prenota

massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 8 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Vende alcol ai minori, sanzionato il gestore di un locale

giovedì, 30 luglio 2020, 11:51

Non si ferma l’attività di prevenzione messa in atto dalla polizia in attuazione dei servizi disposti dal questore di Massa-Carrara allo scopo di garantire la sicurezza sul litorale del capoluogo apuano e nei luoghi della movida dove, nel corso della stagione estiva, si registra un alto numero di presenze, come la località Partaccia, Piazza Betti e la località Cinquale di Montignoso.

L’obiettivo è quello di prevenire la microcriminalità, il disturbo della quiete pubblica, l’abuso di sostanze stupefacenti e di bevande alcoliche.

Le pattuglie della Squadra Volante e il personale della Squadra di Polizia Amministrativa della questura, con l’ausilio di equipaggi del Reparto prevenzione crimine, hanno assicurato maggiore presenza e visibilità, garantendo una cornice di sicurezza fino a notte inoltrata, soprattutto in prossimità dei locali e delle discoteche presenti sul lungomare, così da evitare situazioni di disturbo per la quiete pubblica e prevenire fenomeni delittuosi connessi all’assunzione di bevande alcoliche.

Sono stati effettuati controlli mirati ad alcuni locali pubblici, uno dei quali, in Piazza De Andrè in località Cinquale, è stato sanzionato per somministrazione di bevande alcoliche a minorenni di età compresa tra 16 e 18 anni. Trattandosi di illecito di natura amministrativa, tale infrazione è punita con una sanzione pecuniaria che oscilla tra i 250 e i 1000 euro. In caso di recidiva, la sanzione prevede la sospensione di tre mesi della licenza commerciale e una pena pecuniaria maggiore, compresa tra i 500 e i 2000 euro.

Per i titolari di esercizi pubblici, infatti, vige l’obbligo di chiedere un documento d’identità ai ragazzi che vogliano acquistare o consumare alcolici, al fine di accertare l’età del cliente.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 8 agosto 2020, 11:47

Attacco di piante aliene nel Magliano

Massiccio intervento di rimozione da parte del Consorzio di Bonifica in “guerra” da anni contro il millefoglio americano, la specie aliena che sta avanzando in fossi e canali a Lucca, Massa, Pisa e Versilia


sabato, 8 agosto 2020, 11:37

Individuato e denunciato autore di un furto in abitazione

Dopo accurate indagini svolte in collaborazione con la polizia scientifica, la squadra mobile ha scoperto e denunciato l’autore di un furto commesso nel mese di ottobre del 2019 all’interno di un’abitazione del centro cittadino di Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 agosto 2020, 15:33

Poc, per le nuove edificazioni solo 80.290 mq: basta consumo del suolo, sì al riuso

Il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale ha commentato l’adozione da parte del consiglio comunale del nuovo Poc


venerdì, 7 agosto 2020, 14:17

Auto contro moto, feriti due giovani

È avvenuto oggi verso le 13 in viale XX Settembre all'altezza dell'ex sede del liceo scientifico Marconi in zona Stadio. Un ragazzo e una ragazza su una moto di grossa cilindrata sono stati presi in pieno mentre si immettevano sul viale da un'auto che scendeva in direzione Carrara Marina


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 agosto 2020, 12:34

SP15 Calcinaia: continuano i lavori sulla frana di Luscignano

Proseguono in questi giorni i lavori della Provincia per il ripristino sulla frana di Luscignano, lungo la Sp 15 Calcinaia, nel Comune di Casola, dopo che erano ripresi nello scorso mese di giugno 2020 dopo la sospensione causata dall’emergenza Covid-19


venerdì, 7 agosto 2020, 11:23

Terribile schianto in autostrada: muore motociclista

E’ finito con la sua moto, di grossa cilindrata, sotto le ruote di un camion nei pressi dell’uscita di Carrara sull’autostrada A 12 Genova-Livorno. L’impatto, la cui dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti, è stato devastante e il motociclista, Andrea Marzoppi, 64 anni, è morto sul colpo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara