massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Uomini maltrattati e violenza di genere: a Torano giornata di incontri e arte

mercoledì, 12 giugno 2019, 09:54

La violenza non ha genere. Anche gli uomini sono maltrattati tra le mura domestiche. Anche loro sono bersaglio della violenza di genere (1 milione 274 mila gli uomini che negli ultimi 3 anni hanno subito molestie sul luogo di lavoro). Un convegno con esperti nazionali ed una mostra fotografica dove gli attori-abitanti interpretano i segni di violenza. Torano, il borgo dei cavatori di Carrara (Ms) che ogni estate organizza la rassegna di arte contemporanea più originale d’Italia diventato a colpi di shock artistici e installazioni luogo simbolo della lotta alla al femminicidio, affronta per la prima volta la delicata e “sconosciuta” prospettiva dell’uomo che subisce la violenza fisica e psicologica. Lo farà nell’ambito della seconda edizione della giornata annuale di “RispettiAmoci”, il “cantiere” di approfondimento, riflessione e sensibilizzazione in programma domenica 16 giugno a Torano organizzato dal Comitato Pro Torano in collaborazione con il Centro Italiano Femminile, Donna Chiama Donna e la commissione Pari Opportunità del Comune di Carrara ed il patrocinio della Commissione Pari Opportunità della Regione Toscana. “Anche quest’anno – spiega Emma Castè, Direttore Artistico di Torano Notte e Giorno – puntiamo i riflettori sulla violenza di genere analizzando questo fenomeno dal punto di vista degli uomini maltrattati. Un punto di vista reale e quotidiano purtroppo sottovalutato e di cui si parla poco che vogliamo sviscerare, analizzare e consegnare al dibattito pubblico con la solita consistenza di concretezza. Insieme al convegno che rappresenta un momento per conoscere ed imparare allestiremo nella sala all’ingresso del borgo una mostra dove gli abitanti del borgo sono gli interpreti. La violenza si materializza con uno sfregio di colore rosso, come un rossetto che ha la funzione di un cerotto che impedisce di gridare”.

Uomini maltrattati. “Uomini maltrattati e Uomini Maltrattanti” è il titolo della giornata di incontri in agenda domenica 16 giugno, a partire dalle ore 10.00 e fino alle 17.00, nell’ex stalla di Torano, all’ingresso del paese oggi trasformata in sala espositiva e multifunzionale, a cui parteciperanno medici, criminologi, operatori, giornalisti, sociologi, volontari, ed esperti. Numerosi gli interventi in scaletta di grande livello ed esperienza: Giovanna Bellini (criminologa), Giuliano Bruni (sociologo), Ilaria Bonucelli (giornalista), Alessandra Conforti (Sostituto Procuratore di Massa Carrara), Francesco Borgna (volontario), Francesca Menconi (Presidente Comitato Cif e Commissione Pari Opportunità Comune di Carrara).

Sporcami l’anima. Dopo la mostra “Com’eri vestita?” con gli abiti indossati da ragazze, madri e figlie il giorno in cui hanno subito una violenza partita da Torano e portata in giro in tutta Italia dal Comitato Pro Torano, tocca alla mostrafotografica dal titolo “Sporcarmi l’anima” nata da un progetto dell’inesauribile Emma Castè e firmata dal fotografo Giulia Guadagni aprire un nuovo percorso di sensibilizzazione attraverso l’arte e l’immagine. La mostra, ad ingresso libero, sarà inaugurata domenica 16 giugno alle ore 10.00.

Per informazioni è possibile rivolgersi al sito www.toranonottegiorno.it oppure alla pagina ufficiale Facebook


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 18:16

Ospedale Apuane: le nuove sfide della sanità nel convegno sulla gestione della cronicità respiratoria

L'evento, a cura di Maurizio Moretti, direttore dell'unità operativa di Pneumologia per l'ambito di Massa e Carrara, a cui è stata affidata la segreteria scientifica, è stato organizzato dal Dipartimento delle Specialità Mediche diretto da Roberto Bigazzi ed in particolare dall’Area Patologie Cerebro Cardiovascolari dell'Azienda USL Toscana nord ovest, quest'ultima...


martedì, 18 giugno 2019, 16:08

Zeffirelli come Oriana, fiorentino scomodo e anticomunista

In occasione della morte di Franco Zeffrirelli, le Gazzette pubblicano un ricordo di Marcello Mancini, collega ed ex direttore del quotidiano fiorentino La Nazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 14:16

Nigeriano aggredisce gli agenti in stazione: arrestato

Il 30enne è risultato essere in Italia dal 2017 in quanto richiedente protezione internazionale; nel corso della sua breve permanenza sul territorio nazionale si era già reso responsabile di altri due episodi analoghi, connotati da condotte particolarmente violente nei confronti di pubblici ufficiali, nella città di Prato, dove i locali...


martedì, 18 giugno 2019, 13:07

Attivato lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi"

E' stato attivato di recente, presso il Centro "S. Maria alla Pineta" di Marina di Massa della Fondazione Don Gnocchi, lo sportello aiuto linfedema "Rosalba Manfredi", intitolato ad una terapista della struttura venuta a mancare qualche mese fa e che diede un forte impulso nel trattamento di questa patologia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 11:53

Il «grazie» di Nausicaa all’istituto “Gentileschi”: computer, laboratorio informatico tutto nuovo e quaderni

I premi sono stati consegnati alla scuola carrarese per aver partecipato all’ideazione del logo ufficiale della municipalizzata. Riconoscimenti anche per le primarie che hanno partecipato al videogioco “The different project”


martedì, 18 giugno 2019, 11:51

Dalla spiaggia a Campocecina: in 250 per la “Strakata” 2019 di Nausicaa

Domenica 9 giugno si è rinnovata a Carrara la bella tradizione della camminata mare-monti. Il presidente Cimino: «Grazie al Cral aziendale per l’organizzazione»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara