massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Fridays for… flop: la mobilitazione in nome della Thunberg raccoglie solo un centinaio di studenti

sabato, 25 maggio 2019, 01:30

di vinicia tesconi

Nemmeno l’occasione di perdere una mattinata di scuola ha fatto crescere il numero dei partecipanti alla seconda manifestazione globale di Fridays for Future, il movimento giovanile nato sull’onda della protesta per salvaguardare la salute del pianeta della sedicenne svedese Greta Thunberg che solo un mese e mezzo fa, ha registrato un numero di adesioni a livello mondiale veramente considerevole.

Per quanto, se si contassero le assenze da scuola di stamani come indicatore della partecipazione al secondo Fridays for Future, i seguaci della Thunberg, probabilmente potrebbero vantare risultati più lusinghieri: moltissimi studenti, infatti, secondo un costume vecchio come la scuola stessa attraverso il quale chiunque l’abbia frequentata può riconoscersi, hanno aderito allo sciopero solo per saltare una mattinata di lezioni, senza presentarsi alla manifestazione.

Così è stato sicuramente stamani a Carrara: circa un centinaio di studenti si è ritrovato allo stadio per dare inizio al corteo che è arrivato in città, scortato da un imponente servizio di sicurezza, probabilmente tarato sui numeri della prima manifestazione del Fridays for future che si è tenuta il 15 febbraio. In quell’occasione il centro città fu invaso da circa duemila ragazzi, che rispecchiavano perfettamente l’entusiasmo globale che si era diffuso in quella circostanza. Il secondo Fridays for future era stato annunciato per oggi già da diverse settimane, ma nel frattempo il fenomeno Greta Thunberg ha accumulato molte perplessità sui reali interessi infilati dietro la faccia costantemente imbronciata della ragazza svedese e perso sempre più consensi e sostenitori.

Dello sparuto gruppo di studenti che stamani erano a Carrara, alcuni hanno preferito andar a far colazione in qualche bar piuttosto che continuare a recitare slogan sotto il comune. Un gruppetto di ragazzi di un liceo cittadino ha confessato: “ Siamo venuti qui solo per fare un giro.”. Sbagliato però sarebbe accusarli di menefreghismo nei confronti del tema, che è sicuramente importante per quanto banalmente condivisibile. Alcuni hanno espresso i loro dubbi sulla reale credibilità di tutta l’operazione orchestrata sul personaggio ben calibrato di una ragazzina. Insomma, un flop per i venerdì della Thunberg, non certo per l’importanza della salvaguardia del pianeta.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 18:16

Ospedale Apuane: le nuove sfide della sanità nel convegno sulla gestione della cronicità respiratoria

L'evento, a cura di Maurizio Moretti, direttore dell'unità operativa di Pneumologia per l'ambito di Massa e Carrara, a cui è stata affidata la segreteria scientifica, è stato organizzato dal Dipartimento delle Specialità Mediche diretto da Roberto Bigazzi ed in particolare dall’Area Patologie Cerebro Cardiovascolari dell'Azienda USL Toscana nord ovest, quest'ultima...


martedì, 18 giugno 2019, 16:08

Zeffirelli come Oriana, fiorentino scomodo e anticomunista

In occasione della morte di Franco Zeffrirelli, le Gazzette pubblicano un ricordo di Marcello Mancini, collega ed ex direttore del quotidiano fiorentino La Nazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 14:16

Nigeriano aggredisce gli agenti in stazione: arrestato

Il 30enne è risultato essere in Italia dal 2017 in quanto richiedente protezione internazionale; nel corso della sua breve permanenza sul territorio nazionale si era già reso responsabile di altri due episodi analoghi, connotati da condotte particolarmente violente nei confronti di pubblici ufficiali, nella città di Prato, dove i locali...


martedì, 18 giugno 2019, 13:07

Attivato lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi"

E' stato attivato di recente, presso il Centro "S. Maria alla Pineta" di Marina di Massa della Fondazione Don Gnocchi, lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi", intitolato ad una terapista della struttura venuta a mancare qualche mese fa e che diede un forte impulso nel trattamento di questa patologia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 11:53

Il «grazie» di Nausicaa all’istituto “Gentileschi”: computer, laboratorio informatico tutto nuovo e quaderni

I premi sono stati consegnati alla scuola carrarese per aver partecipato all’ideazione del logo ufficiale della municipalizzata. Riconoscimenti anche per le primarie che hanno partecipato al videogioco “The different project”


martedì, 18 giugno 2019, 11:51

Dalla spiaggia a Campocecina: in 250 per la “Strakata” 2019 di Nausicaa

Domenica 9 giugno si è rinnovata a Carrara la bella tradizione della camminata mare-monti. Il presidente Cimino: «Grazie al Cral aziendale per l’organizzazione»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara