prenota

Anno 1°

giovedì, 28 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

L’emergenza sanitaria non ha fermato l’attività del consiglio comunale di Carrara

venerdì, 22 maggio 2020, 11:09

In una situazione di emergenza come quella che stiamo vivendo, la macchina comunale ha dimostrato di essere resiliente, cercando di adattarsi il più velocemente possibile alle nuove regole imposte dal Covid-19. Anche il Consiglio comunale, l’organo che maggiormente rappresenta la città e a cui sono demandate le decisioni più importanti, ha  continuato a operare in condizioni di sicurezza, come spiega il Presidente Michele Palma. Dal 10 marzo scorso a oggi, è stata intensa l’attività del Consiglio che, durante le sedute del 19 marzo e del 30 aprile, ha  affrontato temi di grande importanza, tra cui, per citare solo i principali, il bilancio, il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, la variante al regolamento urbanistico necessaria per consentire  alla Regione Toscana di avviare i lavori di messa in sicurezza del ramo Torano del torrente Carrione. Il prossimo appuntamento con il Consiglio comunale è fissato per lunedì 25 maggio, alle ore 14.00, in adunanza straordinaria e in seduta telematica. Tra gli argomenti in discussione spiccano la rinegoziazione di alcuni mutui dell’ente, che potrebbe portare un consistente risparmio al Comune e l’istituzione della Consulta delle Politiche Giovanili che potrebbe rappresentare un nuovo strumento di partecipazione.

Nel corso delle 21 riunioni delle varie Commissioni consiliari, che si sono svolte sia con la presenza fisica dei Consiglieri che in videoconferenza, sono state discusse importanti questioni, tra cui i Piani Attuativi dei Bacini Estrattivi e il  Regolamento degli Agri Marmiferi.  Quattro sono state, invece, le riunioni della Conferenza dei Capigruppo. I primi incontri al via  della fase di emergenza sanitaria si sono tenuti a porte chiuse presso la sala consiliare e in quella di rappresentanza, garantendo tutte le norme di sicurezza e il distanziamento sociale.  All’entrata in vigore del decreto che apriva alla possibilità di svolgimento in videoconferenza, prosegue Palma, il Comune si è subito attrezzato e, dopo un breve periodo di rodaggio in cui le riunioni si sono svolte in modalità “mista”,  è stato poi possibile proseguire esclusivamente  in modalità video.

Una importate novità è che le ultime sedute del Consiglio e delle Commissioni sono tutte fruibili sul canale youtube del Consiglio per garantire  una maggiore trasparenza e partecipazione.

Con l’arrivo della Fase 2, le Commissioni dove è previsto un numero esiguo di partecipanti sono tornate a svolgersi in presenza dei Consiglieri, seppure nel rispetto di tutte le prescrizioni sulla sicurezza, mentre le Commissioni congiunte e i Consigli restano ancora in videoconferenza, in attesa del ritorno alla normalità.

Lo spirito che ha animato queste scelte, conclude il Presidente Palma,  è stato quello di garantire la presenza alle riunioni a tutti i Consiglieri: sarebbe stata, infatti, una grave mancanza di democrazia, la limitazione della partecipazione per chi non avesse dimestichezza con le nuove tecnologie, o fosse privo degli strumenti necessari. Sono state allestite quattro postazioni di videoconferenza in vari uffici presso la sede comunale, uno dei rari casi in Italia,  per consentire ai Consiglieri che ne avessero bisogno di avere a disposizione la strumentazione e il supporto tecnico.

In accordo con la Conferenza dei Capigruppo, il Presidente Palma ricorda, infine, di aver organizzato lo scorso 10 aprile la diretta Facebook per commemorare l’anniversario della Liberazione di Carrara; un’occasione per ribadire l’importanza dello spirito di comunità, lo stesso manifestato da tutti i Consiglieri comunali di schieramenti diversi, impegnati tutti insieme con la Protezione Civile, in piena emergenza sanitaria, per preparare le mascherine da distribuire ai cittadini.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 27 gennaio 2021, 19:23

Controlli gratuiti dell'udito alla farmacia "del Cavatore"

Proseguono i controlli dell'udito gratuiti nelle farmacie comunali di Carrara di Nausicaa Spa. Il servizio sarà dedicato a tutti, anche per le fasce più giovani della popolazione. La nuova tappa di "Pensiamo alla salute dell'udito" si svolgerà domani, giovedì 28 gennaio, dalle ore 9.00 alle 12.00, alla farmacia "Del Cavatore"...


mercoledì, 27 gennaio 2021, 15:21

Muraglione, rimosse alcune discariche abusive: erano rifiuti pericolosi

I conferimenti abusivi nella zona del Muraglione, in via Battilana, purtroppo non sono una novità: le segnalazioni e gli interventi del personale di Nausicaa Spa per la rimozione di materiale abbandonato a bordo strada in quella zona sono infatti quasi quotidiani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 27 gennaio 2021, 15:19

Una donazione alla protezione civile dalla Bencore

Deriva da una percentuale delle vendite che la azienda si era impegnata a devolvere durante la pandemia. Sarà impegnata nel progetto “Ti accompagno”


mercoledì, 27 gennaio 2021, 15:10

Serinper, si dimettono Zoppi e Benassi: Tamara Pucciarelli nuovo amministratore unico

Per tutelare la cooperativa sociale, la sua attività a sostegno dei soggetti più fragili e tutti i suoi lavoratori, Alessio Zoppi ed Enrico Benassi il 18 gennaio hanno rassegnato ufficialmente le loro dimissioni dai rispettivi ruoli di presidente e vice presidente della Serinper


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 27 gennaio 2021, 15:09

Fosso Lavello, monitoraggio delle panne di sbarramento

Da un primissimo bilancio del monitoraggio che l’amministrazione del sindaco Francesco Persiani sta eseguendo sul fosso Lavello, sembrerebbe che le ingenti quantità di rifiuti di ogni tipo raccolte dalla panna di sbarramento posta nei pressi della foce, all’altezza di via delle Pinete, derivino da uno specifico tratto


mercoledì, 27 gennaio 2021, 14:42

Cartaro, Persiani visita l'impianto di potabilizzazione

Come promesso, non appena le condizioni dell'attuale pandemia da Covid e le relative restrizioni sugli spostamenti lo hanno consentito, L'amministrazione comunale di Massa e il consiglio di amministrazione di Gaia, si sono recati presso l'impianto di potabilizzazione del Cartaro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara