prenota

Anno VIII

giovedì, 6 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il Volto della Speranza dona due tablet per le videochiamate dei pazienti al reparto di cure intermedie di Carrara

giovedì, 25 marzo 2021, 14:45

Continua la solidarietà verso la sanità apuana e questa volta arriva a Carrara nel reparto di cure intermedie che dal luglio scorso ospita i pazienti in dimissione ospedaliera all'interno del Centro Polispecialistico di Carrara.

Nel reparto, diretto da Claudio Rasetto, sono attualmente previsti 20 posti letto che, come annunciato nei giorni scorsi dalla responsabile della Zona Apuana Monica Guglielmi, saranno nel futuro raddoppiati.

I pazienti del reparto di cure intemedie, seppur dimessi dall'ospedale, non sono ancora in grado di ritornare al proprio domicilio, perché necessitano di un'assistenza continua e qualificata. Si tratta quindi di un servizio fondamentale, in quanto di grande sollievo nei confronti della comunità e di una popolazione sempre più anziana e con patologie croniche.

“Nonostante l'offerta delle cure intermedie sia in linea con la domanda del territorio – evidenzia Rasetto - la disponibilità di ulteriori posti letto ci permetterà una migliore gestione degli spazi
e un'ulteriore disponibilità per situazioni particolari, non necessariamente di dimissione ospedaliera ma di supporto anche a malati oncologici e pazienti fragili”.

“La nostra Associazione - spiega Roberta Crudeli, presidente dell'associazione Il Volto della Speranza - è contenta di poter contribuire con questa donazione al comfort di questo reparto che ospita pazienti fragili.  Grazie ai tablet, infatti, anche quei pazienti che non sono in grado di effettuare chiamate con il proprio smartphone potranno, grazie all'aiuto del personale sanitario, entrare in collegamento con i propri cari; un valore aggiunto e di estrema importanza per il benessere dei pazienti che abbiamo sperimentato anche con l'utilizzo delle videochiamate nei reparti covid”.

“Una donazione per noi importante perché ci permetterà di migliorare l'aspetto relazionale e umano - spiega Antonella Cordiviola, coordinatrice infermieristica del reparto - in quanto faciliterà i contatti tra i nostri pazienti e i loro familiari e si aggiungerà alle ormai consolidate telefonate, previste dalla nostra organizzazione interna".

Dal 2 luglio ad oggi sono stati 181 i pazienti inseriti nelle cure intermedie di Carrara. I pazienti arrivano in dimissione ospedaliera tramite il servizio di Assistenza Continuità Ospedale Territorio (ACOT) che valuta la disponibilità dei posti e l'assistenza necessaria al paziente.

Nel reparto di cure intermedie, aperto sulle 24 ore , operano 12 infermieri H24 (ogni turno prevede la presenza di 2 infermieri), 9 OSS e 6 medici (2 per il turno giornaliero e 1 di guardia notturna).


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 15:02

Arrestati i responsabili dei furti nelle scuole

Gli arrestati, V.A. – 39 enne – con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la sua compagna P.M. – 27 enne –, dal mese di febbraio scorso si erano introdotti in diversi istituti forzando porte e finestre mediante arnesi da scasso


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:26

Marina, residenti allo stremo: Stefanini chiede al sindaco di ascoltare, una volta per tutte, il suo 'cahier des doléances'

Per il momento la situazione è tranquilla in zona movida a Marina di Carrara, ma la paura è che nel momento di una riapertura si scateni nuovamente l'inferno già visto l'estate scorsa. Da qui, l'esigenza di scrivere una pec al sindaco da parte di Gino Stefanini, presidente del Comitato Zona...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:16

Scuola Fossola Gentili in lutto: è morta improvvisamente la maestra Maria Teresa Provenzano

L'istituto comprensivo Fossola Gentili nella persona del dirigente scolastico dottoressa Silvestra Vinciguerra e di tutto il personale docente, comunica con grande dolore l'improvvisa e prematura scomparsa della maestra Maria Teresa Provenzano


mercoledì, 5 maggio 2021, 14:48

Aziende di Massa-Carrara al collasso: "Servono risposte urgenti dalle istituzioni"

Lunedì 10 maggio nuovo incontro tra Tni Italia, Regione Toscana e i comuni di Massa, Carrara e Montignoso. Appuntamento alle 14.30 al ristorante Il Baraccone a Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 maggio 2021, 13:04

Le prime sette botteghe storiche di Massa: assegnati i riconoscimenti

L’amministrazione comunale iscrive nell’Albo delle botteghe storiche le prime sette attività tra le più longeve della città


mercoledì, 5 maggio 2021, 11:25

Salute e benessere: due visite gratuite alla farmacia "La Prada" di Avenza

Proseguono i servizi gratuiti di Nausicaa Spa per la salute e il benessere dei cittadini. Il prossimo appuntamento sarà dedicato alla posturologia e ai disturbi dell'equilibrio. La dottoressa Antonella Principe sarà in farmacia per valutare l'appoggio del piede attraverso la pedana podobarostabilometrica e la cervicale con il Cervical Test


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara