prenota

Anno 1°

mercoledì, 27 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Installati a Caniparola, Villafranca Lunigiana e Zeri i nuovi ATM Postamat

venerdì, 4 dicembre 2020, 09:52

Poste Italiane ha inaugurato oggi a Caniparola, Villafranca Lunigiana e Zeri, i nuovi ATM Postamat per i Piccoli Comuni della provincia di Massa Carrara.

Gli interventi, nel caso di Caniparola una riattivazione a seguito di danneggiamento per rapina, per Villafranca Lunigiana una sostituzione e per Zeri una nuova installazione, sono parte del programma di “impegni” per i Comuni italiani con meno di 5mila abitanti ricordato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante in occasione dell’evento “Sindaci d’Italia” del 28 ottobre 2019, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

Disponibili sette giorni su sette e in funzione 24 ore su 24, i nuovi ATM Postamat di ultima generazione di Caniparola, Villafranca Lunigiana e Zeri, consentono di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, oltre al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale. Gli sportelli automatici possono essere utilizzati dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay. Sono inoltre dotati di monitor digitale ad elevata luminosità e di dispositivi di sicurezza innovativi, tra i quali una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione di carte di credito e un sistema di macchiatura delle banconote in caso di attacco criminoso.

L'iniziativa è coerente con i principi ESG sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 27 gennaio 2021, 00:25

Torna nella sua ex scuola dopo la maturità, ma come professore e all'età di 19 anni

Straordinaria vicenda all'agrario Arzelà di Sarzana. Davide Bongiorni, di Massa, si era appena diplomato, ma ha subito trovato lavoro nella sua ex scuola


martedì, 26 gennaio 2021, 14:10

L'altalena della pace di Carrara

Arte: l'altalena della pace di Carrara che si ispira altalena muro tra Usa e Messico piace ai vincitori Design of the Year 2020, gli architetti rispondono all'invito di Emma Castè


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 gennaio 2021, 14:02

Successo per la videoconferenza del professor Carlo Castagna

Grande entusiasmo e partecipazione lunedì sera per gli associati della Sezione Aia "Lazzarotti" di Carrara, durante la riunione plenaria organizzata in videoconferenza che ha visto come relatore il professor Carlo Castagna, metodologo di allenamento Aia, preparatore atletico degli arbitri di Serie A e B e consulente FIFA


martedì, 26 gennaio 2021, 13:56

Finisce in carcere il truffatore dei gruppi religiosi

Gli uomini della squadra mobile hanno condotto in carcere il truffatore dei gruppi religiosi, già agli arresti domiciliari nell’ambito dello svolgimento dell’operazione “Verum Est”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 gennaio 2021, 13:53

Movida a Marina di Carrara, daspo “Willy” per cinque giovani

Nei giorni scorsi, gli agenti del commissariato di Carrara hanno proceduto alla notifica di cinque avvii di procedimento finalizzati all’irrogazione del cd. “Daspo Willy” ad altrettanti giovani resisi responsabili di episodi violenti nella zona movida a Marina di Carrara


lunedì, 25 gennaio 2021, 20:48

E' morto Piero Panesi, il dolore e la vicinanza di Italia Nostra

All'amico scomparso vada il saluto di tutti i soci di Italia Nostra che l’hanno conosciuto e apprezzato, alla moglie e ai famigliari l’orgoglio di una importante testimonianza di vita. I funerali martedì 26 gennaio alle 14,40 nella chiesa di San Sebastiano a Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara