana c’è una grande novità nelle indagini  tra i pazienti ricoverati negli ospedali della Regione. Sono infatti in corso le rilevazioni PREMs (Patient Reported Experience Measures), che permettono di registrare, con un osservatorio permanente, l'esperienza dei pazienti appena usciti dal reparto e le loro impressioni a caldo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 maggio 2019, 10:19

Grave dopo la caduta sugli scogli

Una persona è scivolata sulla scogliera che delimita il porto di Marina di Carrara riportando ferite molto gravi che hanno fatto scattare il codice rosso. L'incidente è avvenuto verso le 9.30 di stamani. L'intervento del 118 è ancora in corso. Notizia in aggiornamento


venerdì, 24 maggio 2019, 09:48

Dalla teoria alla pratica: in Reumatologia si insegna la tecnica delle infiltrazioni

La terapia infiltrativa locale costituisce una preziosa e spesso indispensabile opzione terapeutica in numerose affezioni dell'apparato locomotore


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 maggio 2019, 13:01

Mobbing e straining sul lavoro: nascerà lo sportello di tutela della Uil Fpl Massa Carrara

Mobbing e straining, nascerà lo sportello della Uil Fpl per raccogliere le denunce e difendere i lavoratori


giovedì, 23 maggio 2019, 12:09

Trasferimento degli uffici di Confartigianato Imprese

Da lunedì 27 maggio tutti gli uffici di Confartigianato Imprese Massa Carrara, Newcoser s.r.l. e di G.S.C. Gestione servizi Confartigianato saranno trasferiti presso la nuova sede di Via Frassina 65 (Che è un tratto di Via Aurelia)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara