massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Abbattimento pini, ditta si ferma finché qualcuno non si assumerà la responsabilità del taglio

giovedì, 13 giugno 2019, 11:49

di vinicia tesconi

Tutto fermo stamani, sul lungomare Colombo, nel cantiere della ditta La Betulla, incaricata da Nausicaa di abbattere 17 pini marittimi che da oltre sessant’anni bordano il viale. I responsabili del cantiere, dopo la protesta delle associazioni ambientaliste e di molti cittadini, hanno fatto sapere che non riprenderanno i lavori di taglio finchè qualche figura istituzionale non si prenderà, per iscritto, la responsabilità dell’intervento. Nel frattempo  è infuriata, specialmente sui social – mezzo prediletto dai rappresentanti della giunta 5 stelle di Carrara-  la polemica  sulla scelta dell’assessore ai lavori pubblici Andrea  Raggi di eliminare l’alberatura di viale Colombo per sostituirla con delle palme, per  ovviare ai danni causati dalle radici dei pini.  Sul fronte opposto, le associazioni animaliste e ambientaliste e i cittadini contrari all’operazione si stanno attivando per fare un esposto contro la decisione . A fronte di moltissime segnalazioni di soluzioni virtuose di altre città che hanno mantenuto i pini rendendo più che sicuro il terreno intorno alle loro radici e delle contestazioni relative al fatto che sia stata scelto un tratto di marciapiede tra i meno frequentati di Marina di Carrara, l’assessore Raggi ha risposto divulgando su facebook un video in cui, in compagnia di Niccola Codega, scrittore e atleta paralimpico, sempre in prima fila nella lotta per l’abbattimento delle barriere architettoniche,  percorre il marciapiede di viale Colombo per evidenziare le difficoltà, causate dai pini,  incontrate da chi sta su una sedia a rotelle. Ma il risultato ottenuto , tuttavia,  è stato solo quello di inasprire  ancor di più le polemiche nei suoi confronti, con accuse di strumentalizzazione della disabilità, peraltro non in discussione nella protesta per i pini. Una lavata di capo sarebbe, infatti,  arrivata ieri, secondo alcuni bene informati, all’assessore Raggi dai vertici del Wwf preoccupati per la distruzione dell’habitat di molti uccelli. Ancora un incontro tra i cittadini contrari al taglio dei pini e Raggi è previsto per oggi. Ancora un giorno di speranza, o solo di vita per i pini di viale Colombo.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 18:16

Ospedale Apuane: le nuove sfide della sanità nel convegno sulla gestione della cronicità respiratoria

L'evento, a cura di Maurizio Moretti, direttore dell'unità operativa di Pneumologia per l'ambito di Massa e Carrara, a cui è stata affidata la segreteria scientifica, è stato organizzato dal Dipartimento delle Specialità Mediche diretto da Roberto Bigazzi ed in particolare dall’Area Patologie Cerebro Cardiovascolari dell'Azienda USL Toscana nord ovest, quest'ultima...


martedì, 18 giugno 2019, 16:08

Zeffirelli come Oriana, fiorentino scomodo e anticomunista

In occasione della morte di Franco Zeffrirelli, le Gazzette pubblicano un ricordo di Marcello Mancini, collega ed ex direttore del quotidiano fiorentino La Nazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 14:16

Nigeriano aggredisce gli agenti in stazione: arrestato

Il 30enne è risultato essere in Italia dal 2017 in quanto richiedente protezione internazionale; nel corso della sua breve permanenza sul territorio nazionale si era già reso responsabile di altri due episodi analoghi, connotati da condotte particolarmente violente nei confronti di pubblici ufficiali, nella città di Prato, dove i locali...


martedì, 18 giugno 2019, 13:07

Attivato lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi"

E' stato attivato di recente, presso il Centro "S. Maria alla Pineta" di Marina di Massa della Fondazione Don Gnocchi, lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi", intitolato ad una terapista della struttura venuta a mancare qualche mese fa e che diede un forte impulso nel trattamento di questa patologia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 11:53

Il «grazie» di Nausicaa all’istituto “Gentileschi”: computer, laboratorio informatico tutto nuovo e quaderni

I premi sono stati consegnati alla scuola carrarese per aver partecipato all’ideazione del logo ufficiale della municipalizzata. Riconoscimenti anche per le primarie che hanno partecipato al videogioco “The different project”


martedì, 18 giugno 2019, 11:51

Dalla spiaggia a Campocecina: in 250 per la “Strakata” 2019 di Nausicaa

Domenica 9 giugno si è rinnovata a Carrara la bella tradizione della camminata mare-monti. Il presidente Cimino: «Grazie al Cral aziendale per l’organizzazione»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara