prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 7 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Profili: "Negativi anche gli ultimi tamponi al Regina Elena"

lunedì, 6 aprile 2020, 18:04

Il presidente del consiglio di amministrazione dell’Azienda Speciale “Regina Elena” di Carrara, Giuseppe Profili, aggiorna sugli ultimi sviluppi all'interno della struttura dopo lo scoppio dell'emergenza Coronavirus.

Lo fa tramite una lettera che pubblichiamo integralmente:

"Con grande sollievo si comunica che anche gli ultimi tamponi effettuati il 01/04/2020 sono risultati negativi. Precisiamo che la mancata tempestività della divulgazione dei referti non è dipesa dalla nostra volontà ma da ragioni tecniche, legate alle attività di laboratorio. Per quanto di nostra competenza, ogni volta che abbiamo avuto l'esito confermato dall’Asl, abbiamo contattato in prima istanza direttamente le famiglie.

Ospiti, famiglie e tutta la cittadinanza devono sapere che tutte le misure possibili in termini di prevenzione sono state adottate, che la struttura e i propri dipendenti hanno sempre lavorato secondo le procedure e con i dispositivi di protezione individuali adeguati.

Per i positivi presenti in struttura abbiamo richiesto fin dal primo giorno ai vertici locali dell'Asl di attivarsi per riallocare tali ospiti in strutture dedicate, ma al momento nessuna risposta ci è stata fornita.

Ovviamente abbiamo coinvolto in questo percorso anche l'Amministrazione.

Fin dal principio abbiamo anticipato tutte le prescrizioni che la Regione ha  successivamente adottato tramite le varie circolari. Sia per la chiusura dell’ingresso ai familiari, che si è iniziato a limitare fortemente dal 24/02/2020, fino al 5/3/2020, giorno in cui tutta la RSA è stata isolata in maniera rigida.

Anche noi, come qualcuno ha proposto, avremmo voluto sottoporre  a tampone fin da subito tutti gli ospiti e il personale, ma questo non è stato possibile fino all’ordinanza della Regione, arrivata solo fine marzo, dopo cioè la scoperta del primo caso positivo alla Regina Elena.

Inoltre come Presidente partecipo e sono in stretto contatto con i vertici ARET, l'associazione di riferimento delle RSA pubbliche della Toscana, con cui fin dai primi di marzo attraverso lettere ed incontri abbiamo sollecitato, criticato e contestato le indicazioni delle varie circolari che erano poco congeniali alle strutture socio assistenziali. Alla fine molte delle nostre indicazioni sono state in buona parte recepite ma, purtroppo, dal nostro punto di vista, sempre in ritardo.

Infine a tutela della struttura, degli operatori, degli ospiti stessi e dei loro familiari, desideriamo comunicare ai vari soggetti che hanno sollevato accuse infondate e tardivi interessamenti, che questi atteggiamenti non vanno certo nella direzione di agevolare né tantomeno di tutelare le persone coinvolte e che se tale atteggiamento dovesse continuare a persistere ci costringerebbe a prendere provvedimenti in sedi opportune.

Siamo fiduciosi che tutti vogliano collaborare e contribuire ad affrontare questo difficile momento.

Cordiali Saluti".                                                                      

Il Presidente

Consiglio di Amministrazione


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 6 giugno 2020, 17:26

Degrado a Marina di Carrara, Diego Crocetti: "Benvenuti nelle favelas"

La stagione è ufficialmente iniziata e anche Marina di Carrara cerca in qualche modo di ricominciare: purtroppo non tutto va come dovrebbe e Diego Crocetti, ristoratore di Marina di Carrara, sul suo profilo social, ha pubblicato un video denuncia


sabato, 6 giugno 2020, 17:24

134 mila euro dalla Regione per l'inclusione scolastica

Oltre 130mila euro per favorire l'inclusione scolastica degli studenti disabili iscritti alle scuole secondarie di secondo grado nella provincia di Massa Carrara con interventi finalizzati al trasporto scolastico e all'assistenza socioeducativa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 6 giugno 2020, 15:39

Sciopero scuola, Natali (Cisl): "Ripartire insieme, ripartire in sicurezza"

La Cisl scende in campo insieme alle altre sigle sindacali Flc Cgil,  Uil Scuola Rua, Snals Confsal, Gilda Unams, per protestare contro l'inconsistenza dell'azione di Governo sulla scuola


venerdì, 5 giugno 2020, 18:20

Coronavirus: due casi a Carrara, uno a Massa, Montignoso e Fivizzano

Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest nella settimana dal 29 maggio al 4 giugno 2020 si sono registrati 15 nuovi casi positivi, così suddivisi per zona e per comune di residenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 5 giugno 2020, 17:37

Furti e truffe agli anziani, beccati in tre

Il primo sodalizio disarticolato dalle indagini era costituito da due esperti truffatori provenienti da Napoli (un 51enne pluripregiudicato ed un 25enne incensurato), i quali avevano posto in essere un complesso raggiro, noto negli ambienti investigativi con l’appellativo di “truffa del parente debitore”


mercoledì, 3 giugno 2020, 18:46

Scuola, nessun taglio per il personale docente

A dirlo l’assessore all’istruzione e formazione Cristina Grieco a conclusione dell’incontro tenutosi oggi con i sindacati di categoria e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Ernesto Pellecchia, che si è impegnato a scongiurare tagli di organico tramite una proposta operativa, su cui dovrà pronunciarsi il Miur


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara