prenota

Anno VIII

giovedì, 6 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

A Bagnone intensa campagna vaccinale con l’ausilio della Misericordia

martedì, 30 marzo 2021, 09:13

In Toscana la popolazione over 80 ammonta a: 331.921; 107,673 sono quelli che hanno ricevuto la prima dose di vaccino pari al 32,44%; 34,757, invece, quelli che hanno ricevuto prima e seconda dose pari al 10,47%, ma 224248 pari al 67,56% sono quelli che non hanno ricevuto nulla. Questi  sono dati ufficiali che si rilevano dal sito della Presidenzadel Consiglio (https://www.governo.it/sites/governo.it/files/report_vaccini_260321.pdf) aggiornati al 26 scorso ore 8, ed il, “Sole 24 ore” titola: “La Sardegna è l’ultima preceduta da Toscana..”.

A Bagnone in Lunigiana che registra una popolazione di 1786 anime (censimento 31 dicembre 2019) sparsa su oltre 28 frazioni tutte in zona montana intensa la campagna vaccinale. “Come Confraternita di Misericordia – dice il Governatore Mareno Barbieri – volentieri e volontariamente come del resto è ogni attuvità che facciamo – stiamo dando una grossa mano, per quello che ovviamente ci compete, alla campagna vaccinale anti Covid 19. A Bagnone abbiamo due medici di base il dott. Roberto Ferrari e il dott. Pietro De Ranieri che hanno gli ambulatori nella locale Case della Salute. Per tre giorni alla settimana con i nostri volontari e mezzi accompagniamo quelle  persone, in stragrande maggioranza anziani, come del resto è la nostra popolazione, che altrimenti non potrebbero raggiungere  i due ambulatori per ricevere il vaccino. Ma - prosegue il Governatore- non ci fermiamo solo a questo. Nella sala d’aspetto oggi diventata sala post vaccino stiamo assieme ai vaccinati che debbono attendere, come si sa, 15 minuti prima di tornare a casa. Dopo l’ok del medico riportiamo il vaccinato al suo domicilio. E’ questo un grande servizio apprezzato dalla popolazione; tanti i ringraziamenti che ci giungono. Nessun “eroismo – aggiunge Barbieri – anche questa attività fa parte della nostra mission ed è resta fattibile grazie all’impegno dei nostri volontari che mattina e pomeriggio recepiscono al telefono anche questo tipo di chiamate ed organizzano il viaggio gratuito e relativa assistenza molto importante.” Su questa iniziativa plaude il professor dottor Ferruccio Bonino grande scienziato e ricercatore e scopritore dei virus epatici maggiori e famoso in tutta Europa. Bonino lancia un appello:”vaccinare presto almeno l’80% degli ultrasessantenni per uscire quanto prima dal tunnel pandemico”. Spiega il prof. dott. Bonino:”fortunatamente la maggioranza dei soggetti che contraggono l’infezione da Sars-Cov-2, soprattutto se giovani rimangono asintomatici, ma se il numero di infetti cresce a dismisura, la rapidissima diffusione dell’infezione (favorita da tutte condizioni di promiscuità sociale) determina il crescere in parallelo del numero dei pazienti con malattia grave e necessità di ricovero in terapia intensiva. Ciò determina obbligatoriamente le serrate estreme delle zone rosse. Il virus è stato costretto dall’efficacia delle misure di contenimento e isolamento sociale a selezionare le sue varianti più infettive per mantenere un efficiente capacità di diffusione. Questo – aggiunge lo studioso - è un segnale positivo però occorre mantenere al massimo le misure di contenimento e isolamento sociale perché proprio queste varianti amplificano al massimo i focolai di infezione. Il fatto che continui ad aumentare il numero dei ricoveri delle Unità di Terapia Intensiva ( oggi a rischio di saturazione in molte aree del paese) rivela che il serbatoio infettivo in atto e molto più ampio di quanto i test diagnostici di campionamento casuale ci possano dimostrare. Occorre quindi accelerare al massimo la velocità di vaccinazione dei soggetti anziani in quanto la mortalità per COVID è nel 90% confinata in persone con oltre 60 aa di età. Tutti i vaccini anti-COVID ora in uso e disponibili in Italia hanno dimostrato di proteggere efficacemente dalla malattia grave indipendentemente dal tipo delle varianti virali finora descritte. Perciò non appena saranno vaccinate l’ 80% degli ultra sessantenni non avremo più necessità di serrate e zone rosse in quanto saranno ridotti al minimo i ricoveri in Terapia Intensiva. Quanto prima ci avvicineremo a tale obiettivo – conclude il prof. dott. Ferruccio Bonino - di vaccinazione tanto più rapidamente usciremo dal tunnel pandemico”.

Il Governatore coglie l’occasione per fare il punto sulla situazione. Lo scorso anno 2020 funestato dal Covid abbiamo effettuato 1360:

per un totale di Km: 97000; 400 le consegne medicinali e spesa; in occasione della Pasqua abbiamo consegnato 96 uova pasquali a persone soprattutto sole ed anziane ; 20.000 le “mascherine” di protezione distribuite alla popolazione. Ma non ci siamo fermati solo a questo: considerato il periodo siamo venuti incontro alle famiglie organizzando in luglio il “Summer camp” per i bambini; abbiamo poi partecipato a “Movida sicura Aulla”, ad una Giornata di prevenzione Covid con test Sierologici effettuati a Massa. Abbiamo effettuato servizio in occasione delle elezioni regionali e diversi gli accompagnamenti in occasione di funerali.

Barbieri precisa ancora che: “ i mezzi in attività sono 8; 36 i volontari impegnati ma altri se me stanno aggiungendo. In questi primi mesi dell’anno i viaggi sono stati : 356 per un totale di Km: 27000; le visite per consegne medicinali e spesa: 98 . Oltre a questo abbiamo di recente effettuato test sierologici al personale della scuola di Bagnone e Villafranca, nell’ambito dell’iniziativa La Scuola si-cura.

Una chicca: da diversi mesi stiamo organizzando un bel gruppo di Protezione civile. Tanto è stato l’entusiasmo quando da settembre scorso abbiamo iniziato a costituirlo e da gennaio è pronto. Si tratta di nostri volontari che poi effettueranno i vari corsi ma intanto ci sono. La Lunigiana, come è noto, è zona sismica e tanti i boschi dove gli incendi sono sempre in….agguato soprattutto nei mesi estivi. “ Quale la previsione per il corrente anno? “Abbiamo in programma considerato la grande richiesta di servizi l’acquisto di mezzo 9 posti (2 handicap) e della costituzione del “Taxi sociale”. Si tratta di un servizio rivolto per garantire l’inserimento sociale, comprese tutte le attività relazionali, a persone prive di rete familiare e amicale, con temporanea riduzione delle capacità motorie o con invalidità anche temporanea alla guida, che non possono usufruire dei normali mezzi di trasporto pubblico o che non abbiano patente di guida".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 15:02

Arrestati i responsabili dei furti nelle scuole

Gli arrestati, V.A. – 39 enne – con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la sua compagna P.M. – 27 enne –, dal mese di febbraio scorso si erano introdotti in diversi istituti forzando porte e finestre mediante arnesi da scasso


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:26

Marina, residenti allo stremo: Stefanini chiede al sindaco di ascoltare, una volta per tutte, il suo 'cahier des doléances'

Per il momento la situazione è tranquilla in zona movida a Marina di Carrara, ma la paura è che nel momento di una riapertura si scateni nuovamente l'inferno già visto l'estate scorsa. Da qui, l'esigenza di scrivere una pec al sindaco da parte di Gino Stefanini, presidente del Comitato Zona...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:16

Scuola Fossola Gentili in lutto: è morta improvvisamente la maestra Maria Teresa Provenzano

L'istituto comprensivo Fossola Gentili nella persona del dirigente scolastico dottoressa Silvestra Vinciguerra e di tutto il personale docente, comunica con grande dolore l'improvvisa e prematura scomparsa della maestra Maria Teresa Provenzano


mercoledì, 5 maggio 2021, 14:48

Aziende di Massa-Carrara al collasso: "Servono risposte urgenti dalle istituzioni"

Lunedì 10 maggio nuovo incontro tra Tni Italia, Regione Toscana e i comuni di Massa, Carrara e Montignoso. Appuntamento alle 14.30 al ristorante Il Baraccone a Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 maggio 2021, 13:04

Le prime sette botteghe storiche di Massa: assegnati i riconoscimenti

L’amministrazione comunale iscrive nell’Albo delle botteghe storiche le prime sette attività tra le più longeve della città


mercoledì, 5 maggio 2021, 11:25

Salute e benessere: due visite gratuite alla farmacia "La Prada" di Avenza

Proseguono i servizi gratuiti di Nausicaa Spa per la salute e il benessere dei cittadini. Il prossimo appuntamento sarà dedicato alla posturologia e ai disturbi dell'equilibrio. La dottoressa Antonella Principe sarà in farmacia per valutare l'appoggio del piede attraverso la pedana podobarostabilometrica e la cervicale con il Cervical Test


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara