prenota

Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Aziende di Massa-Carrara al collasso: "Servono risposte urgenti dalle istituzioni"

mercoledì, 5 maggio 2021, 14:48

Le imprese del territorio chiedono risposte immediate dalle istituzioni. Anche nella provincia di Massa-Carrara molte aziende del settore della ristorazione rischiano di chiudere e non riaprire mai più. Tante altre non hanno ancora riaperto per mancanza di spazi esterni e per il distacco delle utenze avvenute durante quest'ultimo periodo. Altre ancora non ce la fanno più per una situazione debitoria importante, tra affitto, tasse e spese per i costi fissi, che incidono anche a ristoranti chiusi. A lanciare l'allarme è Andrea Piccinini, direttore di Tni Italia per la provincia di Massa-Carrara: "In vista dell'incontro che si svolgerà lunedì con rappresentanti della Regione Toscana e dei Comuni e che sarà il secondo appuntamento dopo quello dello scorso 19 aprile, chiediamo risposte immediate ai sindaci di Massa, Carrara, Montignoso e agli assessori competenti perché la situazione è davvero critica", afferma il direttore provinciale.

Nella lettera già inviata ai Comuni, Tni Italia chiede, in particolare, un impegno delle istituzioni per l'abolizione del coprifuoco, la possibilità di usare anche gli spazi interni dei locali fin da subito e senza la limitazione di orario 5-18 prevista dal 1° giugno. Tni chiede inoltre controlli preventivi sul territorio al fine di offrire un servizio di consulenza alle attività e non esclusivamente controlli sanzionatori, riduzioni, o meglio annullamenti di Tari, Tarsu e qualsiasi altro onere comunale dovuto per l'anno 2020 e per il 2021, piani di rientro e forme di rateizzazione per tutte le attività che si trovino in una situazione debitoria con utenze e tasse comunali.

Il prossimo incontro tra i ristoratori di Tni Italia e le istituzioni sarà lunedì 10 maggio. Appuntamento dalle 14.30 al ristorante pizzeria Il Baraccone, via Pradaccio 87 a Massa.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 giugno 2021, 13:32

Maxi-sequestro di droga, armi ed esplosivi

I militari del Nucleo Investigativo Carabinieri hanno condotto simultaneamente due distinte operazioni che hanno permesso di trarre in arresto un 34enne massese pregiudicato ed un 60enne, anche lui massese e pregiudicato


domenica, 13 giugno 2021, 10:25

Ennesimo femminicidio: maghrebino accoltella la giovane moglie

Alessandra Piga, 25 anni, sarda e madre di un bambino di due anni, abitava a Carrara e si era recata dall'ex marito a Castelnuovo Magra insieme a due amiche. L'assassino, Yassine Erroum, trentenne, marocchino, ha inferto numerose coltellate alla poveretta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 12 giugno 2021, 17:06

CPS, screening gratuito sulla scoliosi in età evolutiva

La scoliosi è una patologia in nuova crescita che colpisce circa il 3 per cento della popolazione mondiale e che in taluni casi può portare a conseguenze gravi e invalidanti


sabato, 12 giugno 2021, 14:51

Uil Fpl: "Rsa Pelù, sparisce l'infermiere di notte. Scelta mette a rischio operatori e ospiti"

E' durissimo l'attacco del segretario della Uil Fpl, Claudio Salvadori, che mette nel mirino l'ordine di servizio arrivato in queste ore dal commissario di Casa Ascoli, Alessandro Pezzoli, nominato dal comune di Massa nelle scorse settimane perché la società interamente partecipata da palazzo civico naviga in cattive acque e ha...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 giugno 2021, 17:35

Fondazione Monasterio ha un nuovo reparto di terapia intensiva per i pazienti adulti

Un nuovo reparto di terapia intensiva che permetterà alla struttura ospedaliera, centro di eccellenza per le patologie cardiovascolari, di poter curare in tutta sicurezza i propri pazienti adulti affetti da patologie cardiocircolatorie, anche quando abbiano contratto il Covid-19


venerdì, 11 giugno 2021, 16:57

Sette nuovi dirigenti infermieristici in servizio dalla prossima settimana

Da mercoledì 16 giugno prenderanno servizio sette nuovi “dirigenti di prossimità” di ospedale e territorio per la professione infermieristica e per gli operatori socio sanitari dell'Azienda USL Toscana nord ovest


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara