prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 6 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Coronavirus, due runners massesi scambiati per ladri, ma denunciati per aver violato il nuovo decreto

giovedì, 26 marzo 2020, 20:51

Due persone sanzionate per il nuovo illecito ammnistrativo previsto con decreto legislativo nr. 19 del 25 marzo 2020.

Questa mattina le Volanti della polizia hanno intensificato i controlli nei pressi degli uffici postali dove, da oggi e fino al primo aprile, si registra una maggiore presenza di persone a causa del pagamento delle pensioni, secondo una suddivisione dei beneficiari in ordine alfabetico.

Le operazioni di pattugliamento si sono svolte anche in prossimità del capolinea degli autobus e delle principali fermate dei bus dislocate nel capoluogo apuano, dove sono state controllate persone per verificare se gli spostamenti con i mezzi pubblici fossero giustificate dalle cause previste dal recente Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Nel pomeriggio, è giunta al 113 la segnalazione di un furto in atto presso la pista Go Kart di Via Vicinale Montepepe. La sala operativa è stata allertata dal proprietario che, tramite sistema di video-allarme collegato con il cellulare, ha riferito che due soggetti si erano introdotti all’interno della pista scavalcando le recinzioni.

Le “pantere” della polizia si sono precipitate a sirene spiegate e, giunte sul posto, hanno immediatamente individuato le persone. Quelli che apparivano ladri provetti in abbigliamento sportivo erano, in realtà, due amici che, in considerazione delle misure restrittive previste per il contenimento del Coronavirus, avevano deciso di fare sport e allenarsi lontano da occhi indiscreti.

Purtroppo, ai due runner massesi non è andata bene. Il proprietario, vista la situazione, ha deciso di non procedere con la denuncia per il reato di invasione di terreni ed edifici. Tuttavia, entrambi sono stati sanzionati ai sensi del Decreto Legge 25 marzo 2020, che prevede una specifica figura di illecito amministrativo per chi viola le misure di contenimento del contagio e la sanzione del pagamento di una somma di denaro da 400 a 3000 euro. Si tratta delle prime nuove sanzioni applicate a Massa.




Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 5 aprile 2020, 18:58

Coronavirus, nove casi in Lunigiana

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”. Si ricorda ancora che il flusso di validazione dei tamponi è continuo e che gli orari di estrazione dei dati delle persone risultate positive al test dai laboratori -  da parte della Regione e dell’Azienda USL Toscana nord ovest - sono vicini (a...


domenica, 5 aprile 2020, 16:43

Coronavirus, otto nuovi casi in provincia e due decessi

Sono 175 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 18 i nuovi decessi. Rimane pressoché stazionario il trend dei nuovi casi positivi e dei decessi rispetto a ieri.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 5 aprile 2020, 15:24

Bollette, imposte e mutui: Adoc operativa per aiutare i consumatori

Insomma, anche in tempo di isolamento forzato, con lo stop a gran parte delle attività, l'Associazione per la difesa e l'orientamento dei consumatori resta operativa su tutti i fronti


sabato, 4 aprile 2020, 19:20

Coronavirus, ora ci avete rotto il c...o

Mentre la scienza e la politica blindano l'Italia e la costringono a tirare la cinghia oltre ogni buco possibile e immaginabile, il virus continua la sua corsa, ma la velocità, però, non è uguale per tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 4 aprile 2020, 18:58

Ctt Nord, un arcobaleno per dipingere la speranza

CTT Nord impegnata ormai da anni con iniziative di successo nelle scuole, ha deciso di “abbracciare” la positività, condividendo l’iniziativa lanciata online da un gruppo di mamme che invita tutti i bambini a disegnare un arcobaleno accompagnato dalla scritta #AndràTuttoBene


sabato, 4 aprile 2020, 18:47

Coronavirus: otto casi a Massa, uno a Carrara e uno in Lunigiana

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”. Si ricorda ancora che il flusso di validazione dei tamponi è continuo e che gli orari di estrazione dei dati delle persone risultate positive al test dai laboratori -  da parte della Regione e dell’Azienda USL Toscana nord ovest - sono vicini (a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara