prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 4 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Cerimonia dell'affidamento di Carrara e della Diocesi alla Madonna: il ringraziamento di Padre Enrico Di Vita

mercoledì, 6 maggio 2020, 14:19

di donatella beneventi

Lo scorso primo maggio, la Madonna del Popolo è stata portata in volo in elicottero sopra la città di Carrara, anche se in origine la traiettoria doveva comprendere anche Pontremoli e Massa, che per motivi tecnici ed organizzativi non sono state sorvolate. Padre Enrico Di Vita, padre dell'Istituto Missionari di Maria, in un suo comunicato, ha voluto ringraziare gli organizzatori dell'iniziativa e tutti coloro che hanno contribuito alla sua riuscita:

"Vorrei ringraziare- scrive- , attraverso gli organi di stampa, tutti coloro che, a diverso titolo, hanno collaborato alla realizzazione della cerimonia di affidamento della città di Carrara a e della Diocesi alla «Madonna del popolo». In particolare, rivolgo un sentito atto di riconoscenza  al vescovo mons. Giovanni Santucci che ha presieduto la celebrazione ed ha composto la «preghiera di affidamento»;  al sindaco della città della città di Carrara, Francesco De Pasquale, per la sensibilità dimostrata e per il dono dell'icona marmorea, opera dello scultore Marco Devoti;  a don Cesare Benedetti, vicario generale, a don Marino Navalesi, vicario foraneo, a mons. Raffaello Piagentini, parroco del Duomo, a don Maurizio  Manganelli direttore dell'ufficio di pastorale giovanile, a don Piero Albanesi, parroco della Madonna del Cavatore, e a don Alessandro Biancalani, parroco di Fossola.

Inoltre ringrazio i volontari dell'Alfa Victor e al loro presidente Vicenzo Cavarra, per la fattiva collaborazione nelle diverse fasi della cerimonia, dalla preparazione fino al trasporto della Madonna e tutti i laici che hanno collaborato in Duomo e a Marina di Carrara.Infine, un grazie di cuore alla «Fondazione Marmo di Carrara» che ha sostenuto le spese dell'elicottero e collabora, con generosità e discrezione, nel fronteggiare la difficile emergenza sanitaria ed economica che affligge il nostro territorio. Purtroppo, per motivi tecnici, non è stato possibile sorvolare tutto il perimetro diocesano, come inizialmente previsto. Me ne scuso con le comunità di Pontremoli e Massa.  Sono certo che l'atto di affidamento, lungi dall'essere stato un semplice momento di devozione, abbia rappresentato una vera e sincera richiesta a Dio e alla Vergine Maria di sostenerci per superare il complicato momento storico che stiamo attraversando".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 13:27

Accessibilità ai mezzi di trasporto per disabili: consegnato report

Ad affidare il report alle mani del sindaco di Massa, Francesco Persiani, e dell’assessore del comune di Carrara Giovanni Macchiarini, è stato, al termine della mattinata il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani


venerdì, 3 luglio 2020, 13:05

Un murales dedicato a Fabrizio Lorenzani: il grande amore della figlia Giulia per l’artista prematuramente scomparso

Aveva un muro, alto, opprimente davanti alla finestra della camera da letto, sul quale da tempo meditava di far dipingere qualcosa che lo rendesse più accettabile, ma non sapeva decidersi sul soggetto. Poi due mesi fa, in maniera fin troppo dolorosa, la vita ha scelto per lei: suo padre, Fabrizio...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 11:05

Marrai: "Parti in sicurezza al reparto di maternità dell’ospedale Apuane"

L’ospedale delle Apuane è stato tra l’altro riconosciuto da ONDA (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) come ospedale a misura di donna ottenendo il riconoscimento di due bollini rosa


venerdì, 3 luglio 2020, 10:14

Massa Carrara, installati nuovi gazebo davanti ai distretti socio-sanitari

Nell'attesa di un ritorno veloce alla normalità, nel rispetto delle misure di distanziamento sociale e della sanificazione prevista, queste installazioni aiuteranno ad alleviare l'eventuale attesa nelle sedi Cup


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 07:47

Centri estivi, incontro in Prefettura. La replica di Cimino (Nausicaa): "Stupito da atteggiamento di Cgil e Cisl"

Sono le parole del presidente di Nausicaa Spa, Luca Cimino, al termine dell'incontro avvenuto questa mattina in Prefettura convocato in relazione allo stato di agitazione proclamato dai due sindacati


giovedì, 2 luglio 2020, 17:24

Coronavirus: ripartono calcetto, saune e giochi con le carte

Si allargano le possibilità di socializzazione della fase 2 in Toscana grazie all’ordinanza numero 69 firmata oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara