prenota

Anno VIII

venerdì, 7 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Kermesse 'dantesca' d'eccezione per le strade di Carrara

sabato, 17 aprile 2021, 15:29

di donatella beneventi

Stamattina, sabato 17 aprile, ha avuto luogo una improvvisata kermesse dantesca a Carrara, nel rispetto ovviamente delle regole anti Covid.

Il Comitato "Carrara per Dante" ha filmato, con la collaborazione di Laura Bighi e Lorenzo Caravello (del Cineclub Cineamatori Apuani Fedic) alcuni "personaggi" che la Divina Commedia la conoscono bene ed altri che l'hanno declamata in altre lingue: tra i primi Don Raffaello Piagentini, che ha dato vita ad una rappresentazione molto toccante, un dialogo fra l'uomo di oggi alle prese con la pandemia e le tragedie mondiali e Dante stesso, tornato a Carrara e che cerca di dare risposte ai tormenti del nostro tempo, e il prof. Piero Jacopetti che l'ha recitata a memoria in veste dantesca,, attirando l'attenzione di tanti passanti e curiosi.

Lo storico locale Beniamino Gemignani si è soffermato sui legami tra Dante e Carrara mentre Bernadette Péruchot e Katherine Hutton hanno declamato il XX ° Canto dell'Inferno, quello in cui si parla di Aronte e del Carrarese, rispettivamente, in francese e in inglese. Riccardo Canesi ha concluso, recitando alcuni passi della "Commedia" in carrarino scritti dal compianto Carlo Viti. Presenti anche per il Comitato Donatella Beneventi ed Edoardo Morotti.

Tutti filmati realizzati per l'occasione, entreranno a far parte di un documentario su Carrara e Dante che Cineamatori Apuani vogliono realizzare.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 19:28

'Terra Scolpita': il turismo come volano di crescita per l'intero territorio apuano

Finalmente ci siamo, c'è l'ultimo tassello e adesso 'Terra Scolpita' può iniziare il suo percorso che vada oltre i confini comunali, il turismo balneare e la stagione estiva e che faccia del turismo un volano di crescita tout court per l'intero territorio apuano


venerdì, 7 maggio 2021, 16:01

Il Parco eroga contributi per gli eventi nell'area protetta

Il Parco delle Apuane pubblica il tradizionale avviso pubblico per l'erogazione di contributi a favore di iniziative ed attività, senza scopo di lucro, capaci di valorizzare più interessi ambientali, culturali, turistici, sportivi, artistici, ricreativi e sociali delle Alpi Apuane


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 15:46

Massa Carrara: innovativo microscopio operatorio in oculistica

Un innovativo microscopio operatorio, che risulta essere il primo acquistato nel sistema sanitario nazionale in Toscana e uno dei pochi in Italia, è stato consegnato in questi giorni all'unità operativa complessa di oculistica di Massa e Carrara con sede al Centro polispecialistico Monterosso "Achille Sicari" di Carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 18:51

Illeciti ambientali, operazione Onda Blu: a Massarosa la porcata più grossa

Si è appena conclusa, sotto il coordinamento della direzione marittima della Toscana, un’operazione complessa ambientale, iniziata il 7 aprile, denominata “Onda blu” che ha visto la partecipazione di tutti i comandi territoriali della Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 15:02

Arrestati i responsabili dei furti nelle scuole

Gli arrestati, V.A. – 39 enne – con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la sua compagna P.M. – 27 enne –, dal mese di febbraio scorso si erano introdotti in diversi istituti forzando porte e finestre mediante arnesi da scasso


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:26

Marina, residenti allo stremo: Stefanini chiede al sindaco di ascoltare, una volta per tutte, il suo 'cahier des doléances'

Per il momento la situazione è tranquilla in zona movida a Marina di Carrara, ma la paura è che nel momento di una riapertura si scateni nuovamente l'inferno già visto l'estate scorsa. Da qui, l'esigenza di scrivere una pec al sindaco da parte di Gino Stefanini, presidente del Comitato Zona...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara