prenota

Anno 1°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Un premio dedicato a Pinocchio: parte la collaborazione del Festival San Domenichino con la Fondazione Collodi

domenica, 22 novembre 2020, 15:41

Collaborazione di prestigio per il Festival internazionale della letteratura Sandomenichino che a partire dalla 62esima edizione, cioè la prossima, avrà il contributo della Fondazione nazionale Carlo Collodi.

“Grazie a questa nuova, piacevole collaborazione – ha detto  Giacomo Bugliani, presidente dell’associazione culturale San Domenichino - nel bando di prossima uscita verrà inserito anche il premio dedicato a Pinocchio, volto alla letteratura per l’infanzia e uno dei simboli più belli della nostra Toscana. Il premio sarà attribuito da un’apposita giuria presieduta dal presidente della Fondazione Collodi, Pier Francesco Bernacchi, che ringraziamo per avere ben accolto l’invito a collaborare con il Festival della letteratura “Sandomenichino”, alla cui cerimonia di premiazione ha già preso parte come ospite nell’edizione 2020. E’ un importante elemento di novità, una ventata di freschezza che porterà tanti scrittori a partecipare e ad apprezzare sempre più il nostro premio letterario. Oltre alla targa, quale prestigioso riconoscimento, al vincitore del premio “Pinocchio” sarà consegnata anche una copia anastatica della prima edizione del 1883 de “Le avventure di Pinocchio” edita dalla Fondazione nazionale Carlo Collodi. Invito tutti gli scrittori, anche del nostro territorio a partecipare alla 62esima edizione del Festival, tenendo conto anche di questa nuova sezione dedicata alla letteratura per i ragazzi. Il bando di concorso uscirà sotto Natale.”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 4 dicembre 2020, 09:52

Installati a Caniparola, Villafranca Lunigiana e Zeri i nuovi ATM Postamat

Poste Italiane ha inaugurato oggi a Caniparola, Villafranca Lunigiana e Zeri, i nuovi ATM Postamat per i Piccoli Comuni della provincia di Massa Carrara


giovedì, 3 dicembre 2020, 19:15

Coronavirus, 86 nuovi contagi e quattro donne decedute

Nell’azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 3 dicembre, sono 394. All’ospedale Apuane 102 ricoverati, di cui 18 in terapia intensiva


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 3 dicembre 2020, 19:08

Natale blindato: stop agli spostamenti dal 21, blocco dei comuni 25, 26 e Capodanno, Toscana in arancione da domenica eADV

È un Natale blindato quello a cui stiamo andando in contro. La linea dura del Governo è stata confermata e le deroghe sono ben poche, anzi praticamente nulle


giovedì, 3 dicembre 2020, 18:42

Smantellato un cimitero di auto abbandonate in pieno centro

Dieci veicoli abbandonati nel parcheggio davanti al supermercato di Via Carriona sono stati rimossi grazie all’intervento dei carabinieri che hanno attivato un iter amministrativo lungo e complicato per risolvere un problema di decoro urbano e di sicurezza ambientale rimasto irrisolto per anni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 2 dicembre 2020, 16:51

Famiglie morose con problemi sanitari: firmato il protocollo tra Comune ed Erp

Il sindaco Francesco De Pasquale e il presidente di Erp Massa-Carrara Luca Panfietti hanno firmato il protocollo per l’assegnazione di contributi sulla morosità alle famiglie con problemi sanitari residenti in alloggi popolari


mercoledì, 2 dicembre 2020, 15:08

Gaia: rinnovamento delle condotte a Bagni di Podenzana

Sono partiti da qualche giorno i lavori di GAIA a Bagni di Podenzana: il Gestore idrico prevede di sostituire completamente l'attuale condotta distributrice, ormai vetusta e soggetta a frequenti rotture, comprendendo anche la sostituzione di tutti gli allacci


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara