prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 6 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Astronomia e linguaggio

giovedì, 26 marzo 2020, 13:26

di mario ceccarelli

Venerdì 27 marzo, ritorna on line, l'appuntamento con le lezioni del planetario comunale di Marina di Carrara. Sulla pagina facebook "GAM - Gruppo Astrofili Massesi" dal tardo pomeriggio di venerdì comparirà la presentazione, forzatamente ridotta, prevista per quella data: "Astronomia e linguaggio".

Dalle 21:30 alle 23 di venerdì sarà possibile interagire in diretta ponendo domande o commenti, cui verrà data, per quanto possibile, risposta immediata. La cosa è offerta dal Gruppo Astrofili Massesi che gestisce il planetario, dall'inizio dell'obbligo del "restiamo a casa". Ha avuto un buon esito fra i frequentatori del planetario questa nuova iniziativa 'forzata' delle lezioni online e molti altri curiosi del cielo si sono avvicinati in tale maniera.

Essendo stata, in pratica, una delle prime manifestazioni dell'intelligenza umana, l'astronomia è entrata prepotentemente nella cultura e nella vita pratica, dalle forme più spicciole a quelle più elevate. In particolare anche nel linguaggio molti termini o concetti che usiamo comunemente sono di origine astronomica (dalle "star" di hollywood alle "etoiles" della danza ma anche parole quali disastro, opposizione, asterisco, rivoluzione, gioviale, eccentrico, influenza, come pure i nomi dei giorni della settimana, molti nomi propri di persone o località e un centinaio di altri termini). L'incontro sarà quindi un curiosare dietro l'origine di queste parole, scoprendo aspetti interessanti e, molte volte, inattesi.

 

Nell'immagine: Talvolta le parole di origine astronomica si sono così camuffate nel tempo che nessuno penserebbe che il nome della malattia che colpisce nei primi mesi di ogni anno (e che chiamiamo influenza, da non confondere con il Covid 19) derivi dall'antica credenza che tale morbo derivasse dall'influxus (da cui influentia) prodotto dalle stelle presenti in cielo in quel periodo

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 5 aprile 2020, 18:58

Coronavirus, nove casi in Lunigiana

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”. Si ricorda ancora che il flusso di validazione dei tamponi è continuo e che gli orari di estrazione dei dati delle persone risultate positive al test dai laboratori -  da parte della Regione e dell’Azienda USL Toscana nord ovest - sono vicini (a...


domenica, 5 aprile 2020, 16:43

Coronavirus, otto nuovi casi in provincia e due decessi

Sono 175 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 18 i nuovi decessi. Rimane pressoché stazionario il trend dei nuovi casi positivi e dei decessi rispetto a ieri.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 5 aprile 2020, 15:24

Bollette, imposte e mutui: Adoc operativa per aiutare i consumatori

Insomma, anche in tempo di isolamento forzato, con lo stop a gran parte delle attività, l'Associazione per la difesa e l'orientamento dei consumatori resta operativa su tutti i fronti


sabato, 4 aprile 2020, 19:20

Coronavirus, ora ci avete rotto il c...o

Mentre la scienza e la politica blindano l'Italia e la costringono a tirare la cinghia oltre ogni buco possibile e immaginabile, il virus continua la sua corsa, ma la velocità, però, non è uguale per tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 4 aprile 2020, 18:58

Ctt Nord, un arcobaleno per dipingere la speranza

CTT Nord impegnata ormai da anni con iniziative di successo nelle scuole, ha deciso di “abbracciare” la positività, condividendo l’iniziativa lanciata online da un gruppo di mamme che invita tutti i bambini a disegnare un arcobaleno accompagnato dalla scritta #AndràTuttoBene


sabato, 4 aprile 2020, 18:47

Coronavirus: otto casi a Massa, uno a Carrara e uno in Lunigiana

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”. Si ricorda ancora che il flusso di validazione dei tamponi è continuo e che gli orari di estrazione dei dati delle persone risultate positive al test dai laboratori -  da parte della Regione e dell’Azienda USL Toscana nord ovest - sono vicini (a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara