prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Covid-19: sono stati 2 mila 300 i controlli effettuati dalla polizia municipale di Carrara dall’inizio dell’emergenza sanitaria

lunedì, 6 aprile 2020, 14:33

E’ la comandante della polizia municipale di Carrara Paola Micheletti a rendere noti i numeri relativi ai controlli effettuati su tutto il territorio comunale dal 12 marzo, quando sono scattati i divieti e le restrizioni finalizzati al contenimento della pandemia.

2300 le persone e le auto controllate dagli agenti della Polizia Locale, che hanno accertato un totale di 112 violazioni.

Sono stati controllati anche 300 esercizi commerciali, ma in questo caso non è stata riscontrata nessuna violazione alle norme di contenimento, né per quanto riguarda il mancato rispetto dell’obbligo di chiusura, né per quanto concerne il rispetto della distanza sociale da parte della clientela.

Nel corso del fine settimana appena trascorso si contano 150 verifiche sul rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19: 14 le sanzioni rilevate dalla Polizia Locale .

35 le verifiche effettuate, sempre durante il week end, nei confronti di persone soggette all’obbligo della quarantena.

Complice il bel tempo, la maggior parte delle violazioni sono state a carico di pedoni trovati a camminare troppo distanti dalle proprie abitazioni e senza i validi motivi previsti nell’autodichiarazione.

Tra i runner controllati, che non si rassegnano alle limitazioni imposte dal Governo, da segnalare il caso di un atleta che non si è fermato all’alt dei vigili che lo hanno dovuto inseguire in auto, oppure un culturista proveniente da Montignoso alla ricerca di una macelleria di carne equina, o ancora un residente a Sorgnano che si era spinto fino a Marina di Carrara per fare due passi.

L’invito è sempre il solito, conclude la Comandate Paola Micheletti: restiamo a casa, gli spostamenti vanno effettuati solo per i validi motivi previsti nell’autodichiarazione.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 6 giugno 2020, 17:26

Degrado a Marina di Carrara, Diego Crocetti: "Benvenuti nelle favelas"

La stagione è ufficialmente iniziata e anche Marina di Carrara cerca in qualche modo di ricominciare: purtroppo non tutto va come dovrebbe e Diego Crocetti, ristoratore di Marina di Carrara, sul suo profilo social, ha pubblicato un video denuncia


sabato, 6 giugno 2020, 17:24

134 mila euro dalla Regione per l'inclusione scolastica

Oltre 130mila euro per favorire l'inclusione scolastica degli studenti disabili iscritti alle scuole secondarie di secondo grado nella provincia di Massa Carrara con interventi finalizzati al trasporto scolastico e all'assistenza socioeducativa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 6 giugno 2020, 15:39

Sciopero scuola, Natali (Cisl): "Ripartire insieme, ripartire in sicurezza"

La Cisl scende in campo insieme alle altre sigle sindacali Flc Cgil,  Uil Scuola Rua, Snals Confsal, Gilda Unams, per protestare contro l'inconsistenza dell'azione di Governo sulla scuola


venerdì, 5 giugno 2020, 18:20

Coronavirus: due casi a Carrara, uno a Massa, Montignoso e Fivizzano

Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest nella settimana dal 29 maggio al 4 giugno 2020 si sono registrati 15 nuovi casi positivi, così suddivisi per zona e per comune di residenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 5 giugno 2020, 17:37

Furti e truffe agli anziani, beccati in tre

Il primo sodalizio disarticolato dalle indagini era costituito da due esperti truffatori provenienti da Napoli (un 51enne pluripregiudicato ed un 25enne incensurato), i quali avevano posto in essere un complesso raggiro, noto negli ambienti investigativi con l’appellativo di “truffa del parente debitore”


mercoledì, 3 giugno 2020, 18:46

Scuola, nessun taglio per il personale docente

A dirlo l’assessore all’istruzione e formazione Cristina Grieco a conclusione dell’incontro tenutosi oggi con i sindacati di categoria e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Ernesto Pellecchia, che si è impegnato a scongiurare tagli di organico tramite una proposta operativa, su cui dovrà pronunciarsi il Miur


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara