prenota

Anno 1°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Coronavirus, 82 nuovi positivi in provincia e due donne di 93 anni decedute

martedì, 3 novembre 2020, 19:11

Questo l’aggiornamento settimanale, a partire da lunedì 26 ottobre 2020, sui casi di Coronavirus “Covid-19” sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

 

Nuovi casi positivi

Oggi sono disponibili i casi positivi per provincia, che non corrispondono necessariamente con quelli dell’Asl Toscana nord ovest (in particolare ci sono quattro comuni della Asl Centro che fanno parte della provincia di Pisa).

Questi, dunque, i casi per provincia.

 

MASSA CARRARA:  82 CASI

 

LUCCA:  108 CASI

 

PISA:  264 CASI  (compresi i 4 comuni della Asl Centro)

 

LIVORNO:  235 CASI

 

Il totale di casi positivi di oggi, 3 novembre, in queste quattro province è quindi di 689.

 

Dal 26 ottobre al 2 novembre 2020 si erano invece registrati 5.050 nuovi casi positivi nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest 

Si ricorda ancora che l’Asl Toscana nord ovest, con la sua statistica, incrocia vari dati legati ai pazienti e lavora sulla residenza, e non sul domicilio, delle persone.

 

Tamponi effettuati

Nella settimana dal 26 ottobre al 1° novembre nell’area vasta dell’Asl Toscana nord ovest sono stati effettuati 24.313 tamponi (media giornaliera di 3.473).

Nella settimana dal 19 al 25 ottobre erano stati processati 25.719 tamponi (media giornaliera di 3.674).

Nella settimana dal 12 al 18 ottobre erano stati eseguiti 22.349 tamponi (media giornaliera di 3.193).

Nella settimana dal 5 all’11 ottobre erano stati effettuati 19.265 tamponi (media giornaliera di 2.752).

Nella settimana dal 28 settembre al 4 ottobre erano stati fatti 15.025 tamponi (media giornaliera 2.146).

 

Guarigioni

Sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest continua ad aumentare il numero dei guariti: ad oggi (3 novembre) si sono registrate 5349 (+55 rispetto ad ieri) guarigioni complessive, tra virali (i cosiddetti “negativizzati”) e cliniche.

 

Decessi

Si sono registrati 4 decessi:  donna di 93 anni e donna di 93 anni dell’ambito territoriale di Massa Carrara, uomo di 82 anni dell’ambito di Lucca e uomo di 91 anni dell’ambito di Livorno.

Ad oggi (3 novembre) il totale sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest è di 557 (41 a partire dal 26 ottobre, di cui 9 persone residenti nell’ambito territoriale di Massa Carrara, 5 nell’ambito di Lucca, 11 nell’ambito di Pisa, 13 nell’ambito di Livorno, 3 nell’ambito della Versilia).
Si ribadisce che spetterà comunque all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva le morti al Coronavirus: si tratta infatti di persone che avevano già patologie concomitanti.

 

Ricoveri per Covid

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 331, di cui 49 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Livorno 84 i ricoverati, di cui 7 in Terapia intensiva

All’ospedale di Lucca 80 i ricoverati, di cui 12 in Terapia intensiva.

All’ospedale Apuane 77 i ricoverati, di cui 12 in Terapia intensiva.

All’ospedale Versilia 57 i ricoverati, di cui 5 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Pontedera 33 i ricoverati, di cui 3 in Terapia intensiva.

 

Persone attualmente positive

Le persone positive sul territorio aziendale a ieri (2 novembre) erano 9.813 contro le 6.272 del 26 ottobre (+3.541) e contro le 1.409 del 2 ottobre (in un mese c’è stato quindi un aumento di 8.404 positivi).

 

Persone in isolamento domiciliare

Dal monitoraggio giornaliero, su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ad oggi (3 novembre) sono 13.693 (+469 rispetto a ieri) le persone isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 gennaio 2021, 17:00

Test antigenici in tutte le scuole superiori

Si stima che, a regime, saranno effettuati oltre 18mila test antigenici semi-rapidi con tampone naso-faringeo, ogni settimana fino a giugno, vale a dire per tutta la durata dell’anno scolastico


martedì, 19 gennaio 2021, 16:53

Coprifuoco violato, era in giro con la droga in tasca: denunciato marocchino

Nella rete dei militari dell’Arma è finito un extracomunitario 29enne che è stato denunciato per detenzione illecita di stupefacenti e multato per aver violato il “coprifuoco” notturno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 gennaio 2021, 16:49

3,5 milioni per il nuovo reparto di medicina nucleare all'ospedale di Massa

L'Azienda USL Toscana nord ovest ha approvato la documentazione tecnica dello studio di fattibilità per realizzare il nuovo reparto di medicina nucleare all'ospedale Apuane di Massa


martedì, 19 gennaio 2021, 13:37

Arrestato per truffa milionaria ex agente assicurativo finto “santone”

Un uomo di 42 anni, ex sub-agente assicurativo, residente nella provincia di Alessandria, aveva messo in atto una truffa milionaria a discapito di fedeli del gruppo religioso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 gennaio 2021, 13:30

Danneggia auto e aggredisce agenti, giovane ai domiciliari

Il giovane, già annoverante molteplici pregiudizi di polizia per i reati di lesione, oltraggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale nonché detenzione di sostanze stupefacenti, era stato già recentemente coinvolto nella rissa del 23 dicembre sempre in Marina di Carrara


martedì, 19 gennaio 2021, 13:24

Lotta allo spaccio, tre segnalati per droga

Continua incessante l’opera delle pattuglie della polizia, in linea con le direttive del questore di Massa Carrara, per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga in città


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara