massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Laboratori artistici, urban trekking, inaugurazione di nuove opere: tanti gli appuntamenti al CAP di Carrara

sabato, 25 maggio 2019, 12:46

Le iniziative sono costruite intorno alla mostra “La Ferrovia Marmifera Privata di Carrara”, in corso al CAP fino al prossimo 23 giugno, e sono realizzate dall’Associazione Surus, che si è aggiudicata il bando del comune, con il progetto “T'immagini che storia. L'arte racconta gli archivi al Centro Arti Plastiche”, pensato e curato da Marina Carbone e finalizzato a valorizzare, tramite linguaggi espressivi grafici, plastici, scultorei e narrativi, l’archivio della Ferrovia Marmifera Privata di Carrara.

Martedì 28 maggio, alle ore 16.30, Consuelo Zatta, autrice di un’opera creata per l’occasione e visitabile nelle sale del CAP, guiderà bambini dai 5 ai 10 anni in un attività creativa e artistica, ispirata alla storia della Ferrovia Marmifera.

Venerdì 31 maggio, alle ore 16.00, con partenza dal CAP, in via Canal Del Rio, tornano le passeggiate sulle tracce della Ferrovia Marmifera. A guidare il gruppo sarà un esperto del Gruppo Archeologico Apuo Versiliese, che porterà a scoprire, sempre con un nuovo punto di vista, la città di Carrara e il suo abitato, secondo suggestioni e storie oggi scomparse.

Sempre venerdì 31 maggio, alle ore 18.30, al CAP presenteranno al pubblico le proprie opere Lorena Huertas e il gruppo A m'l rum da me, alla presenza dei curatori della mostra, Cristiana Barandoni e Luca Borghini, che guideranno il pubblico nella visita dell’esposizione.

Lorena Huertas ha realizzato una serie di installazioni che dialogano tra passato e presente: il lavoro prende forma da memorie di archivio della Ferrovia Marmifera e anche dall’immaginario che emerge dall’archivio storico fotografico Ilario Bessi, messo gentilmente a disposizione dell’artista dalla famiglia del fotografo carrarese.

Il gruppo A m'l rum da me ha creato, invece, un'opera multimediale, in cui storia e arte si incontrano dando vita a una personalissima interpretazione del tema. La rivisitazione di filmati storici, avvenuta artisticamente tramite la pittura di ogni singolo fotogramma dà vita a un breve video delle fasi più salienti del trasporto di marmi lungo la ferrovia marmifera.  Dalla lizzatura alla segheria, si legano storia, arte e attualità in un'opera che ha l'ambizione di arrivare in modo diretto e incisivo a chiunque. Sarà esposto anche un brevissimo video artistico nato dall'unione di circa 200 fotogrammi creati, tramite l'ausilio della pittura a tempera, dai bambini partecipanti al laboratorio artistico.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti ed è gratuito anche l’ingresso al CAP in occasione delle iniziative. Per prenotare il laboratorio e la passeggiata trekking è possibile scrivere una mail a segreteria@surus.it    Per informazioni CAP Centro Arti Plastiche tel. 0585/779681, aperto tutti i giorni tranne il lunedì, dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 18:16

Ospedale Apuane: le nuove sfide della sanità nel convegno sulla gestione della cronicità respiratoria

L'evento, a cura di Maurizio Moretti, direttore dell'unità operativa di Pneumologia per l'ambito di Massa e Carrara, a cui è stata affidata la segreteria scientifica, è stato organizzato dal Dipartimento delle Specialità Mediche diretto da Roberto Bigazzi ed in particolare dall’Area Patologie Cerebro Cardiovascolari dell'Azienda USL Toscana nord ovest, quest'ultima...


martedì, 18 giugno 2019, 16:08

Zeffirelli come Oriana, fiorentino scomodo e anticomunista

In occasione della morte di Franco Zeffrirelli, le Gazzette pubblicano un ricordo di Marcello Mancini, collega ed ex direttore del quotidiano fiorentino La Nazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 14:16

Nigeriano aggredisce gli agenti in stazione: arrestato

Il 30enne è risultato essere in Italia dal 2017 in quanto richiedente protezione internazionale; nel corso della sua breve permanenza sul territorio nazionale si era già reso responsabile di altri due episodi analoghi, connotati da condotte particolarmente violente nei confronti di pubblici ufficiali, nella città di Prato, dove i locali...


martedì, 18 giugno 2019, 13:07

Attivato lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi"

E' stato attivato di recente, presso il Centro "S. Maria alla Pineta" di Marina di Massa della Fondazione Don Gnocchi, lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi", intitolato ad una terapista della struttura venuta a mancare qualche mese fa e che diede un forte impulso nel trattamento di questa patologia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 11:53

Il «grazie» di Nausicaa all’istituto “Gentileschi”: computer, laboratorio informatico tutto nuovo e quaderni

I premi sono stati consegnati alla scuola carrarese per aver partecipato all’ideazione del logo ufficiale della municipalizzata. Riconoscimenti anche per le primarie che hanno partecipato al videogioco “The different project”


martedì, 18 giugno 2019, 11:51

Dalla spiaggia a Campocecina: in 250 per la “Strakata” 2019 di Nausicaa

Domenica 9 giugno si è rinnovata a Carrara la bella tradizione della camminata mare-monti. Il presidente Cimino: «Grazie al Cral aziendale per l’organizzazione»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara