massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 19 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Si realizza una lapide da collocare sulla tomba di Dimitri Yordanov

lunedì, 27 maggio 2019, 12:39

Sono iniziati nei locali dello Studio D’Arte Michele Monfroni i lavori per la realizzazione della lapide che sarà collocata sulla tomba di Dimitri Yordanov.

L’ iniziativa nasce  nell’ambito del progetto  “Dimitri Yordanov, un angelo della pittura nella terra del marmo”, organizzato dall'Associazione degli ex studenti del Liceo Classico “E. Repetti” di Carrara con il sostegno della Confartigianato Imprese Massa Carrara. Nell’occasione  fu bandito il concorso  (“Una memoria per DY”)  destinato agli studenti di Accademia, Liceo Artistico e Scuola del Marmo di Carrara e finalizzato a selezionare il bozzetto vincente al quale parteciparono numerosissimi studenti. La scelta della qualificata giuria cadde suReika Ghio studentessa del Liceo Artistico Gentileschi che oltra a vedere realizzato il proprio bozzetto ha ricevuto una borsa di studio di 500,00 Euro stanziata da Confartigianato Imprese Massa Carrara.

La partecipazione della Confartigianato  all’iniziativa è la testimonianza dell’attenzione  che l’Associazione rivolge al mondo della scuola (fucina di futuri imprenditori) della cultura e del sociale. Un ruolo sempre più centrale per una Associazione che vuole essere protagonista e parte attiva nel  mondo di oggi.

Una volta terminata la realizzazione della lapide nello Studio D’Arte di Michele Monfroni si comunicherà la data per la cerimonia della  sua installazione nel cimitero di Turigliano.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 settembre 2019, 12:48

Diabete, i dati 2018 confermano l’alta incidenza a Massa-Carrara

In provincia l’8,68 per cento soffre di questa patologia che porta con sé altre malattie come le retinopatie. “Occhio alla vista” è il titolo del progetto ideato da Nausicaa Spa in collaborazione con Asl Tno, Fondazione Marmo e comuni di Carrara e Massa


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:56

Servizio civile con la Fondazione Ant

Si chiama “AvANTi Tutta! Insieme per agire, costruire, crescere”, il progetto che permette ai giovani di mettersi in gioco con la Fondazione ANT Italia ONLUS. Un anno di Servizio Civile per mettersi alla prova, formarsi professionalmente e vivere un’esperienza di solidarietà


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:45

Servizi di vigilanza lungo il litorale apuano, ritirate due patenti

Il bilancio dell’attività compiuta è estremamente rilevante, atteso che tra sabato e domenica notte sono state: identificate 83 persone, controllati 56 veicoli, elevate cinque contravvenzioni al codice della strada; ritirate due patenti di guida per gravi violazioni al codice della strada


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:27

“Il Monoblocco non si tocca”: comitati chiedono posizione forte contro demolizione ospedale

A leggere l’appello rivolto al sindaco De Pasquale è stato il presidente del Comitato Primo Soccorso e urgenza Carrara, Paolo Biagini. Ecco il testo integrale della lettera aperta al primo cittadino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:25

Sciopero autoscuole per rincaro Iva

Saranno chiuse oggi, per tutto il giorno, le autoscuole del Consorzio di Massa Carrara per dare un segno forte di   protesta contro la stangata dell’Iva al 22 per cento imposta su tutti i servizi offerti


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:14

Cave, Ceccarelli al Ministero: "Non c'è più tempo da perdere per la proroga dei piani attuativi"

L'assessore al governo del territorio, Vincenzo Ceccarelli, non nasconde il suo disappunto per la difficoltà di avere una interlocuzione chiara con il Ministero dei beni culturali sulla sottoscrizione dell'Atto di condivisione riguardo alle attività estrattive sulle Alpi Apuane


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara