massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Gruppo Grendi: visite guidate al terminal del porto di Marina di Carrara

mercoledì, 15 maggio 2019, 10:26

Una mattina per scoprire il mondo di navi e container: sabato 18 maggio dalle ore 9 alle ore 12 il Gruppo Grendi apre il proprio terminal nel porto di Marina di Carrara a tutti coloro che vogliono conoscere meglio la realtà portuale.

Sarà così possibile vedere, ad esempio, come si solleva e si scarica un container o come funziona un mezzo di sollevamento. Inoltre una nave sarà a disposizione per visite guidate in compagnia degli studenti dell’Istituto Nautico Fiorillo di Marina di Carrara (che ha all’attivo progetti di alternanza scuola lavoro sulle navi della compagnia) che, in veste di ciceroni, accompagneranno i visitatori dalla stiva al ponte di comando dell’imbarcazione. Nell’attesa della visita guidata le guide illustreranno le caratteristiche del porto e del terminal rispondendo alle domande dei partecipanti per far conoscere sempre meglio il lavoro, la cultura e le opportunità di sviluppo offerti dai porti. “Trasparenza e partecipazione: su queste basi il Gruppo Grendi ha aderito con entusiasmo al progetto Italian Port days 2019, promosso da Assoporti per comunicare con le comunità che vivono intorno ai porti, nell’ottica di una crescente integrazione sociale e di un rapporto sempre più stretto tra comunità portuali e urbane.

La partecipazione a questa iniziativa è molto semplice: basta presentarsi sabato mattina all’ingresso del porto di Marina di Carrara e si potranno effettuare delle visite guidate di circa mezz’ora in gruppi di 10-15 persone. Crediamo molto nelle iniziative di dialogo con il territorio in cui operiamo: da tempo, infatti, apriamo il terminal di Marina di Carrara anche alle scolaresche della zona che vengono accompagnate a vedere da vicino il mondo ancora poco noto dei porti grazie al progetto PortoLab, in collaborazione con l’Autorità portuale” ha commentato Costanza Musso, amministratore delegato M.A. Grendi dal 1828 (Gruppo Grendi).

Il Gruppo Grendi in breve Impresa familiare storica operativa dal 1828 offre oggi tre servizi: 1. Trasporti completi per la Sardegna soprattutto con container; 2. Collettame Sud Italia con più filiali e inserimento in importanti network di distribuzione; 3. Linea marittima Sardegna: da Marina di Carrara (MS) a Cagliari con navi solo merci con terminal portuali, di 50mila mq ciascuno, privati e custoditi sia a Marina di Carrara che a Cagliari.

La compagnia dispone di un moderno e veloce sistema di movimentazione delle merci con cassette (translifter system) che ottimizza lo spazio sulle navi e riduce i tempi di scarico e scarico anche per merce pesante non in containers (marmo, legname…).

Il sistema di logistica sostenibile di Grendi punta sulle unità di carico, il percorso intermodale su gomma e via mare e sulle modalità di carico della nave. Il Gruppo Grendi in numeri: Fatturato consolidato 2018: 45.000.000 € Dipendenti: 100; Indotto: circa 400 Per maggiori informazioni consultare: www.grendi.it


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 maggio 2019, 20:02

Poche denunce per truffa contro Don Euro, ma le accuse più gravi restano in pied

Poche denunce per truffa contro Don Euro, ma le accuse più gravi restano in piedi: il 12 giugno comincia la resa dei conti


sabato, 25 maggio 2019, 17:17

Due pregiudicati denunciati e uno spacciatore preso sul fatto dopo un inseguimento

Due pregiudicati denunciati e uno spacciatore preso sul fatto dopo un inseguimento: bilancio dei controlli preventivi della polizia a Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 maggio 2019, 17:13

Gli infermieri nell'era della tecnologia

“Gli infermieri non devono vedere la tecnologia come il fine dell’assistenza: per noi è lo strumento per garantire qualità e sicurezza. Noi sempre più al fianco dei pazienti”: così la presidente nazionale Mangiacavalli alla due giorni formasti dell’Opi apuano


sabato, 25 maggio 2019, 12:46

Laboratori artistici, urban trekking, inaugurazione di nuove opere: tanti gli appuntamenti al CAP di Carrara

Le iniziative sono costruite intorno alla mostra “La Ferrovia Marmifera Privata di Carrara”, in corso al CAP fino al prossimo 23 giugno, e sono realizzate dall’Associazione Surus, che si è aggiudicata il bando del comune, con il progetto “T'immagini che storia. L'arte racconta gli archivi al Centro Arti Plastiche”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 maggio 2019, 01:30

Fridays for… flop: la mobilitazione in nome della Thunberg raccoglie solo un centinaio di studenti

Nemmeno l’occasione di perdere una mattinata di scuola ha fatto crescere il numero dei partecipanti alla seconda manifestazione globale di Fridays for Future, il movimento giovanile nato sull’onda della protesta per salvaguardare la salute del pianeta della sedicenne svedese Greta Thunberg


venerdì, 24 maggio 2019, 12:59

Gite scolastiche nel mirino: bloccati ieri due bus dalla Polstrada

Ieri sono stati bloccati due bus, a Prato e a Marina di Massa, proprio per evitare che un momento di gioia si trasformi in qualcosa da dimenticare. Gli agenti hanno applicato un protocollo siglato tra la Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato e il MIUR, che continua a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara