prenota

Anno VIII

venerdì, 24 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Inaugurata panchina rossa contro la violenza di genere

lunedì, 26 luglio 2021, 10:20

E’ stata come una festa di paese l’inaugurazione della panchina rossa contro la violenza di genere: Pariana ha accolto con entusiasmo l’iniziativa voluta dalla locale Compagnia Maggian Cantando, su richiesta di Ida Angeloni. 

La Compagnia si è rivolta poi alle associazioni Insieme, Eventi sul Frigido e Rete Antiviolenza Massa per inserire l’evento nel progetto “Panchina Rossa - No alla violenza” che conta già la messa a dimora di sei “monumenti  civici” voluti dalla cittadinanza attiva. Tra i presenti, anche  il parroco don Primiero Scortini: “Partecipo volentieri a questo evento - ha commentato – a sostegno di una nuova cultura del rispetto.  Stiamo assistendo ad un peggioramento  della violenza  contro le donne e  per eliminare questa cultura maschilista dobbiamo portare messaggi positivi nelle famiglia e nella scuola, per una nuova educazione al rispetto e alla non violenza”.   

Il luogo prescelto per la panchina,  è piazza Nuova, nel cuore dell’antico borgo di Pariana: “ E’ la piazza più vissuta da famiglie  con bambini – osservano alcuni residenti –: un importante luogo di aggregazione ideale per questo messaggio di pace”.  Ha spiegato  il progetto, la collega Angela Maria Fruzzetti, che sta seguendo l’iter delle panchine: “Stanno crescendo le richieste che arrivano dal territorio – ha detto – e dobbiamo coglierle  come segnale di attenzione verso questa problematica. Il progetto si  pone l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza contro le donne e consiste sistemare una panchina simbolo, o tinteggiarne una esistente, in parchi, strade, spiagge e piazze del territorio in ricordo delle donne vittime di femminicidio, soprattutto vuole essere una riflessione sull’importanza del rispetto, contro la violenza. Si spera, un giorno, di spegnere i riflettori su questo triste fenomeno”.  Sulla panchina è stata affissa una targa che ricorda che “la violenza sulle donne è un problema maschile”. 

“Mi piace pensare che questi strumenti portino consapevolezza e fiducia nel genere femminile  – ha commentato la consigliera provinciale di parità, Diana Tazzini, inoltrando il suo messaggio - .  Speranza nel futuro e nell’indipendenza, quell’indipendenza che spesso  è alla base dell’impossibilità di staccarsi dal proprio carnefice. Quello da intraprendere è un cambio culturale e niente meglio di un simbolo può aiutare a fare da guida in questo viaggio. Ringrazio tutti per questa nuova panchina rossa: adesso anche Pariana ha il suo simbolo”. Un ringraziamento a Loris Zavaglia che ha coordinato l’operazione con Daniele Tarantino. 

La cerimonia si è conclusa con un buffet offerto dal bar di Silvio Angeloni, anche con il contributo della pizzeria “La polla di Tommaso”. Il progetto “Panchina rossa – No alla violenza”  ha il patrocinio della Provincia di Massa Carrara ed è all’attenzione  del Comune di Massa. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 settembre 2021, 13:40

Scoperta piantagione di marijuana a Marina di Massa: denunciato 55enne

Sono state trovate una ventina di piante ad alto fusto di marijuana, per un peso complessivo di circa settanta chili, in piena infiorescenza ed stata sequestrata inoltre sostanza stupefacente per un totale di cinque chilogrammi.


venerdì, 24 settembre 2021, 13:19

Maltratta e perseguita la ex moglie: arrestato 49enne massese

L’uomo si è reso protagonista di diverse condotte vessatorie e moleste nei confronti della ex moglie, consistite nell’indebito monitoraggio di tutti gli spostamenti della donna, spesso culminate con vere e proprie aggressioni sia fisiche che verbali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 settembre 2021, 11:09

In uscita "L’estate corsa", ultimo romanzo di Francesco Forlani

Uscirà in libreria il 7 ottobre L’estate corsa (Felici Editore, Collana Quetzal a cura di Associazione Qulture, pagg. 160), l’ultimo romanzo del poeta, traduttore e “agitatore culturale” Francesco Forlani


venerdì, 24 settembre 2021, 10:11

Assunzioni infermieri bloccate, proclamato stato di agitazione

Da tempo Nursind denuncia profonde lacune nell’organico del sistema regionale toscano, stimate in almeno 3 mila infermieri in meno rispetto a quanto sarebbe raccomandato per assicurare gli standard del servizio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 22 settembre 2021, 17:04

Pedopornografia: in manette pensionato a Carrara ed egiziano a Firenze

Un arresto a Carrara per un uomo di cittadinanza italiana, originario di Foggia, e un arresto a Firenze per un cittadino egiziano, in Italia con regolare permesso: è questo il risultato dell'operazione 'Green Ocean'


mercoledì, 22 settembre 2021, 14:48

Picchia e perseguita la moglie: arrestato marocchino

Un 23enne di origini marocchine è stato tratto in arresto dai carabinieri della stazione di Massa per aver ripetutamente perseguitato e malmenato la moglie italiana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara