prenota

Anno VIII

mercoledì, 28 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

A Carrara il primo executive master in ingegneria mineraria applicata alle cave di pietre ornamentali

giovedì, 8 luglio 2021, 16:49

Ha preso il via oggi a Palazzo Binelli di Carrara il primo Executive Master in Ingegneria Mineraria applicata alle Cave di Pietre Ornamentali promosso da Politecnico di Torino e Fondazione Marmo. Grazie a questo Executive Master Carrara si pone quale centro per la formazione di carattere universitario inerente l'Ingegneria Mineraria per le cave lapidee; tale disciplina ha caratteri specialistici di notevole complessità, che richiedono una preparazione adeguata per i tecnici del settore. 

Per la prima volta, l'Ingegneria Mineraria trattata e divulgata da un Polo Universitario di eccellenza quale il Politecnico di Torino raggiunge Carrara con la propria Scuola di Master e Formazione Permanente: si tratta del primo Executive Master specifico per questo settore. 

Il Politecnico di Torino, dove già qualche anno fa è nato il percorso Mining Engineering della Laurea Magistrale, integra la propria proposta formativa e fornisce un'occasione a 15 tecnici del settore (tra ingegneri e geologi) provenienti da tutta Italia, che sono stati selezionati per frequentarlo, di acquisire nuove conoscenze in questo ambito.

L'Executive Master propone un connubio fra la cultura tecnico-scientifica e accademica dei docenti del Politecnico di Torino e quella applicata e industriale degli operatori basata sulla antica tradizione e sulla consolidata esperienza: l'unione di queste due culture avverrà anche grazie alle lezioni specialistiche di esperti tecnici e professionisti della zona di Carrara e agli stage che saranno attivati a partire dal settembre 2021. 

I partecipanti all'Executive Master avranno la possibilità, quindi, di approfondire la conoscenza dell'ambiente della cava a fianco degli stessi cavatori e dei tecnici durante gli stage che li accompagneranno verso la conclusione degli studi.

"Per il Politecnico di Torino molto importante rafforzare il contatto diretto con il territorio con iniziative di questo tipo, portando le competenze tipiche del mondo universitario nel contesto industriale locale, in modo da poter formare tecnici del settore in grado di proporre soluzioni innovative e metodi idonei a rispondere alle sfide attuali e a quelle future nel campo delle Pietre Ornamentali" commenta il professor Pierpaolo Oreste, coordinatore didattico dell'Executive Master, che vede tra gli ideatori anche l'ingegner Orlando Pandolfi, di Carrara, che sarà uno dei docenti.

"La Fondazione Marmo di Carrara ha supportato da subito e con entusiasmo l'idea dell'Executive Master e ha consentito quindi la sua realizzazione", dichiara Erich Lucchetti, già presidente della Fondazione Marmo. "Il futuro del nostro territorio, della lunga tradizione di capacità tecniche che possiede, passa attraverso la formazione della nuove generazioni e la scuola. La nostra comunità ha un patrimonio unico che ha il dovere di non disperdere,  ma tramandare".

"Crediamo che Carrara possa diventare la capitale mondiale nello studio della pietra naturale, ospitando un polo di formazione in questo campo che vada dalle medie inferiori fino alla formazione universitaria e post universitaria: questo Executive Master ne è un tassello importante, un'occasione per ragazze e ragazzi per costruire il proprio futuro" afferma il presidente di Confindustria Massa Carrara, Matteo Venturi.

Attraverso la presentazione delle innovazioni scientifiche e tecnologiche nel settore estrattivo delle pietre ornamentali e le conseguenti ricadute sull'attività lavorativa del personale tecnico, l'Executive Master mira a formare figure professionali tecniche altamente specializzate nel campo dell'ingegneria mineraria.

Il programma è composto da 180 ore di didattica e 120 ore di tirocinio, che consentirà di applicare le conoscenza acquisite ad ambiti pratici. 

Fra i docenti esterni al Politecnico che terranno lezione nel mese corrente e nella sessione di settembre, vi saranno anche tecnici specialisti della UOC Prevenzione e Sicurezza di Usl Toscana Nord Ovest, che cureranno i moduli didattici relativi alla sicurezza sul lavoro.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 27 luglio 2021, 20:51

Protesta il personale di Master srl: "Rumori e polvere non ci permettono di lavorare"

I dipendenti della Master srl, la società posseduta dal comune deputata alla riscossione dei tributi e delle entrate patrimoniali, sono molestati da rumori di martelli pneumatici e relative polveri da più di un mese


martedì, 27 luglio 2021, 10:50

Il Parco inaugura il "Lapidarium Apuanum" ad Equi Terme: "la storia scritta sul marmo"

È una piccola collezione archeologica di blocchi e semilavorati di marmo, che ripercorrono quasi duemila anni di storia, dall'età romana fino ai giorni nostri


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 luglio 2021, 13:51

In casa e nell’orto custodiva un arsenale da guerra: arrestato 57enne di Avenza

Scoperto un vero e proprio museo di residuati bellici della Seconda Guerra Mondiale a casa di un 57enne di Avenza che li teneva in bella mostra nella camera da letto, dove è stata trovata anche una scorta di marijuana insieme a un’ingente quantità di materiale scaricato dalla rete relativo alla...


lunedì, 26 luglio 2021, 10:20

Inaugurata panchina rossa contro la violenza di genere

E’ stata come una festa di paese l’inaugurazione della panchina rossa contro la violenza di genere: Pariana ha accolto con entusiasmo l’iniziativa voluta dalla locale Compagnia Maggian Cantando, su richiesta di Ida Angeloni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 luglio 2021, 15:12

Anche Massa... disobbedisce: "Libertà!"

Così come a Lucca, anche a Massa una folla di persone si è riversata in piazza al grido di 'libertà!' per ribellarsi alla dittatura del virus. Foto


domenica, 25 luglio 2021, 13:03

Alpinismo lento, belle avventure nel post-pandemia

In questi giorni una composita rappresentanza dell’associazione Mangia Trekking, ha portato a compimento una interessante attività sui crinali delle montagne


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara