prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 12 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Scarica i rifiuti in un campo invece di portarli in discarica: denunciato

sabato, 27 giugno 2020, 14:47

Un’operazione coordinata tra ASMIU e Carabinieri Forestali ha portato nei giorni scorsi all’individuazione del responsabile dell’abbandono di vari cumuli di rifiuti nella zona di Marina di Massa.

Il personale dell’Asmiu ha infatti rilevato la presenza di cumuli di rifiuti abbandonati di recente a margine di una strada secondaria a Marina di Massa; il fatto veniva immediatamente segnalato al Comando dei Carabinieri Forestali di Massa che  inviava in zona una pattuglia che stava svolgendo dei rilievi poco lontano.

Dall’esame della tipologia dei rifiuti abbandonati e dalle notizie acquisite sul posto è stato possibile in breve ricostruire i fatti, poi confermati dai successivi accertamenti: il materiale scaricato proveniva dall’intervento di pulizia di un’area verde nella zona di Poveromo i cui gestori avevano commissionato il lavoro di raccolta e smaltimento del materiale ad una piccola ditta locale. Il titolare della ditta a sua volta aveva incaricato altri soggetti di occuparsi del trasporto e smaltimento del materiale.

Ma questi, per aumentare il margine di guadagno, anzichè seguire le vie regolari avevano deciso di seguire un metodo più veloce ed economico, scaricando il materiale, costituito da vari metri cubi di materiale eterogeneo (erba sintetica, frammenti di legno e plastica, residui di potatura ecc.), a margine di una strada poco frequentata.

Grazie alla tempestiva segnalazione ed al rapido intervento dei militari della Stazione Forestale di Massa è stato però possibile individuare i responsabili, sui quali sono in atto ulteriori accertamenti per definirne la rispettiva posizione, che saranno segnalati all’Autorità Giudiziaria e dovranno anche provvedere a smaltire, questa volta in modo corretto, i rifiuti.

Il fenomeno dell’abbandono di rifiuti nell’ambiente è purtroppo molto diffuso e comporta costi rilevanti per le amministrazioni che, quando non si individua il responsabile, devono provvedere alla rimozione con oneri che gravano alla fine su tutti i cittadini. Si richiede perciò la collaborazione della cittadinanza per segnalare simili episodi, fornendo ogni notizia utile ad individuare chi si rende responsabile di questi crimini.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 11 luglio 2020, 14:07

Un nuovo ecografo per la radiologia senologica di Carrara

Un ecografo di ultima generazione per un servizio di eccellenza della sanità apuana è stato inaugurato oggi nella sede del servizio di Radiologia senologica collocato all’interno dell’ex ospedale Civico di Carrara


sabato, 11 luglio 2020, 10:45

Nausicaa: ecco Junker, l'app per facilitare la raccolta differenziata

l presidente Cimino: «Diventerà anche un canale di segnalazioni». L'assessore Scaletti: «Un aiuto in più per orientarsi e per i comportamenti virtuosi»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 11 luglio 2020, 09:45

In e-bike fino alle cave, tour anche a piedi o in 4x4 per scoprire Carrara

In e-bike (bicicletta con pedalata assistita) fino alle cave di marmo tra una degustazione di lardo di Colonnata Igp ed una visita al centro storico di Carrara


venerdì, 10 luglio 2020, 19:38

Furti nei negozi a Lucca, trovato il ladro: è di Massa

Operava a Lucca già dall’anno scorso. Sempre all’ora di pranzo, si avvicinava ai negozi sperando che fossero stati lasciati incustoditi per l’assenza temporanea del titolare e forzava l’ingresso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 9 luglio 2020, 17:59

Individuati e denunciati gli autori dei danneggiamenti in centro e a Marina di Carrara

A seguito dei diversi episodi di danneggiamento a strutture di arredo urbano e di suppellettili di alcuni locali pubblici nonché di una centralina elettrica, tutti avvenuti nel centro cittadino e a Marina di Carrara, il commissariato di polizia, con un’indagine lampo, ha individuato e denunciato all’autorità giudiziaria per danneggiamento aggravato...


giovedì, 9 luglio 2020, 15:54

Isola ecologica di cortesia a Marina di Massa

Nasce la prima isola ecologica di cortesia realizzata da Asmiu e comune di Massa in via Pisa, a Marina di Massa, grazie anche alla collaborazione di Marilena Conti, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Don Milani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara