prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

venerdì, 30 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Donazioni per emergenza Coronavirus: raggiunto il milione di euro

mercoledì, 25 marzo 2020, 16:31

Sono davvero tanti i singoli cittadini, gli enti, le imprese, le associazioni che in questi giorni hanno scelto di donare agli ospedali dell'Azienda USL Toscana nord ovest impegnati nel gestire l'emergenza Coronavirus.

E in tanti continuano a farlo. C'è chi scelto di versare la propria donazione sul conto corrente bancario dedicato: la cifra raccolta ammonta ad oggi a più di 200mila euro. C'è chi ha acquistato direttamente attrezzature sanitarie, ecografi, sonde, letti per terapia intensiva, monitor, ventilatori polmonari, dispositivi di protezione per totale di quasi 800mila euro. E c'è chi ha contribuito alla realizzazione delle tante raccolte fondi già iniziate per far fronte alle spese di emergenza sanitaria. Anche i negozianti hanno donato pizza, dolci, acqua, per supportare i sanitari nelle brevi pause durante un turno pesante in ospedale.  

E' un elenco lunghissimo da riportare, una testimonianza di vicinanza, aiuto e solidarietà concreta di cui l'Azienda e tutto il suo personale, impegnati in prima fila, ringrazia sentitamente.   

Ricordiamo che chi volesse donare delle somme in denaro può farlo attraverso un versamento sul conto corrente dedicato: Banco BPM, IBAN IT63-N-05034-14011-000000010002, intestato a Azienda USL Toscana nord ovest, via Cocchi 7/9 Ospedaletto - Pisa", causale "Emergenza coronavirus". È possibile indicare la destinazione preferita. 

Insieme siamo più forti! 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 16:30

Covid, 523 positivi e cinque morti di 91, 93, 86, 82 e 83 anni

Nell’azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 29 ottobre, sono 523. In provincia di Massa e Carrara sono 118


giovedì, 29 ottobre 2020, 13:34

Addio alla signora Vittoria del bar Arlecchino: un pezzo di storia del commercio carrarese che se ne va

Ha passato gran parte della sua lunga vita dietro al bancone del bar pasticceria Arlecchino, locale storico e molto famoso di Carrara, ed era conosciuta da tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 13:33

Protesta dei cittadini contro l’ultimo Dpcm: venerdì 30 ottobre sara il d-day nei comuni di Massa e Carrara

Comincerà il gruppo di Assemblea Pubblica Apuana - quelli che si sono già incontrati una volta il 27 ottobre sia a Massa, sia a Carrara - che ha dato appuntamento a tutti i cittadini per le 16 in piazza Aranci per un presidio autoconvocato


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:47

Morte in cava, il sindaco proclama il lutto in concomitanza con i funerali della vittima

Il sindaco Francesco De Pasquale ha appreso con sgomento della morte di un cavatore carrarese avvenuta oggi nel bacino del Monte Corchia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:46

Tragedia in cava, domani sciopero dei sindacati

Dopo l'incidente mortale sul lavoro oggi in una cava a Levigliani (Stazzema), dove un operaio è rimasto schiacciato da un mezzo durante una operazione in una galleria, Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil di Lucca e Massa Carrara, per dire "basta alle morti sul lavoro", hanno proclamato uno sciopero...


mercoledì, 28 ottobre 2020, 16:21

Tragedia in cava, muore operaio di Avenza

Si trasforma in tragedia il giorno di lavoro all'interno della cava Borra Larga nel bacino del Monte Corchia. Un operaio di 59 anni, Andrea Figaia, residente ad Avenza, è rimasto intrappolato tra un macchinario e la parete rocciosa riportando uno schiacciamento addominale fatale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara