prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 4 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Operaio con tuta protettiva al lavoro in via Modena: aumentano i sospetti sulla presenza di amianto

venerdì, 29 novembre 2019, 14:14

Ormai sono passate due settimane dalla tromba d’aria che ha devastato la zona intorno a via Modena a Marina di Carrara ma la strada, nella quale si erano accumulati rami e detriti provenienti dal tetto scoperchiato del ristorante dell’hotel Atlantic è ancora chiusa al traffico. Sin dal giorno stesso del violento evento atmosferico, secondo la testimonianza di diverse persone presenti,  tra le parti divelte del tetto dell’Atlantic c’erano anche vecchie tegole in eternit da tempo proibite per la quantità di amianto contenuta  sempre soggetta a disperdersi nell’aria. N

essuna conferma o smentita ufficiale è mai arrivata ma per gli abitanti della zona i dubbi sono rimasti e si sono infittiti. Il notevole ritardo con il quale si stanno ultimando i lavori non depone a favore di una normale operazione di raccolta di detriti causati da una tromba d’aria e ancor meno può farlo la presenza di operai con tute protettive.

Stamani, proprio mentre il corteo dei ragazzi del Fridays for Future passava davanti alla transenna che chiude via Modena, qualcuno ha notato, e puntualmente immortalato, un operaio chiuso in una tuta ermetica bianca che si aggirava tra i detriti e immediatamente sono stati rilanciati i quesiti sulla natura dei materiali scoperchiati dal vento e sul potenziale rischio, qualora si trattasse di sostanze tossiche, a cui è stata esposta finora la popolazione che vive in quella zona. In attesa di risposte esaustive per molti cittadini resta il sospetto e la paura.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 giugno 2020, 18:46

Scuola, nessun taglio per il personale docente

A dirlo l’assessore all’istruzione e formazione Cristina Grieco a conclusione dell’incontro tenutosi oggi con i sindacati di categoria e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Ernesto Pellecchia, che si è impegnato a scongiurare tagli di organico tramite una proposta operativa, su cui dovrà pronunciarsi il Miur


mercoledì, 3 giugno 2020, 16:24

In pensione il dottor Ferdinando Cellai: in prima linea nell’emergenza Covid

Dal 2002 è divenuto direttore della struttura complessa di Anestesia e rianimazione del presidio ospedaliero della Valle del Serchio e poi dal 2007 anche del presidio ospedaliero di Lucca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 giugno 2020, 12:47

Inferno fra le mura di casa: arrestato rumeno violento

Le porte del carcere si sono aperte per un 38enne originario della Romania che oltre alle violenze fisiche e psicologiche ai danni della convivente, l’ha pure costretta a subire rapporti sessuali non consenzienti, inoltre non ha risparmiato nemmeno il figlio 17enne della vittima, che per le botte ricevute è finito...


mercoledì, 3 giugno 2020, 08:44

Franzoni arrestato a Roma e poi rilasciato col foglio di via

Non ha potuto partecipare alla manifestazione del centrodestra di ieri in commemorazione della festa della Repubblica e, da stasera, non potrà più tornare a Roma per due anni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 2 giugno 2020, 09:40

Rsa Regina Elena, parla il direttore uscente: "Dimissioni non dovute a difficoltà nella gestione dell’emergenza"

In merito ai "rumors" sulla casa di riposo di Carrara, Regina Elena, sono il presidente della Rsa Giuseppe Simone Profili e il direttore Francesco Fariello a fare chiarezza


lunedì, 1 giugno 2020, 17:02

Mascherine e guanti, ecco come smaltirli correttamente

Mascherine e guanti potrebbero presto diventare un serio problema ambientale se conferiti in modo sbagliato o, ancora peggio, se abbandonati per strada. Una situazione che, purtroppo, anche Carrara inizia a sperimentare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara