prenota

Anno VIII

sabato, 8 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

La stalla oltre il fiume: sos dal pastore di Resceto

lunedì, 19 aprile 2021, 15:08

La stalla oltre il fiume: sos dal pastore di Resceto che, a causa delle ultime piogge, non ha potuto governare e ristorare gli animali  in quanto il sentiero era invaso dal fiume in piena.  Andrea Conti ha denunciato più volte questa drammatica situazione e da decenni attende una soluzione.

“Siamo stati due giorni senza poter attraversare – spiega Conti – e, nonostante avessi cibo in abbondanza, a 50 metri,  per due  giorni gli animali  (pecore, capre e cani) hanno patito la fame.  Più volte abbiamo lanciato  sos  affinchè intervengano per risolvere questa annosa e pericolosa  situazione causata dal fiume  che, gonfiandosi,  invade la strada, senza mai ricevere ascolto.” 

A fianco del pastore si schierano il comitato 'Una montagna di idee' e l’associazione 'Insieme': “Siamo a fianco del pastore Conti e lo sosteniamo in questa giusta causa – osserva il presidente, Daniele Tarantino - . L’attività della pastorizia apuana va sostenuta perchè fa parte di  tradizioni che non dobbiamo perdere, ma tutelare. Segnaleremo  la questione a tutte le istituzioni e alle associazioni di protezione animali affinchè si prendano provvedimenti di tutela”. 

La vicenda risale agli anni Ottanta, quando venne realizzata la piazza a Resceto e il nonno di Andrea fu invitato a spostare la sua stalla sul versante opposto, oltre il fiume, con la promessa  dell’amministrazione dell’epoca che avrebbe facilitato l’accesso al luogo e realizzato un passaggio in tutta sicurezza.

“Sono trascorsi decenni e ancora oggi siamo ridotti così – si sfoga il giovane pastore -. Torniamo ancora una volta a sollecitare l’amministrazione: o realizza un ponticello per attraversare il fiume o ci aiuta per il trasferimento. Solo così possiamo salvaguardare questa antica tradizione della pastorizia”.

Angela Maria Fruzzetti       


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 19:28

'Terra Scolpita': il turismo come volano di crescita per l'intero territorio apuano

Finalmente ci siamo, c'è l'ultimo tassello e adesso 'Terra Scolpita' può iniziare il suo percorso che vada oltre i confini comunali, il turismo balneare e la stagione estiva e che faccia del turismo un volano di crescita tout court per l'intero territorio apuano


venerdì, 7 maggio 2021, 16:01

Il Parco eroga contributi per gli eventi nell'area protetta

Il Parco delle Apuane pubblica il tradizionale avviso pubblico per l'erogazione di contributi a favore di iniziative ed attività, senza scopo di lucro, capaci di valorizzare più interessi ambientali, culturali, turistici, sportivi, artistici, ricreativi e sociali delle Alpi Apuane


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 maggio 2021, 15:46

Massa Carrara: innovativo microscopio operatorio in oculistica

Un innovativo microscopio operatorio, che risulta essere il primo acquistato nel sistema sanitario nazionale in Toscana e uno dei pochi in Italia, è stato consegnato in questi giorni all'unità operativa complessa di oculistica di Massa e Carrara con sede al Centro polispecialistico Monterosso "Achille Sicari" di Carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 18:51

Illeciti ambientali, operazione Onda Blu: a Massarosa la porcata più grossa

Si è appena conclusa, sotto il coordinamento della direzione marittima della Toscana, un’operazione complessa ambientale, iniziata il 7 aprile, denominata “Onda blu” che ha visto la partecipazione di tutti i comandi territoriali della Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 maggio 2021, 15:02

Arrestati i responsabili dei furti nelle scuole

Gli arrestati, V.A. – 39 enne – con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la sua compagna P.M. – 27 enne –, dal mese di febbraio scorso si erano introdotti in diversi istituti forzando porte e finestre mediante arnesi da scasso


mercoledì, 5 maggio 2021, 21:26

Marina, residenti allo stremo: Stefanini chiede al sindaco di ascoltare, una volta per tutte, il suo 'cahier des doléances'

Per il momento la situazione è tranquilla in zona movida a Marina di Carrara, ma la paura è che nel momento di una riapertura si scateni nuovamente l'inferno già visto l'estate scorsa. Da qui, l'esigenza di scrivere una pec al sindaco da parte di Gino Stefanini, presidente del Comitato Zona...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara