prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 4 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Cimitero di Turigliano invaso dalle erbacce: lo sdegno di alcuni cittadini

mercoledì, 13 maggio 2020, 14:13

di vinicia tesconi

Tombe quasi totalmente sommerse da erbacce ormai trasformate in arbusti: questo è stata la sgradevole sorpresa che hanno trovato molti cittadini, stamani al cimitero di Turigliano, il principale e più grande della città, finalmente riaperto insieme a tutti gli altri cimiteri della città come provvedimento della fase 2.

Uno spettacolo che ha sconfortato molti anche perché la riapertura dei cimiteri cittadini era stata ritardata anche per permettere i lavori di manutenzione. Un cittadino ha postato le immagini delle tombe  infestate dalle erbacce  sulla pagina facebook del sindaco Francesco De Pasquale e gli ha ricordato di aver annunciato in un comunicato che Nausicaa, la megapartecipata del comune che ha in carico anche la gestione dei cimiteri, aveva provveduto a tagliare l’erba per rendere i cimiteri decorosi. Il post ha trovato l’approvazione di molti altri cittadini che hanno fatto notare come tutte le piante che erano state messe presso le tombe dai famigliari dei deceduti siano state lasciate morire e come la sensazione ricevuta nel poter tornare a salutare i propri defunti sia stata quella di un luogo in totale abbandono.  

Le testimonianze hanno anche evidenziato situazioni di pericolo per passaggi completamente coperti e resi scivolosi da mucchi di foglie marcite mai raccolte. Una riapertura su un…disastro, secondo i primi visitatori della giornata.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 13:27

Accessibilità ai mezzi di trasporto per disabili: consegnato report

Ad affidare il report alle mani del sindaco di Massa, Francesco Persiani, e dell’assessore del comune di Carrara Giovanni Macchiarini, è stato, al termine della mattinata il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani


venerdì, 3 luglio 2020, 13:05

Un murales dedicato a Fabrizio Lorenzani: il grande amore della figlia Giulia per l’artista prematuramente scomparso

Aveva un muro, alto, opprimente davanti alla finestra della camera da letto, sul quale da tempo meditava di far dipingere qualcosa che lo rendesse più accettabile, ma non sapeva decidersi sul soggetto. Poi due mesi fa, in maniera fin troppo dolorosa, la vita ha scelto per lei: suo padre, Fabrizio...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 11:05

Marrai: "Parti in sicurezza al reparto di maternità dell’ospedale Apuane"

L’ospedale delle Apuane è stato tra l’altro riconosciuto da ONDA (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) come ospedale a misura di donna ottenendo il riconoscimento di due bollini rosa


venerdì, 3 luglio 2020, 10:14

Massa Carrara, installati nuovi gazebo davanti ai distretti socio-sanitari

Nell'attesa di un ritorno veloce alla normalità, nel rispetto delle misure di distanziamento sociale e della sanificazione prevista, queste installazioni aiuteranno ad alleviare l'eventuale attesa nelle sedi Cup


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 07:47

Centri estivi, incontro in Prefettura. La replica di Cimino (Nausicaa): "Stupito da atteggiamento di Cgil e Cisl"

Sono le parole del presidente di Nausicaa Spa, Luca Cimino, al termine dell'incontro avvenuto questa mattina in Prefettura convocato in relazione allo stato di agitazione proclamato dai due sindacati


giovedì, 2 luglio 2020, 17:24

Coronavirus: ripartono calcetto, saune e giochi con le carte

Si allargano le possibilità di socializzazione della fase 2 in Toscana grazie all’ordinanza numero 69 firmata oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara