prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 28 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Athamanta: la White Marble Marathon 2020 "plastic free" è un grande esercizio di "greenwashing"

sabato, 22 febbraio 2020, 14:13

White Marble Marathon, la prima maratona "plastic free" d'Italia che si terrà ai piedi delle Alpi Apuane domenica 23 febbraio 2020 è un classico esercizio di  Greenwashing ovvero di "lavaggio-verde". Lo sostiene Athamanta, un gruppo sorto in difesa delle Alpi Apuane e del geoparco tutelato dall'UNESCO dal 2011. "La maratona 100% senza plastica, promossa da Fondazione Marmo – ha dichiarato l'organizzazione – è un chiaro esempio di Greenwashing (lavaggio-verde): si investe su una campagna comunicativa all'insegna della sostenibilità per nascondere la poca trasparenza delle attività estrattive, il documentato e devastante impatto ambientale ed i costi sociali ed economici che queste comportano".  

"Avvicinare la cultura dello sport al rispetto dell'ambiente è iniziativa lodevole ma non quando la promozione avviene dagli stessi industriali che rappresentano la prima fonte di devastazione ambientale del nostro territorio. E' una beffa inaccettabile".  

Continua Athamanta: "Dal dissesto idrogeologico – che ha comportato le devastanti alluvioni degli ultimi anni  – all'inquinamento delle acque e degli alvei; dalla perdita della biodiversità alla rarefazione di molte specie endemiche della flora apuana: questi sono alcuni degli effetti dell'escavazione di marmo documentati dai numerosi studi condotti all'interno del Geoparco UNESCO delle Alpi Apuane".

Athamanta ricorda infine che "gli industriali del settore lapideo che si vantano di promuovere il rilancio del territorio finanziando le iniziative locali come White Marble Marathon, sono le stesse che hanno ottenuto la costruzione della Strada dei Marmi a spese pubbliche ad uso esclusivo senza nemmeno pagarvi un ticket per l'utilizzo. Proprio questa strada, dal costo record di 119 milioni di euro e con costi di manutenzione di 1,3 milioni di euro annui, è una delle principali cause del dissesto economico del Comune di Carrara, nel 2011 il secondo più indebitato d'Italia. Insomma, mecenati e speculatori da queste parti coincidono".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 28 marzo 2020, 18:44

Apuane e Lunigiana: 45 nuovi casi

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”.  La comunicazione fornita è quella in possesso dell'Azienda  alle ore 16 e fa riferimento alle 24 ore precedenti. Le comunicazioni relative alle positività emerse successivamente saranno rese note nel dettaglio domani


sabato, 28 marzo 2020, 18:07

Angelo Zubbani, dimesso, ringrazia per le cure e la solidarietà ricevuta

Angelo Zubbani, ex sindaco di Carrara, interviene dopo essere stato dimesso a seguito del ricovero dovuto al brutto incidente che lo ha visto protagonista l'8 febbraio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 28 marzo 2020, 17:13

Coronavirus, salgono a 470 i casi in provincia: morto un anziano di Pontremoli

Sono 252 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani (anche se, come spiegato sopra, l'incremento risulta di 367 casi); e 21 i nuovi decessi


sabato, 28 marzo 2020, 15:27

Favole al telefono, una iniziativa per i più piccoli nel ricordo di Gianni Rodari

Continua l’attività on line dell’assessorato alla cultura di Massa e dopo la ben riuscita “Maratona di poesia” di sabato 21 marzo, da settimana prossima partirà l’iniziativa “Favole al telefono”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 28 marzo 2020, 14:39

Emergenza Covid-19: anche gli avvocati scendono in campo

Sono già stati consegnati all’ospedale Delle Apuane materiali sanitari comprati grazie a una prima somma derivata dalla raccolta fondi avviata dall’Ordine degli Avvocati della provincia di Massa Carrara e una fornitura di mascherine  chirurgiche donate al reparto rianimazione dalla Camera Civile di Massa Carrara


sabato, 28 marzo 2020, 11:52

Gli autobus non vengono sanificati, per questo abbiamo scioperato: parla Fabio Scarsini segretario provinciale di Cub

Hanno fatto segnalazioni, appelli accorati, richieste ed esposti per ottenere l’adeguamento delle misure di sicurezza relative al contagio di Coronavirus anche sui loro luoghi di lavoro, cioè gli autobus e sono stati additati come irresponsabili per aver fermato il servizio il 24 marzo in un momento di così grave emergenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara