prenota

Anno VIII

venerdì, 22 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Due eventi per celebrare la Giornata mondiale per la riduzione dei disastri naturali

mercoledì, 13 ottobre 2021, 12:43

Con la presentazione del volume "Il terremoto del 1920. Visioni e memorie delle regioni devastate in Garfagnana e Lunigiana", che si terrà sabato 16 ottobre alle ore 17,00 a Fivizzano, presso la sala del Museo di San Giovanni, il Parco delle Alpi Apuane celebra la Giornata mondiale per la riduzione dei disastri naturali. Ogni anno il 13 ottobre si celebra l'International Day for Disaster Risk Reduction, nato per volere dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989 con lo scopo di sensibilizzare e riflettere sulla sempre maggiore frequenza e consistenza con cui si verificano le catastrofi naturali. Il Parco é da anni impegnato a coltivare la memoria di eventi distruttivi del passato con l'obiettivo di contribuire a diffondere conoscenze utili per rispondere efficacemente ai diversi potenziali pericoli geologici. E lo fa anche quest'anno, con un approfondimento sul violento terremoto del settembre del 1920 e il rischio sismico nelle stesse aree allora colpite. Evento che si sarebbe dovuto tenere lo scorso anno, ma che le misure di contrasto alla pandemia da Covid-19 hanno fatto slittare al 2021.

Sabato pomeriggio, grazie al volume a cura di Giuseppe Ottria IGG-CNR di Pisa e alle introduzioni da parte del presidente del Parco delle Alpi Apuane Alberto Putamorsi, di Alessia Amorfini EGN Advisory Committee e alcune letture a  cura di Susanna Poli, si ripercorrerà quella giornata del 7 settembre 1920 quando, alle 7 e 56 minuti, una violentissima scossa mai registrata in tempi storici negli stessi luoghi, colpì lungo una fascia di territorio compresa tra le Alpi Apuane e l'Appennino, per una superficie di circa 160 kmq. La scossa principale venne allora stimata al X grado della scala Mercalli-Cancani-Sieberg presso l'epicentro del sisma a Villa Collemandina nell'Alta Garfagnana.

Domenica 17 ottobre il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano stazione di Carrara e Lunigiana d'intesa con il Parco Regionale delle Alpi Apuane, nella sua declinazione di Unesco Global Geopark, organizza un incontro educativo sulle tematiche della pianificazione di una uscita trekking e della medicina di montagna. L'incontro avrà inizio presso il paese di Colonnata (44.086250 N, 10.155337 E) nel comune di Carrara, alle ore 09.00 di domenica 17 ottobre 2021.

Gli operatori Sast parleranno dei principali aspetti da considerare nel momento in cui si progetta un'uscita trekking in montagna, anche di una sola giornata. In primo luogo la formazione sarà legata alla valutazione dei rischi, all'autosoccorso e al primo soccorso. La parte tecnica si svolgerà lungo il sentiero Cai 195 che dal paese sale verso Cima d'Uomo all'interno dell'area protetta del Parco. L'incontro formativo avrà termine con il ritorno a Colonnata intorno alle ore 13.00.

Entrambe le iniziative, quella di sabato e quella di domenica, si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme anti-covid.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Cronaca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 ottobre 2021, 12:42

Asmiu apre infopoint a Villa Cuturi

ASMIU comunica che dal 27 ottobre al 6 novembre sarà aperto un Infopoint presso Villa Cuturi, Viale Vespucci n. 24 a Marina di Massa per la distribuzione dell’attrezzatura per la raccolta differenziata domiciliare, rivolto alle utenze domestiche della Zona Puliche


venerdì, 22 ottobre 2021, 12:36

Operazione “Ultimo giorno” della polizia: dieci arresti per droga

Operazione antidroga (denominata “Ultimo Giorno”) condotta dagli uomini della polizia, che ha portato all’arresto, per violazione della legge sugli stupefacenti, di dieci cittadini, quasi tutti di origine nordafricana ed una cittadina italiana, residenti tra Massa, Carrara, Avenza ed Aulla


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 ottobre 2021, 12:00

Giulio Milani: "Non sono un criminale, sono un editore e padre di famiglia che si batte per diritti e comunità"

Rimbalza sui social e sui giornali la notizia dell'iscrizione sul registro degli indagati di Giulio Milani, uno dei portavoce di Rivoluzione Allegra, e la solidarietà del movimento non tarda ad arrivare con un comunicato teso a spiegare la situazione


venerdì, 22 ottobre 2021, 10:42

Sanità, proclamati scioperi da parte di Fisi e Swu

È stato proclamato uno sciopero ad oltranza fino a domenica 31 ottobre 2021, indetto dall’Associazione sindacale Fisi (Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali). Lo sciopero ha portata nazionale e coinvolgerà più settori, pubblici e privati, con possibili ripercussioni anche sui servizi esternalizzati o in appalto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 ottobre 2021, 10:18

Apuane Libere: "Al Passo della Focolaccia commessi 16 reati penali"

L’associazione Apuane Libere ha denunciato alla magistratura il gravissimo danno ambientale e paesaggistico che si sta consumando sulla catena montuosa delle Alpi Apuane al Passo della Focolaccia a 1650 metri sul livello del mare e ricadente nei territori dei comuni di Minucciano e di Massa


venerdì, 22 ottobre 2021, 09:57

Convegno bilinguismo infantile

Marina di Carrara, si terrà il Convegno sul Bilinguismo Infantile organizzato dalle Scuole Bilingue di Massa Carrara, con il patrocinio del MIUR - Ufficio IX dell’ambito territoriale di Lucca e Massa Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara