prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Sgominata l'intera banda di rapinatori di banche: i due ricercati si sono costituiti

mercoledì, 11 settembre 2019, 14:03

di barbara ghiselli

Arrestati i cinque soggetti in trasferta da Catania che rapinavano banche dell'Alta Toscana e della Liguria; come infatti annunciato ieri ,durante una conferenza stampa tre dei cinque soggetti erano già stati presi ovvero Giuseppe Cosentino, 57 anni, Giuseppe Iuppa, 47, e Glauco Cosentino, 26 e mancavano solo i più giovani della banda per completare il quadro. Questa mattina si sono costituiti anche loro, presentandosi nel carcere di Augusta (Siracusa). Si tratta di Giovanni Salvatore Nicosia di 26 anni e del diciannovenne Antonio Florio.

L'accusa per tutti e cinque i soggetti della banda è di rapina aggravata.

La banda aveva preso parte infatti alle due rapine perpetrate il 30 aprile di quest'anno a Lunata, alla Cassa di Risparmio di Volterra, e il 5 luglio al Monte dei Paschi di Siena di Marina di Massa. In entrambi gli episodi, i banditi, per farsi consegnare il denaro, minacciarono e colpirono ripetutamente con calci e pugni gli impiegati al punto che uno di essi subì lesioni con prognosi di otto giorni. Su richiesta del pubblico ministero Lucia Rugani e del procuratore capo della Repubblica di Lucca Pietro Suchan, il giudice del gip Alessandro Trinci ha emesso quindi cinque ordini di custodia cautelare in carcere nei confronti dei soggetti in questione, pluri-pregiudicati e residenti a Catania.

Ma come si organizzava la banda per queste rapine?
Partivano regolarmente alla guida di automezzi anonimi e attraversavano la penisola per arrivare in Toscana e in Liguria dove alloggiavano in un appartamento appositamente preso come base a Massa, dopodiché si dedicavano all'attività nella quale erano, ormai, specializzati essendo, a tutti gli effetti, considerati dei veri e propri rapinatori seriali.
I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Lucca hanno appurato che il gruppo aveva predisposto un piano che prevedeva numerose rapine nelle province di Lucca, Pisa e Massa, nonché in Liguria, a La Spezia. Dalla loro "base" di Massa partivano per effettuare sopralluoghi, addirittura una ventina, così da poter preparare nei minimi dettagli i colpi da realizzare.

La vasta operazione è stata possibile grazie al lavoro di decine di carabinieri del comando provinciale di Lucca e al determinante supporto dei carabinieri di Catania.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 gennaio 2020, 19:43

Il Liceo scientifico Marconi stravince a 'Un pugno di libri'

Quarantanove a cinque: superiorità schiacciante della classe quinta B del liceo scientifico Marconi di Carrara su una classe del liceo classico Giuseppe Garibaldi di Castrovillari in provincia di Cosenza


sabato, 25 gennaio 2020, 16:25

"Scuola decadente, futuro inesistente". L'urlo dei docenti per una scuola più sicura

Più di seicento persone, tra corpo docenti, personale ATA, associazioni dei genitori, sindacati e gli stessi alunni, sono partite da piazza De Gasperi e hanno continuato la loro marcia per le vie del centro città cantando slogan, uniti per chiedere la garanzia del loro futuro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 gennaio 2020, 14:16

Droga in cambio di sesso: 72enne in manette

L’anziano si è difeso raccontando con estrema franchezza che quelle dosi di eroina gli servivano per ottenere prestazioni sessuali da una donna dipendente dalla droga


sabato, 25 gennaio 2020, 14:13

III° Trofeo della Logica Apuana

La coppa del primo premio, vinta lo scorso anno dalla squadra “SUPER” della sede “Einaudi-Fiorillo”, è stata conquistata dalla squadra “All’ultimo momento” della sede Salvetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 gennaio 2020, 16:35

Un nuovo viale intitolato a Charles Dickens a Carrara

Questa mattina è stata svolta la celebrazione da parte delle autorità, per nominare il tratto di strada di zona San Martino, che va da palazzo Caniparoli a via della Stazione, all'incrocio con piazza Lodovici, a Charles Dickens


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:25

Bando solai: il comune di Massa ottiene fondi per verifiche alle scuole Don Milani e Comasca

In un momento di criticità per l’edilizia scolastica, l’amministrazione del sindaco Francesco Persiani punta sulla sicurezza e investe per rendere le scuole a norma. Già nei mesi scorsi sono stati effettuati numerosi lavori di manutenzione in diversi edifici per andare a sanare problemi di infiltrazioni, riparazioni o più semplicemente per...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara