prenota

Anno VIII

venerdì, 7 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Furto alla sede di Nausicaa: motoapi riparate in tempo record

lunedì, 19 aprile 2021, 14:24

Riparazione a tempo da record per i mezzi di Nausicaa danneggiati nel blitz notturno di venerdì notte. Grazie al lavoro del personale dell'Officina, da questo pomeriggio sono tornate al lavoro tutte le 24 motoapi manomesse appena tre giorni fa: 7 erano state ripristinate immediatamente, poche ore dopo la scoperta del danneggiamento per assicurare il servizio di igiene urbana, garantito comunque anche in situazione di emergenza grazie all'organizzazione su due turni.

Le restanti 14 motoapi sono state sistemate in queste ore dai meccanici di Nausicaa: si tratta di un intervento provvisorio a cui dovranno seguirne altri per completare la riparazione ma che assicura comunque la funzionalità di tutto il parco mezzi (a eccezione di uno fermo da prima del furto).

«Voglio ringraziare il personale dell'officina grazie al quale in tempi da record abbiamo potuto rimettere su strada tutti i mezzi e limitare i disagi nel servizio. La maestria e la velocità dei nostri meccanici è stata davvero notevole. Colgo l'occasione per ringraziare di nuovo il personale dell'igiene urbana che con la sua disponibilità ci ha permesso di contenere i disservizi innescati dall'emergenza» ha dichiarato il presidente di Nausicaa Luca Cimino.

Secondo una prima stima, il blitz di venerdì notte ha causato danni tra i 25 e i 30mila euro, solo tenendo conto dei costi dei pezzi di ricambio: a questo si dovranno aggiungere i costi della manodopera per le riparazioni provvisorie e definitive. Senza contare i danni provocati al servizio di igiene urbana a discapito dei cittadini.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 19:28

'Terra Scolpita': il turismo come volano di crescita per l'intero territorio apuano

Finalmente ci siamo, c'è l'ultimo tassello e adesso 'Terra Scolpita' può iniziare il suo percorso che vada oltre i confini comunali, il turismo balneare e la stagione estiva e che faccia del turismo un volano di crescita tout court per l'intero territorio apuano


venerdì, 7 maggio 2021, 16:01

Il Parco eroga contributi per gli eventi nell'area protetta

Il Parco delle Apuane pubblica il tradizionale avviso pubblico per l'erogazione di contributi a favore di iniziative ed attività, senza scopo di lucro, capaci di valorizzare più interessi ambientali, culturali, turistici, sportivi, artistici, ricreativi e sociali delle Alpi Apuane


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 15:46

Massa Carrara: innovativo microscopio operatorio in oculistica

Un innovativo microscopio operatorio, che risulta essere il primo acquistato nel sistema sanitario nazionale in Toscana e uno dei pochi in Italia, è stato consegnato in questi giorni all'unità operativa complessa di oculistica di Massa e Carrara con sede al Centro polispecialistico Monterosso "Achille Sicari" di Carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 18:51

Illeciti ambientali, operazione Onda Blu: a Massarosa la porcata più grossa

Si è appena conclusa, sotto il coordinamento della direzione marittima della Toscana, un’operazione complessa ambientale, iniziata il 7 aprile, denominata “Onda blu” che ha visto la partecipazione di tutti i comandi territoriali della Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 15:02

Arrestati i responsabili dei furti nelle scuole

Gli arrestati, V.A. – 39 enne – con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la sua compagna P.M. – 27 enne –, dal mese di febbraio scorso si erano introdotti in diversi istituti forzando porte e finestre mediante arnesi da scasso


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:26

Marina, residenti allo stremo: Stefanini chiede al sindaco di ascoltare, una volta per tutte, il suo 'cahier des doléances'

Per il momento la situazione è tranquilla in zona movida a Marina di Carrara, ma la paura è che nel momento di una riapertura si scateni nuovamente l'inferno già visto l'estate scorsa. Da qui, l'esigenza di scrivere una pec al sindaco da parte di Gino Stefanini, presidente del Comitato Zona...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara