prenota

Anno VIII

sabato, 8 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

“Emozioni. Il diritto di esprimere se stessi”: la conferenza di Fabio Celi inaugura Con020 con un grande successo

sabato, 1 agosto 2020, 16:45

di vinicia tesconi

Se il buongiorno si vede dal mattino, dice un vecchio proverbio, l’edizione 2020 di Con-vivere, pur nella sua più tribolata e incerta annata, segnata da traumi invasivi come la scomparsa dello storico direttore scientifico, Remo Bodei, e  come la pandemia che ha rivoluzionato le regole della socialità in quasi tutto il mondo, non potrà che essere un successo.

Il primo evento dell’anticipo di luglio della rassegna che quest’anno si terrà dal 10 al 13 settembre, la conferenza: “ Emozioni. Il diritto di esprimere se stessi.” tenuta dal professor Fabio Celi ha riscosso una totalità di consensi. Sold out di prenotazioni – obbligatorie per le misure di sicurezza sanitaria – in pochissimi giorni e sold out anche nella lista d’attesa formata da quelli rimasti fuori dalle prenotazioni che hanno sperato nelle disdette dell’ultimo secondo. Il giardino di palazzo Binelli pieno in ogni posto consentito e, soprattutto, un pubblico attento che ha seguito la trattazione del professor Celi con moltissimo interesse. Con Fabio Celi, però, bisogna ammetterlo, era un po’ vincere facile: massese,  è stato docente di psicologia all’università di Parma, oggi è docente di psicologia clinica presso l’università di Pisa, direttore del dipartimento di psicologia della salute mentale adulti, infanzia e adolescenza della Asl di Massa Carrara, autore di innumerevoli saggi e pubblicazioni e relatore in centinaia di congressi di psicologia in tutta Italia, è tra i maggiori esperti nazionali dei disturbi dell’apprendimento ed è ovviamente, conosciutissimo ed apprezzatissimo in tutta la provincia di Massa Carrara.

Infine, anche il tema stesso della conferenza di ieri sera era particolarmente suggestivo: all’interno del tema generale di questa edizione di Con-vivere che sono i diritti, Celi ha esaminato  e trattato con il suo modo diretto e concreto, il diritto dei bambini e degli adolescenti a esprimere le proprie emozioni. Partendo, come sempre, dalla sua esperienza diretta, il professor Celi, ha portato gli esempi di cinque storie nelle quali la compressione del diritto all’emozione ha avuto conseguenze significative nel comportamento dei protagonisti ed ha parlato dell’importanza del “ ribollire “ delle emozioni all’interno di ogni persona con l’efficace metafora della pentola a pressione che deve avere una valvola di sfogo per evitare di esplodere. Le tesi proposte nel convegno di Palazzo Binelli sono l’argomento dell’ultimo libro del professor Celi che è stato presentato ieri sera: “ Le emozioni dei nostri figli”. L’intero evento è stato trasmesso in diretta streaming per permettere a tutti gli esclusi di poter seguire la conferenza.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 19:28

'Terra Scolpita': il turismo come volano di crescita per l'intero territorio apuano

Finalmente ci siamo, c'è l'ultimo tassello e adesso 'Terra Scolpita' può iniziare il suo percorso che vada oltre i confini comunali, il turismo balneare e la stagione estiva e che faccia del turismo un volano di crescita tout court per l'intero territorio apuano


venerdì, 7 maggio 2021, 16:01

Il Parco eroga contributi per gli eventi nell'area protetta

Il Parco delle Apuane pubblica il tradizionale avviso pubblico per l'erogazione di contributi a favore di iniziative ed attività, senza scopo di lucro, capaci di valorizzare più interessi ambientali, culturali, turistici, sportivi, artistici, ricreativi e sociali delle Alpi Apuane


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 15:46

Massa Carrara: innovativo microscopio operatorio in oculistica

Un innovativo microscopio operatorio, che risulta essere il primo acquistato nel sistema sanitario nazionale in Toscana e uno dei pochi in Italia, è stato consegnato in questi giorni all'unità operativa complessa di oculistica di Massa e Carrara con sede al Centro polispecialistico Monterosso "Achille Sicari" di Carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 18:51

Illeciti ambientali, operazione Onda Blu: a Massarosa la porcata più grossa

Si è appena conclusa, sotto il coordinamento della direzione marittima della Toscana, un’operazione complessa ambientale, iniziata il 7 aprile, denominata “Onda blu” che ha visto la partecipazione di tutti i comandi territoriali della Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 15:02

Arrestati i responsabili dei furti nelle scuole

Gli arrestati, V.A. – 39 enne – con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la sua compagna P.M. – 27 enne –, dal mese di febbraio scorso si erano introdotti in diversi istituti forzando porte e finestre mediante arnesi da scasso


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:26

Marina, residenti allo stremo: Stefanini chiede al sindaco di ascoltare, una volta per tutte, il suo 'cahier des doléances'

Per il momento la situazione è tranquilla in zona movida a Marina di Carrara, ma la paura è che nel momento di una riapertura si scateni nuovamente l'inferno già visto l'estate scorsa. Da qui, l'esigenza di scrivere una pec al sindaco da parte di Gino Stefanini, presidente del Comitato Zona...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara