prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Carrara unica assente nel “Comprensorio Apuano” in mostra alla Fiera TTG di Rimini: Pieruccini della Lega bacchetta l’assessore Forti

domenica, 13 ottobre 2019, 10:41

di vinicia tesconi

E’ la più importante manifestazione italiana relativa alla promozione del turismo mondiale in Italia e alla commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo. La Fiera TTG Travel Experience, che si è tenuta a Rimini dal 9 all’11 ottobre, evento di Italian Exibition Group, ha avuto numeri da capogiro: oltre 74 mila operatori presenti, 2500 stand di aziende, 130 destinazioni straniere presenti.

Tra gli stand dedicati alle attrazioni turistiche italiane c’era anche il “Comprensorio apuano” rappresentato solo dagli operatori turistici di Massa e Montignoso. A notare l’assenza di rappresentanti del turismo carrarese è stato il coordinatore comunale della Lega Nicola Pieruccini, che ha visitato la Fiera TTG di Rimini in compagnia del senatore Gian Marco Centinaio.

Ingiustificata e intollerabile è stata giudicata da Pieruccini l’assenza di Carrara all’interno dello stand apuano: “Questa è l’ennesima dimostrazione che l’amministrazione 5 Stelle non ha un'idea turistica del nostro territorio ed ha perso un’ occasione unica e di prestigio assoluto, non partecipando alla Fiera più importante  nel campo del turismo nazionale ed internazionale.

La Lega, a differenza del menefreghismo del sindaco De Pasquale e dei grillini, avrebbe spinto affinché Carrara fosse presente, al fine di incentivare e sviluppare contatti con operatori turistici e giornalisti della stampa specializzata, intrecciando al tempo stesso stretti rapporti con amministratori di altre realtà.

”Pieruccini ha criticato fortemente la scelta di non dare valore alla manifestazione di Rimini da parte dell’amministrazione grillina anche in relazione alla ritrovata e puntualmente sbandierata, coscienza ambientalistica che avrebbe potuto trovare spunti di grande interesse nell’edizione 2019 della TTG travel Experience: “Sono stati anticipati i trend e i temi del turismo futuro che puntano su ambiente e ecosotenibilità, con  spazi dedicati ai temi plastic-free ed eco-spiagge” ha aggiunto Pieruccini che ha anche segnalato la larga presenza negli stand espositivi di politici, imprenditori e rappresentanti di tutte le categorie di operatori turistici massesi e montignosini e del vicino Comprensorio Versiliese, che ha reso ancor più evidente l’assenza dei carraresi.

“Per il bene ed il prestigio della città - ha continuato Pieruccini - a nome della Lega, pretendo che  all'interno dell’amministrazione sia fatta una seria riflessione su quanto accaduto. Soprattutto ritengo che l‘assessore al Turismo Federica Forti, distante e scollegate anni luce dalla vita culturale e turistica della città, si decida ad intraprendere rapporti con le categorie e gli operatori turistici del territorio, altrimenti non potranno esserci buoni risultati e la promozione turistica locale ne risentirà.”.

Pieruccini ha anche espresso le sue valutazioni in merito alle linee emerse dalla Fiera TTG: “Come Lega, siamo convinti che il settore del turismo locale dovrebbe puntare  su attività  e prospettive innovative, non limitandosi a fotografare i dati di un solo settore, ma cercando di prevedere nell’insieme come si orienteranno  le scelte dei fruitori e, di conseguenza, indirizzare le strategie territoriali. Devono essere superati peraltro,  una volta per tutte, le frammentazione e i localismi e la politica deve essere protagonista nel promuovere una  nuova sinergia con la Regione Toscana e con ToscanaTurismo, anche per  trovare le risorse disponibili  a sostegno dei circuiti fieristici ai quali Carrara dovrebbe partecipare, ricordando a sindaco ed amministrazione 5 Stelle che, l’importanza economica del turismo locale passa anche dalle Fiere di Settore.”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 maggio 2020, 13:31

Grave 70enne dopo caduta: trasferito al Noa

Un uomo di circa 70 anni è caduto stamattina da due metri all'esterno, in via XX Settembre a Carrara Avenza, dietro al supermercato Esselunga. Ha riportato un politrauma ed è stato portato in codice rosso all'ospedale Apuane


martedì, 26 maggio 2020, 12:55

Denunciato marocchino autore del furto a "Il Mulino del Ponte"

Il commissariato di polizia di Carrara, all'esito di un'articolata e meticolosa attività di indagine, ha individuato e successivamente denunciato a piede libero M.S/42enne, gravemente indiziato quale autore del furto perpetrato in danno dell'esercizio commerciale II Mulino del Ponte, a Carrara, il 10 maggio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 maggio 2020, 12:27

Riapre la Ricicleria di Avenza, conferimenti da prenotare telefonicamente

Torna a pieno regime il servizio di Nausicaa per la raccolta ingombranti. Ecco tutte le regole per accedere in sicurezza


martedì, 26 maggio 2020, 12:13

È morto il dottor Cesare Landucci: un altro medico ucciso dal Covid-19

Oltre due mesi di terapia intensiva, la negativizzazione del terribile virus che sta sconvolgendo il mondo, una tempra forte che non voleva arrendersi non sono bastati ad impedire al dottor Cesare Landucci, noto medico internista di Massa, di andare ad aggiungersi alla lunga e tristissima lista di medici contagiati e...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 maggio 2020, 11:32

Ripartono le attività dello Sportello Aiuto Linfedema

Stanno ripartendo le prestazioni ambulatoriali al Centro "S. Maria alla Pineta" della Fondazione Don Gnocchi di Marina di Massa, interrotte e sospese a causa dell'emergenza Covid. Tutti i servizi sono svolti in ambienti che garantiscono il distanziamento e in condizioni di totale sicurezza per i pazienti e gli operatori


martedì, 26 maggio 2020, 11:16

La scomparsa di Bernardo Pezzica: l’ultimo dei fondatori dell’associazione in difesa dell’ospedale di Carrara

Un destino crudele che ha quasi il sapore della beffa: se n’è andato, ieri, l’ultimo dei quattro fondatori dell’associazione  Frediani, nata agli inizi del duemila per impedire la chiusura dell’ospedale di Carrara a favore dell’ospedale unico Delle Apuane, all’epoca solo in fase di progettazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara